Gyps

Mesh

Kerakoll Design House

Twils

FAP Ceramiche


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Marazzi

Matè Treviglio: la cucina a chilometro 'vero' by MARG studio
Protagonisti gli elementi naturali, dall'uomo alle materie prime
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
foto Sara Magni

09/02/2016 - Matè Treviglio è un locale progettato da MARG studio come esecuzione di un concept preesistente, interpretato e riadattato secondo un filo conduttore che vede protagonisti gli elementi naturali: l'uomo, i materiali naturali, il prodotto a chilometro 'vero', l'attenzione verso la qualità della materia prima con un occhio di riguardo per il mondo delle allergie e intolleranze alimentari. 

Il locale si sviluppa su una superficie di oltre 600 mq, di cui circa 200 destinati a cucine professionali, magazzini e spogliatoi personale; i restanti 400 mq sono stati progettati per intersecare al meglio i diversi servizi che il locale propone: 
- zona forno: dove vengono preparati impasti dolci e salati sotto gli occhi del cliente
- macelleria e gastronomia: un vero e proprio negozio aperto tutto il giorno dove è possibile acquistare gastronomia preparati dallo chef e le migliori carni della cooperativa agricola “le terre di ghiaia” 
- fast and slow food: preparazione a vista di hamburger e pasta fresca espressa preparata sul momento
- cocktail bar: un banco da 21 ml che segue il locale tutto il giorno, sia come caffetteria che per la preparazione di cocktail e birre crude spinate direttamente dal tank
- show cooking: una vera e propria mini cucina professionale da utilizzare con gli amici o con uno chef privato.

Nella definizione degli spazi è stata importante la collaborazione con la committenza per interpretare percorsi fruibili e mai sovrapponibili, in modo da far coesistere diversi servizi in uno spazio solo come se ogni servizio fosse unico.

Il locale risulta completamente disegnato su misura. Abbiamo lavorato con artigiani locali per creare le strutture in ferro e legno, grezze, ma allo stesso tempo sfumate di un'eleganza che rende il locale diverso, accessibile a tutti, dai più giovani ai meno. I legni utilizzati sono legni di recupero, vecchie assi da ponte fresate e molate compongono la maggior parte degli arredi, compresi i divanetti, le boiserie di rivestimento dell'area fast/slow food e i separè brie soleil verticali”.

 


  Scheda progetto: Matè treviglio
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
24.05.2017
DUPARC Contemporary Suites: fra arte e visione del futuro
23.05.2017
Another Space: un loft di spazi comunicanti
22.05.2017
Marco Bernini per l'appartamento a Palazzo Saluzzo di Paesana
» le altre news

  Scheda progetto:
MARGstudio

Matè treviglio

 NEWS CONCORSI
+24.05.2017
Noùs - idee al lavoro lancia Medusa Art&Craft 2017
+23.05.2017
In chiusura le iscrizioni a 'Saluti da Ischia Ponte'
+22.05.2017
L'edizione 2017 del Premio Bar/Ristoranti/Hotel d'Autore
+19.05.2017
Pisa Conference Hall. Costruire nella storia
+18.05.2017
Al via la rassegna novarArchitettura 2.0.17
tutte le news concorsi +

Milano Design Week Interviste
Marazzi
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati