Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk Cersaie 2014

Sistema Nature

Switch to Vitrum

DirectFlush


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Lumina

Guillermo Vazquez Consuegra per il Museo Archeologico di Siviglia
L'intervento ripristinerà l’identità originaria della struttura
Autore: miriam de candia
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

17/12/2009 – Il Museo Archeologico di Siviglia sarà presto oggetto di un intervento di ristrutturazione da 33 milioni di euro. A firmare il progetto per il recupero dell’edificio sarà il noto architetto Guillermo Vazquez Consuegra, proclamato vincitore dell’apposito concorso, lanciato dal Ministero Spagnolo della Cultura.

Realizzato nel 1917 su progetto di Aníbal González per ospitare il Padiglione delle Belle Arti durante l’Expo Iberoamericana, nel corso degli anni l’edificio è stato soggetto a diversi interventi architettonici, non sempre felici.

Il progetto di
Guillermo Vazquez Consuegra mira a rafforzare e ripristinare l’identità originaria della struttura, eliminando le aggiunte indesiderate, aprendo l'edificio sulla bella cornice del Parco “Maria Luisa” e risolvendo definitivamente problemi funzionali mai adeguatamente affrontati. Lo
spazio interno di forma ovale al centro del volume diventa vestibolo principale del Museo, mentre all’esterno un nuovo sistema di comunicazione verticale, leggero e trasparente, collega i tre livelli dell’edificio, parzialmente ripavimentati.

Le quattro logge presenti sulla facciata posteriore dell’edificio, oggi “chiuse” da superfici schermanti opache, verranno completamente aperte sul paesaggio circostante, protette da superfici in vetro trasparente, dotate di sistemi per l’oscuramento e il controllo della luce naturale. In questo modo la relazione tra interni ed esterni verrà fluidificata e i bagliori sulle nuove superfici vitree conferiranno all’edificio rinnovato un nuovo splendore, fra il verde frondoso dell'antistate Plaza de America. 

"
Il risultato finale sarà un museo per i sensi, che consenta agli spettatori di conoscere la nostra storia, ma di andare anche oltre…presentando i pezzi così come sono, senza effetti speciali, con una luce ben studiata... Un museo che senza opere appare come un cofanetto, un contenitore di tesori, magico già di per sé”, ha dichiarato Guillermo Vazquez Consuegra.


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU RISULTATI
10.03.2011
Young Architects Program MAXXI: vincono i romani stARTT
02.03.2011
Areale ferroviario di Bolzano: vince il team di Boris Podrecca
28.02.2011
'Progetto in evoluzione. Giò Ponti e Villa Favorita a Valdagno': gli esiti del concorso
» le altre news


 NEWS CONCORSI
+31.10.2014
Al via il contest di design You(r) Inside
+30.10.2014
Il Comune di Serre (SA) riqualifica la Valle della Masseria
+29.10.2014
Al via il concorso per under40 'Un carattere in piazza'
+28.10.2014
Ricostruzione del Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole
+27.10.2014
Fsc® Italia Design Award: La foresta in una stanza
tutte le news concorsi +



Lumina
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati