KME per Expo 2015

ArchitettoMyWeb

Essential Trial


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Spa Loft

Gli Irish Architecture Awards 2009 premiano Odos Architects
"10A Grangegorman" vince nella categoria Best House
Autore: miriam de candia
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
07/09/2009 - Lo scorso 22 giugno il team di Odos Architects (Dublino) è stato proclamato vincitore degli Irish Architecture Awards 2009 nella categoria “Best House”, col progetto “10A Grangegorman”.
 
Terminato nel 2008, il volume residenziale, ampio 140 metri quadri, è inserito tra le tradizionali abitazioni che popolano il centro di Dublino.
 
Commissionato da un appassionato di motocicli, l'edificio è composto da due piani sopraelevati a funzione abitativa e da un’officina - garage a piano terra.
 
Il profilo del volume è caratterizzato dalla disgregazione degli elementi strutturali principali. L’effetto è ottenuto soprattutto grazie ad un posizionamento ed un trattamento sapiente delle sezioni in vetro a tutt’altezza senza telaio, fisse e mobili, protette da schermi in alluminio anodizzato, posti sulle facciate dell’edificio.
 
La sezione anteriore dell’ultimo piano ospita una zona esterna, protetta da listelle verticali regolabili in alluminio. L’intervallo irregolare delle alette crea delle mico-fessure attraverso le quali viene filtrata la lue naturale. Osservato dall’esterno, il volume - soprattutto posizionandosi sul lato ovest di questo o durante la sera, complice l’illuminazione artificiale degli interni – appare etereo di dimensioni ridotte rispetto alla grandezza effettiva.
 
Superata la porta d'ingresso, uno spazio raccolto conduce alla scala a tripla altezza diretta ai piani superiori. Il piccolo spazio è irradiato dalla luce naturale grazie a un grande lucernario esteso per tutta la lunghezza dell'edificio.
 
Al secondo piano l’alloggio dispone di soggiorno open space, sala da pranzo e cucina, al primo livello sono ubicati zona notte e bagno. L’officina - garage si affaccia su un giardino cinto da un muro di protezione nell’area posteriore della casa, mentre sul lato opposto trova collocazione uno spazio esterno pavimentato.

  Scheda progetto: Lower Grangegorman
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU RISULTATI
10.03.2011
Young Architects Program MAXXI: vincono i romani stARTT
02.03.2011
Areale ferroviario di Bolzano: vince il team di Boris Podrecca
28.02.2011
'Progetto in evoluzione. Giò Ponti e Villa Favorita a Valdagno': gli esiti del concorso
» le altre news


  Scheda progetto:
ODOS Architects

Lower Grangegorman

 NEWS CONCORSI
+22.05.2015
L'associazione STaRT lancia “Roma: architettura e cinema”
+21.05.2015
Paesaggio: al via il bando di “Agritecture & Landscape Award”
+20.05.2015
Varese: il contest internazionale per il Nuovo Teatro
+19.05.2015
Verso la chiusura ALT! Abitare/Lavorare/Tempo libero
+18.05.2015
V Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana
tutte le news concorsi +



Spa Loft
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2015 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati