Platek

Profilitec

GD Arredamenti

Finstral

Cuba


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

CHRONO 38/44

L'intervento di Studio Farris per lo Zoo di Anversa
La narrazione spaziale accompagna dalla città all'interno della natura selvaggia
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

04/05/2018 - Studio Farris è stato incaricato di progettare un’ampia porzione dello Zoo di Anversa, disegnando il nuovo ristorante, la voliera e le aree di ricovero per i primati e per i bisonti.

Fondato nel luglio 1843, lo Zoo di Anversa è il più antico parco zoologico in Belgio, classificato come monumento nazionale dal 1983, e uno dei più antichi del mondo, nato con l'obiettivo di incentivare le scienze zoologiche e botaniche. Fin dalla sua fondazione è stato gestito da KMDA - Royal Zoological Society of Antwerp.

Lo zoo occupa una grande porzione del centro storico della città, con una superficie di circa 10 ettari, nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria centrale al confine ovest. L'ingresso principale dello zoo è su questo lato.

L'intervento dello Studio Farris, completato a giugno 2017, è ubicato sul lato opposto dello zoo, verso la sua estremità orientale, al confine con un quartiere prevalentemente residenziale. La sua facciata stradale è stata punteggiata da un sistema di aperture che rivelano alcune delle funzioni interne ai passanti, siano esse parti dei tavoli del ristorante o la stessa cucina. Una serie di periscopi permette persino di vedere “nella savana”. Sul facciata interna, sul lato dello zoo, si apre sulla piazza principale: un grande spazio di aggregazione, riparato da una serie di pensiline quadrate, che si affaccia sui padiglioni 'storici'. In questa piazza i visitatori possono trattendersi e godere di una vista senza ostacoli sul recinto delle scimmie da un lato e verso quello della savana con i suoi bufali e uccelli dall'altro.

Il nuovo ristorante, che può ospitare 350 posti al coperto e 400 all'aperto, è situato tra la casa delle grandi scimmie a nord e l'habitat del bufalo e la voliera a sud. Con l'estensione dei rifugi esistenti per gli animali su entrambi i lati, il progetto mira a stabilire una stretta relazione tra i visitatori e gli animali: la voliera offre un'esperienza inaspettata che avvicina i visitatori agli uccelli, alle scimmie e ai bufali nel loro habitat naturale. L'edificio che ospita il ristorante è estremamente sobrio ed è caratterizzato da ampie vetrate che si aprono verso lo spazio interno dello zoo.

Le nuove strutture dello zoo di Anversa rinnovano il rapporto tra i visitatori e gli animali, dando luogo a una narrazione spaziale unica che dalla città accompagna all’interno della natura selvaggia.

 

 

 

 


  Scheda progetto: The Antwerp Zoo
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
  Scheda progetto:
Studio Farris Architects

The Antwerp Zoo

 NEWS CONCORSI
+25.09.2018
GEWISS e Desall lanciano 'Switch On Design'
+24.09.2018
Tre nuove biblioteche per Madrid
+21.09.2018
Un’opera d'arte ispirata al genio di Leonardo da Vinci
+20.09.2018
Resilient Homes Design Challenge
+19.09.2018
Il Premio Arte Laguna Prize apre al design
tutte le news concorsi +

Harmony
ADA 2018
Riflessi
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati