Platek

Profilitec

Finstral

Cuba

GD Arredamenti


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

CHRONO 38/44

Cosa regalereste ad Achille Castiglioni per il suo compleanno?
Una festa, una mostra e 100 regali 'anonimi' per celebrare l'anno di Achille
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
05/03/2018 - Cosa regalereste ad Achille Castiglioni per il suo compleanno? Con un progetto fuori dall’ordinario “100×100 Achille”, la Fondazione Castiglioni festeggia i 100 anni del maestro, per celebrare Achille Castiglioni e tutto quello che la sua opera ha significato per il design contemporaneo e i suoi protagonisti di oggi.

Per l'occasione alcuni tra i più importanti designer sono stati invitati a scegliere per Achille un regalo, che hanno inviato insieme a un biglietto d’auguri personalizzato. 

I 100 regali sono tutti oggetti anonimi, come quelli che Castiglioni ha cercato e collezionato per tutta la vita, e sono oggetti diversi per genere, materiale o tipologia, accomunati dalla stessa intelligenza progettuale, individuata dai designer.

Lo scopo è formare il primo nucleo di un possibile “Museo dell’oggetto anonimo”, fatto di oggetti progettati da autori ignoti, ma scelti da designer molto noti.

Tra gli oggetti esposti la gruccia pieghevole di Michele De Luccchi, lo stampo per dolci di Cristina Celestino, i guanti da giardinaggio di Naoto Fukasawa, il peso da 1kg di Kostantin Grcic, l'acciarino di Giulio Iacchetti, il set di forbici per bonsai di Piero Lissoni, la trappola per topi di Ingo Maurer, la spillatrice di Jasper Morrison, la mannara di Palomba e Serafini, lo strumento per tagliare i fichi d'india di Diego Grandi ed il profilometro di Patricia urquiola, solo per citarne alcuni.

Gli oggetti sono riuniti in una mostra a cura di Chiara Alessi e Domitilla Dardi, inaugurata lo scorso 16 febbraio con una vera e propria festa di compleanno e tanto d'invito. Ospitata presso la Fondazione Achille Castiglioni, in Piazza Castello 27 a Milano, la retrospettiva resterà aperta fino al 30 Aprile 2018, per poi diventare itinerante.

L’allestimento della mostra è stato affidato allo Studio Calvi e Brambilla che ha ideato un display costituito da strutture mobili, in continuità col concept generale del progetto.

L’identità dell’evento è stata realizzata da Davide Soldarini di casostudio.
Il catalogo, che riunisce le immagini degli oggetti-regalo e dei biglietti di auguri, è edito da Corraini.



 

  Scheda evento:
Mostra:
16/02-30/04 FONDAZIONE ACHILLE CASTIGLIONI PIAZZA CASTELLO 27 MILANO
100x100 Achille

















Piero Lisssoni


Marcel Wanders


Mirri


BasagliaRotaNodari

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
Piero Lisssoni
Marcel Wanders
Mirri
BasagliaRotaNodari
1
2
3
4
  Scheda evento:
16/02-30/04 FONDAZIONE ACHILLE CASTIGLIONI PIAZZA CASTELLO 27 MILANO
100x100 Achille

 NEWS CONCORSI
+24.09.2018
Tre nuove biblioteche per Madrid
+21.09.2018
Un’opera d'arte ispirata al genio di Leonardo da Vinci
+20.09.2018
Resilient Homes Design Challenge
+19.09.2018
Il Premio Arte Laguna Prize apre al design
+18.09.2018
ReThinking lancia "Tokyo Parking tower"
tutte le news concorsi +

Harmony
ADA 2018
Riflessi
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati