SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

ALR F42

iCampus: le facciate sono firmate KAAN Architecten
A Monaco di Baviera i nuovi tre nuovi edifici abiditi a uffici
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

03/01/2018 - KAAN Architecten si aggiudica il concorso promosso da R&S Realty II per la progettazione delle facciate di tre nuovi edifici abiditi a uffici nell’iCampus, nel quartiere Werkviertel di Monaco di Baviera. Il cantiere inizierà nel 2020 e sarà chiuso entro la fine del 2022.

Situato nell’ex area industriale e commerciale alle spalle della stazione ferroviaria Ostbahnhof, il nuovo sviluppo urbano si pone come obiettivo la perfetta fusione tra edifici industriali e adibiti a uffici già esistenti con un layer contemporaneo destinato all’industria creativa.

Il design degli edifici Alpha, Beta, Gamma, la cui struttura e distribuzione interna sono state precedentemente affidate a RKW Architektur +, non segue meramente i rigidi standard dell'ufficio tedesco, ma esprime anche trasparenza privilegiando spazi ampi e pieni di luce che rappresentano l’industria creativa del Ventunesimo secolo.

Il progetto delle facciate di KAAN Architecten mette in risalto e valorizza l'identità degli edifici per consolidare e omogeneizzare l’estetica del Werksviertel e allo stesso tempo porsi come un intervento iconico e distintivo.

Composta da una facciata razionale e profonda e da elementi prettamente funzionali, l'imponente telaio in cemento presenta larghe aperture, ricalcando la struttura stessa degli edifici, pensata per adattarsi alle varie configurazioni spaziali degli uffici del futuro. I rivestimenti in metallo nero e i telai delle aperture avvolgono gli ingressi, le scale, gli elementi frangisole e gli spazi tecnici in un'unica pelle priva di cuciture.

Per scardinare l'estetica standard dell'ufficio e creare una sensazione di apertura, la partizione degli elementi e il numero dei profili verticali sono stati limitati. Inoltre, la copertura è trattata come una quinta facciata, andando oltre alla sua mera funzione meccanica e tecnica, per diventare uno spazio vitale e fruibile. Il tetto del foyer presenta diversi lucernari dalla forma triangolare, pensati per ottimizzare l’utilizzo del vetro e prevenire il surriscaldamento. Gli atrii degli edifici Alpha, Beta, Gamma si protendono fino all’ingresso per mettere in relazione gli spazi interni dell'edificio con lo spazio pubblico esterno, garantendo un'adeguata illuminazione naturale agli uffici. Qui, i café e gli spazi comuni saranno il simbolo del carattere aperto e contemporaneo che contraddistingue il progetto.

Nel 2020, l’edificio Alpha sarà il primo ad implementare la nuova facciata disegnata da KAAN Architecten, seguito dagli edifici Beta e Gamma. Il completamento dei tre interventi è previsto per la fine del 2022.


  Scheda progetto: iCampus
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
  Scheda progetto:
KAAN Architecten

iCampus

 NEWS CONCORSI
+21.09.2018
Un’opera d'arte ispirata al genio di Leonardo da Vinci
+20.09.2018
Resilient Homes Design Challenge
+19.09.2018
Il Premio Arte Laguna Prize apre al design
+18.09.2018
ReThinking lancia "Tokyo Parking tower"
+17.09.2018
In chiusura i concorsi “Architettura & Farina 2018”
tutte le news concorsi +

ADA 2018
ALR F42
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati