Minicucine


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Contral

Il nuovo radiatore Caleido si ispira alle righe di un pentagramma
Composto da tubi orizzontali e montanti invisibili, il radiatore accoglie gli accessori sulle linee di fondo e negli spazi tra di esse. Il progetto firmato firmato Gabriele e Oscar Buratti
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
IL NUOVO RADIATORE CALEIDO SI ISPIRA ALLE RIGHE DI UN PENTAGRAMMA
08/11/2022 - Il radiatore Pentagramma di Caleido è il nuovo progetto firmato Gabriele e Oscar Buratti. Dopo la collezione Ottolungo e i radiatori 100 e 1000 righe, Pentagramma rappresenta una nuova tappa del percorso di sperimentazione intrapreso dai designer, alla ricerca di un nuovo modo di intendere il ruolo del radiatore nello spazio.
 
«La forza di un progetto è nella prima intuizione, quando questa si trasforma in idea, prende corpo e mette radici nel pensiero", raccontano Gabriele e Oscar Buratti. "Solo allora che il processo è completo. Pentagramma è un radiatore estremamente facile, eppure la sua genesi è profonda e sovverte i dogmi di questa tipologia di prodotti. Come in un canone inverso, il pensiero ha risalito le tappe del progetto fino alla prima, alla più essenziale e ne ha cambiato la direzione trovando il modo di fare spazio aggiungendo e non togliendo. Un gesto diverso che esprime una rivoluzione armonica, la cui essenzialità permette a Pentagramma di entrare in risonanza con ogni contesto stilistico e di nascondere, nella purezza essenziale della sua forma, lo studio profondo che lo ha generato».
 
Il radiatore Pentagramma è composto da tubi orizzontali a sezione rettangolare saldati su due montanti che risultano invisibili. Come note su un Pentagramma, gli accessori si fissano sulle linee di fondo e negli spazi tra di esse. Mensole porta oggetti, pomoli e barre porta asciugamani si possono inserire liberamente, oppure essere tolti o spostati. Pochi gesti possono variare l’armonia della composizione, assecondando mutate esigenze o nuovi desideri. La possibilità di appendere le spugne o di appoggiare accessori per la cura del corpo non è più vincolata all'assenza degli elementi orizzontali o a un maggiore spazio tra di essi. La lettura estetica del radiatore rimane invariata, perché i complementi vengono aggiunti senza modificare l'assetto del radiatore.
 
Nello studio degli accessori, Gabriele e Oscar Buratti hanno seguito lo stesso paradigma adottato nella creazione di Pentagramma: seguire un canone, invertirne in modo deciso ma quasi impercettibile il senso, generando un processo irreversibile di innovazione. La barra porta asciugamani è studiata per collocarsi perfettamente in uno qualsiasi degli spazi esistente fra i tubi, così da poter essere inserita, estratta e spostata liberamente. Sopra la barra, grazie a un gioco di incastri, è possibile inserire una mensola. Il pomolo porta accappatoio, dalla forma tondeggiante e leggermente concava in contrasto con la struttura lineare complessiva del radiatore, si può collocare a qualsiasi altezza. Gli accessori sono musica che risuona sulla partitura di linee del Pentagramma, richiamano lo sguardo, esprimono carattere, aggiungono stile a un progetto che cambia il modo di pensare al radiatore, accompagnando con naturalezza verso il futuro.

Caleido su ARCHIPRODUCTS


' '


' '


' '


' '

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
13/02/2024
Scanalature fitte e leggere, tra luci e ombre inaspettate
Osservando il modo in cui la luce interagisce con le superfici, Gabriele e Oscar Buratti firmano i nuovi radiatori Caleido, 1000 righe e 100 righe

01/10/2023
The new heritage: Caleido al Cersaie 2023
Radiatori e scaldasalviette in una nuova palette di colori vibranti. L'allestimento concepito per il trentesimo anniversario

08/08/2023
Minimalismo ed efficienza: il termoarredo Dinamo by Caleido
Lo scaldasalviette coniuga funzione e purezza estetica in una struttura modulare di tubi d'ottone

30/06/2023
Il termoarredo Brasilia di Caleido vince il Green Good Design Award 2023
Realizzato in alluminio riciclabile a fine vita, il calorifero disegnato da Massimo Iosa Ghini è premiato tra i progetti verdi dell'anno

27/12/2022
Essenziale e dinamico: il nuovo radiatore Caleido firmato Marco Piva
Realizzato con profili in alluminio estruso, il radiatore modulare Parenthesis consente di ottenere composizioni personalizzate e multifunzionali

12/07/2022
I nuovi termoarredi Caleido firmati Jean-Michel Wilmotte
L'architetto francese immagina due diversi progetti che attingono dal mondo dell'architettura e dell'arte: Traccia, dalle geometrie asimmetriche, e Raysun, ispirato alla meridiana

03/06/2022
Il radiatore si ispira alle architetture dinamiche di Oscar Niemeyer
Caleido presenta il radiatore Brasilia, il primo progetto nato dalla collaborazione con Massimo Iosa Ghini

02/02/2022
Ottolungo, il radiatore Caleido firmato da Gabriele e Oscar Buratti
Il corpo scaldante diventa colonna architettonica dello spazio abitativo, tra aperture e luce, materia e colore



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
29.02.2024
Nuove finiture per le porte e i sistemi di partizione FERREROLEGNO
29.02.2024
La nuova pergola bioclimatica Gibus per spazi ridotti
29.02.2024
Un nido accogliente nel living
le altre news

' ',
' ',
' ',
' ',
1
2
CALEIDO

PENTAGRAMMA

CALEIDO

 NEWS CONCORSI
+27.02.2024
Christmas Design 2024: siamo a febbraio, ma il Natale 'si avvicina'
+26.02.2024
Un’opera d’arte per la nuova Palazzina della Fondazione Teatro alla Scala
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
+16.02.2024
La Fondazione Teatro Petruzzelli rifà il look alla grafica
tutte le news concorsi +

interno_SHOP_Promo_Flos
Contral
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata