SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


La ‘nuova’ cantina Cupano emerge dalle colline etrusche
Lo studio Edoardo Milesi & Archos adegua l’edificio esistente per la produzione, la trasformazione e la commercializzazione vinicola
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Ph. © Andrea Ceriani Ph. © Andrea Ceriani
10/10/2022 - Lo studio Edoardo Milesi & Archos cura il progetto di restauro ed estensione della cantina Capuano a Montalcino, in provincia di Siena, adeguando l’edificio esistente per la produzione, la trasformazione e la commercializzazione vinicola.
 
“Il progetto tiene conto dell’alto valore ambientale del luogo in cui si inserisce pertanto i presupposti fondamentali dell’intervento sono la sostenibilità economica e ambientale attuata con tecniche costruttive ecosostenibili”, affermano i progettisti.
 
L’edificio è pertanto progettato in modo da ridurre la complessità funzionale di una cantina a soluzioni costruttive semplificate ed elementari finalizzate a una grande flessibilità degli spazi e riduzione del volume edilizio, pur garantendo elevati livelli di comfort con consumi ridotti, potenziando lo sfruttamento degli apparati energetici passivi e gratuiti.
 
Il progetto, in chiave contemporanea e in tema di risparmio energetico e adeguamento sismico, utilizza sostanzialmente quattro tipi di materiale: cemento a vista colorato in pasta, legno di abete lasciato alla naturale ossidazione, acciaio-corten e una maglia in carpenteria metallica in acciaio nero sabbiato per la struttura della nuova area lavorazioni, posta centralmente tra le due cantine.
 
“Sulle facciate, differenti tipologie di bucature sono in grado di marcarne la differente composizione materica: piccole finestrelle quadrate sul calcestruzzo a vista, in parte fisse e in parte apribili, disposte per portare luce nella zona di vinificazione senza eccessivo abbagliamento; fessure orizzontali sulle pareti scandite dalle tavole in legno; una grande vetrata alla fine del corridoio centrale, orientata a est per illuminare l’intero androne dedicato alla lavorazione e alla movimentazione del prodotto”.

  Scheda progetto: Cantina Cupano winery extension
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto
Andrea Ceriani
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
28.11.2022
10° Premio Architettura Alto Adige: i vincitori
28.11.2022
À table: svelato il Serpentine Pavilion 2023
25.11.2022
Parco della Giustizia di Bari: il progetto vincitore
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
05/12/2022 - adi design museum, milano
Antonio Bassanini. Costruttore del Novecento

07/12/2022 - torre pwc, piazza tre torri, milano
Sguardi dalla Torre – Botticelli
Mostra in cima alla Torre PwC
16/12/2022 - galleria del cardinale colonna (piazza della pilotta 17a), roma
Festa dell’Architett* 2022
Festa dell’Architetto 2022
gli altri eventi
  Scheda progetto:
Edoardo Milesi & Archos

Cantina Cupano winery extension

 NEWS CONCORSI
+28.11.2022
La Sezione "Fiamme Gialle" del C.A.I. di Predazzo ricostruisce 3 bivacchi
+24.11.2022
Riuso del Ninfeo del Bramante a Genazzano, Roma
+22.11.2022
Un progetto per le “Case Scuso” a Cison di Valmarino
+18.11.2022
Rigenerare il centro storico di Caiazzo
+18.11.2022
ITALY: a New Collective Landscape
tutte le news concorsi +

Ambiente
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata