SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Colore, matericità, arte e tecnologia: Pigmenti di Lea Ceramiche
Partendo dalle opere degli artisti Sol LeWitt e David Tremlett, Ferruccio Laviani dà vita ad un rivestimento in ceramica dai colori intensi, profondi e dinamici
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
COLORE, MATERICITÀ, ARTE E TECNOLOGIA: PIGMENTI DI LEA CERAMICHE
25/08/2022 - Ferruccio Laviani firma la nuova collezione di rivestimenti in ceramica Pigmenti di Lea Ceramiche, un ritorno all’identità più pura della ceramica, tra colore, matericità, arte e tecnologia. Parte della serie di lastre ultrasottili Slimtech Plus, la nuova collezione verrà presentata in occasione del Cersaie 2022.
 
Due gli elementi che hanno ispirato l’architetto per questo progetto: da una parte, il lavoro dell’artista statunitense Sol LeWitt e dall’altra, le opere del fotografo e scultore britannico David Tremlett. Stimoli di partenza che fanno ben comprendere un’idea di intensa combinazione tra materia e colore, ingredienti capaci di fondersi in una dimensione unica, complessa, tridimensionale.
 
Lavorare con Lea Ceramiche mi sta offrendo l’opportunità di conoscere quello straordinario materiale che è la ceramica e al tempo stesso indagare le mie possibilità creative nell’utilizzarlo come progettista. La collezione Pigmenti – racconta Ferruccio Laviani - è nata dalla volontà di esprimermi con il colore e, soprattutto, dalla voglia di valorizzare la ceramica in quanto tale, superando quel suo lato ‘camaleontico ‘ che molto spesso la vede replica di altri materiali. Essa è nativamente frutto di manualità, espressione di un’idea attraverso mani che modellando la materia. Questo è ciò che mi sono posto come obiettivo per Pigmenti: trasporre quel senso di artigianalità e tattilità su un materiale prettamente industriale. Oltre al colore ho lavorato per rendere il più possibile naturale il suo aspetto non solo nei toni ma anche nel touch. Pigmenti non è solo una tinta o un attributo ‘superficiale' dato alla materia. È colore esso stesso materico, un pigmento appunto, che penetra la lastra per divenirne parte integrante".
 
La risultante è un colore materico con struttura fine, dove leggeri movimenti grafici danno al colore profondità e dinamicità. Con Pigmenti la ceramica recupera la sua funzione primigenia: torna ad essere materia pura al servizio del colore. E il risultato è ancora più straordinario se si considera che la matericità e l’artigianalità di ispirazione trovano nella produzione industriale un risultato che non viene snaturato, grazie alla capacità di Lea Ceramiche di mantenerne preservati i caratteri distintivi ed elementari.
 
12 le varianti colore proposte, attentamente studiate da Laviani unendo l’analisi metodica delle tendenze cromatiche di architettura e interior alla sua personale sensibilità verso i colori più espressivi e naturali. Il risultato è una serie dai toni contemporanei, ispirati alle cromie naturali e al tempo stesso alle nuance più ricercate: dall’ocra, alla terra, passando a colori più freddi, come il verde e il blu, fino ai neutri e i grigi. Colori pensati per essere facilmente combinati tra loro, oltre che alle altre collezioni del brand, così da consentire massima libertà espressiva e personalizzazione. 
 
Ricerca nella ricerca, Pigmenti è anche super sottile. Una seconda pelle ceramica di soli 3,5mm in lastre di grande formato (3x1m) che si aprono alla possibilità di esser impiegate su superfici verticali, in indoor per ambienti fortemente connotati, o in outdoor, per applicazioni su facciate esterne, o a rivestimento di volumi di arredo. Per questa collezione, infatti, Lea Ceramiche mette a disposizione il meglio della sua tecnologia Slimtech 3plus: gres porcellanato laminato di grande formato e leggero, grazie allo spessore ultrasottile di soli 3,5mm. 
 
Un materiale versatile e resistente, in grado di offrire nuove prospettive nel mondo dell’architettura e dell’abitare, espressione di una tecnologia che rivoluziona il processo produttivo tradizionale per ottenere una soluzione completamente nuova e sostenibile. 
 
Lo spessore, ridotto di 2/3 rispetto alle piastrelle tradizionali, richiede infatti un minore consumo di materie prime, energia e di acqua, riduce l’inquinamento da trasporto e le emissioni di CO2 rendendo le lastre tra i materiali più ecosostenibili per l’edilizia. Non solo. Le grandi lastre sottili si prestano anche a un rinnovamento sostenibile degli spazi: grazie al loro ridottissimo spessore possono essere posate in sovrapposizione ai rivestimenti esistenti, senza creare rifiuti di natura edile per la rimozione dei materiali precedenti.
 
Dopo aver lavorato con Ferruccio Laviani nell’interpretazione di alcuni prodotti anche attraverso le più recenti installazioni, abbiamo deciso di coinvolgerlo nel progetto di un’intera collezione. Il risultato è Pigmenti: una proposta che restituisce alla ceramica la migliore espressione di sé stessa, dimostrandone nobiltà, bellezza, potenziale creativo e capacità di dare fisicità ai colori. Una novità che racconta anche al meglio Lea Ceramiche e la sua capacità di guardare al design sempre con rinnovata curiosità e sperimentazione.” Afferma Andrea Anghinetti, brand manager di Lea Ceramiche.

Lea Ceramiche su ARCHIPRODUCTS


' '


' '

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
25/07/2022
Lea Ceramiche veste il Complesso Residenziale Palazzo agli Arcieri
Nel cuore di Grosseto un'architettura in classe energetica A3 concepita con i più alti standard di comfort abitativo

13/06/2022
Caleidoscopiche prospettive per l'abitare: Lea Ceramiche alla Design Week
Una successione di lastre ceramiche ultrasottili: l'installazione firmata da Ferruccio Laviani all'interno del Giardino dei Platani della Società Umanitaria di Milano

07/03/2022
Lea Ceramiche per un'architettura sostenibile e contemporanea a Budapest
Concreto è il rivestimento scelto per la lobby d’ingresso dell'Aréna Business Campus, un insieme di 4 edifici certificati BREEAM

27/12/2021
I rivestimenti Lea Ceramiche per Hotel Milla Montis
Tra natura e artificio: un'architettura integrata nel paesaggio alpino a cura dello studio Peter Pichler Architecture

02/12/2021
Le superfici antibatteriche secondo Lea Ceramiche
Spazi sicuri e protetti con la tecnologia agli ioni d’argento Protect® per rivestimenti in ceramica

25/11/2021
Temporary Lab, lo showroom parigino di Lea Ceramiche
Uno spazio di dialogo per inaugurare nuovi progetti e scoprire le ultime collezioni di rivestimenti ceramici


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
07.12.2022
AGO Modena Fabbriche Culturali: all'ombra di un origami cinetico
06.12.2022
weber + winterle architetti vince il XVIII Premio Architettura Città di Oderzo
05.12.2022
Il nuovo centro logistico di Coulisse in Olanda sarà firmato Piuarch
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
15/12/2022 - triennale milano
Neutralità climatica e città
Incontro sulla Dichiarazione di San Marino con Stefano Boeri e Norman Foster
16/12/2022 - galleria del cardinale colonna (piazza della pilotta 17a), roma
Festa dell’Architett* 2022
Festa dell’Architetto 2022
20/05/2023 - venezia
La Biennale di Venezia - 18. Mostra Internazionale di Architettura

gli altri eventi
' ',
' ',
LEA-CERAMICHE

1
2
3
4
5
6
 »
SLIMTECH NEXTONE - NEXT GREY
SLIMTECH NEXTONE - NEXT DARK
SLIMTECH NEXTONE - NEXT TAUPE
SLIMTECH NEXTONE - NEXT WHITE
DELIGHT - VENATO BIANCO
DELIGHT - INVISIBLE LIGHT
DELIGHT - CALACATTA ORO
DELIGHT - MARQUINA NERO
CONCRETO EXTRA LIGHT
CONCRETO MEDIUM
1
2
3
4
5
6
 »

LEA-CERAMICHE

 NEWS CONCORSI
+07.12.2022
Al via il concorso di idee ‘STEP2Design’
+06.12.2022
1° Sardegna Design Award: prorogata la scadenza
+05.12.2022
Ri-disegnare il centro di Legnano
+01.12.2022
Tre nuovi concorsi di architettura per Amatrice
+30.11.2022
Al via il contest Wildlife Pavilions
tutte le news concorsi +

New Products 2022 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata