Tile of Spain Awards

BEAMS MONO-EL

VOG

Curve


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


I classici in legno curvato di Thonet per il restyling dello storico Caffè Bellaria a Vienna
Dal 1870 luogo di incontro per letterati, artisti, esponenti del mondo della cultura
Autore: angelo dell" olio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Il Caffè Bellaria  a Vienna - Credits David Schreyer Il Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer
12/08/2022 - I luminosi ambienti dello storico Caffè Bellaria sulla Bellariastraße a Vienna sono stati oggetto di un meticoloso e accurato restyling: gli architetti dello studio viennese BÜRO KLK hanno dato un tocco attuale allo spazio pur rispettandone l’identità tradizionale. Non solo il nuovo bancone monolitico in pietra lavica e una sinuosa scultura luminosa, ma anche e soprattutto le iconiche sedute in legno curvato della collezione 209 e 214 di Thonet in rosso corallo acceso.
 
Dal 1870 il Bellaria, il più antico caffè della capitale austriaca, è punto di incontro per letterati, amanti delle carte, artisti, esponenti della cultura, dell’economia e della politica che condividono la passione per la bevanda nera senza tempo, il caffè.

Il progetto di ristrutturazione degli ambienti originari a opera del BÜRO KLK rispetta l’architettura storica del luogo: per conservare l’autenticità e il fascino dello storico caffè, infatti, gli architetti hanno lasciato intatte le grandi finestre ad arco a tutto sesto e la volta a cupola alta cinque metri presente all’ingresso. Il concept dei progettisti richiama, nella forma e nei materiali, il contesto urbano in cui il caffè è immerso: il bancone del bar in pietra naturale, per esempio, ricorda il rivestimento di basalto del vicino “mumok”, il Museo di Arte Moderna della Fondazione Ludwig di Vienna. Un’installazione luminosa contemporanea si snoda lungo tutto il soffitto decorato a stucco per sfociare nell’imponente cupola.
 
La sedia in legno curvato 214 (ex N. 14) di Thonet in rosso corallo acceso e con seduta in paglia di Vienna rappresenta il trait d’union fra la tradizione del caffè viennese e la modernità. Il modello, diventato famoso come sedia da caffè, è una vera e propria icona ed è ancora oggi il prodotto industriale di maggior successo nel mondo: con questa sedia inizia, infatti, la storia del mobile moderno. Grazie all’estetica chiara ed essenziale, questo classico riesce a trovare collocazione in qualsiasi ambiente da oltre 160 anni.

Il legno utilizzato oggi per la 214 proviene da silvicoltura sostenibile; inoltre, grazie all’elevata qualità e all’estetica senza tempo, la sedia dura a lungo e può essere riparata senza problemi. Per arredare il nuovo Café Bellaria è stato scelto anche l’elegante classico in legno curvato 209, mordenzato rosso corallo intenso. Grazie alla riduzione formale unita alla forma organica, la confortevole sedia con braccioli si presenta nello spazio come una scultura. La seduta ha un’imbottitura di velluto color rame, la stessa delle panche disposte lungo le pareti ricoperte di piastrelle con colori ad acqua.
 
Il bancone monolitico del bar in roccia lavica smaltata rappresenta l’elemento centrale del locale e svolge una funzione rappresentativa e comunicativa. Intorno sono stati disposti sgabelli da bar neri, della collezione 118 H di Thonet. Il progetto contemporaneo scaturito dalla penna del designer Sebastian Herkner cita il linguaggio formale familiare della prima sedia in legno curvato di Thonet e si presta a un uso molto versatile nel contesto gastronomico in quanto mobile minimalista, elegante e leggero. In omaggio alla storia del luogo, anche la seduta degli sgabelli da bar è in paglia di Vienna.

Thonet su Archiproducts.com


1. Le sedie Thonet arredato lo storico Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer


2. Il Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer


3. Il Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer


4. Il Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer


5. Il Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
23/06/2022
Il divano modulare Thonet, un sistema in continua evoluzione
Marialaura Rossiello Irvine reinterpreta la collezione S 5000 Retreat disegnata da James Irvine nel 2006. Sedute, divisori e accessori per home office e spazi contract. La video intervista di Archiproducts

02/05/2022
Design iconico per location stellate
Le sedie cantilever in tubolare d’acciaio S 64 di Thonet arredano il nuovo ristorante Pageou di Monaco

14/02/2022
Thonet arreda lo spazio outdoor
Iconici e senza tempo, le sedute e i tavolini d'appoggio danno spazio ai momenti di convivialità all'aria aperta

26/01/2022
Organica ed essenziale: Thonet riedita la seduta S 661
La seduta di Günter Eberle realizzata nei primi anni ‘50 è tra i primi esperimenti sul legno multistrato curvato. La nuova versione combina una scocca accogliente in e un sottile telaio in acciaio


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
05.10.2022
120 anni di MisuraEmme
05.10.2022
Le schermature solari Resstende per i nuovi uffici Audirevi a Roma
05.10.2022
le altre news

1. Le sedie Thonet arredato lo storico Caffè Bellaria  a Vienna  - Credits David Schreyer
2. Il Caffè Bellaria  a Vienna - Credits David Schreyer
3. Il Caffè Bellaria  a Vienna - Credits David Schreyer
4. Il Caffè Bellaria a Vienna - Credits David Schreyer
5. Il Caffè Bellaria  a Vienna - Credits David Schreyer
1
2
THONET

214

THONET

 NEWS CONCORSI
+05.10.2022
Wood Architecture Prize by Klimahouse: candidature fino al 6 gennaio 2023
+28.09.2022
Greening the Industrial City: un parco industriale lungo il corso d'acqua naturale di Houston
+28.09.2022
Al via Art Cathedral, il nuovo concorso di idee di YAC
+26.09.2022
Piazza Armerina: percorsi e accessibilità nel centro storico
+21.09.2022
Gaudí La Coma Artists' Residences
tutte le news concorsi +

Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata