Deodara

Bathroom Experience


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Fugabella Color

Architetti senza tempo
4 città. 5 architetti. Un secolo di storia
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
13/06/2022 - Si chiama Architetti senza tempo ed è un evento ideato e organizzato da Open House Italia e promosso dalla Direzione Generale CreativitaÌ€ Contemporanea del Ministero della Cultura.
 
Quattro giorni, dal 16 al 19 giugno 2022, di approfondimenti, visite, itinerari, mostre e talk sulle figure di cinque architetti rappresentativi delle quattro principali città italiane:
- Sergio Jaretti Sodano ed Elio Luzi per Torino
- Gae Aulenti per Milano
- Luigi Moretti per Roma
- Stefania Filo Speziale per Napoli
 
Selezionati per la loro influenza culturale e professionale con un’ereditaÌ€ di opere di rilievo assoluto, che necessita di essere maggiormente divulgata per poter essere apprezzata come patrimonio collettivo, i protagonisti di Architetti senza tempo vengono oggi riscoperti sotto una nuova luce, per misurare il loro valore anche sulla base dell’influenza esercitata sulle generazioni successive.

Le associazioni ideatrici del Festival Open House in Italia - Roma, Milano, Torino e Napoli - nel 2021 hanno deciso di costituirsi come rete nazionale, Open House Italia, nella logica di ampliare il progetto di promozione dell’architettura a pubblici sempre piuÌ€ ampi ed eterogenei. EÌ€ a partire da questo nuovo soggetto che le quattro organizzazioni hanno ideato Architetti senza tempo, progetto mirato ad approfondire la conoscenza, anche attraverso la modalitaÌ€ delle visite guidate gratuite, in stile Open House, delle opere di questi architetti, uno per ognuna delle quattro cittaÌ€, che nel “secolo breve” - in particolar modo nel secondo dopoguerra - hanno saputo concretizzare esperienze capaci di divenire capisaldi della modernitaÌ€ architettonica italiana.

Se per Luigi Moretti e Gae Aulenti non occorrono presentazioni, entrambi di levatura internazionale, autore il primo di una notevole produzione, conosciuta la seconda per la grande influenza culturale, per gli autori selezionati a Napoli e Torino la funzione di questo progetto si dimostra ancora più determinante.

Stefania Filo Speziale eÌ€ la prima donna laureata in architettura a Napoli, allieva di Marcello Canino, progettista determinata e dal talento nitido, caratteristiche grazie alle quali si impose sulla scena dell’architettura napoletana del secondo dopoguerra con circa 150 progetti realizzati, tra cui commesse e importanti concorsi come quello per il Grattacielo della Cattolica Assicurazioni; una figura rimasta nella penombra per la scarsezza di studi e ricerche, dovuta anche alla completa perdita del suo archivio.

Elio Luzi e Sergio Jaretti Sodano, sodalizio ventennale operante prevalentemente nel torinese e in connubio quasi esclusivo con l’impresa Manolino, sperimentano spaziando tra stili (come il Neoliberty per la Casa dell’Obelisco) ma restando fedeli a una forte impronta molliniana, che si esprime nella grande perizia “artigianale” nell’uso dei materiali.
Il progetto Architetti senza tempo proposto dalla rete di Open House Italia, si inserisce nella linea delle diverse azioni intraprese dalla Direzione Generale CreativitaÌ€ Contemporanea, nell’ambito della sua missione istituzionale come ufficio del Ministero della Cultura dedicato alla contemporaneitaÌ€, per promuovere lo straordinario patrimonio architettonico contemporaneo italiano. Figure cosiÌ€ rappresentative della nostra storia recente come Elio Luzi, Sergio Jaretti Sodano, Gae Aulenti, Luigi Moretti e Stefania Filo Speziale devono essere fatte conoscere al grande pubblico, anche per poter raccontare una parte importante della storia delle cittaÌ€ di Torino, Milano, Roma e Napoli. Dovere delle istituzioni eÌ€ supportare progetti che, come questo, siano in grado di creare nuovi contenuti per la valorizzazione”, afferma Onofrio Cutaia, Direttore Generale CreativitaÌ€ Contemporanea - MiC.

Questa prima edizione di Architetti senza tempo costituisce quindi un’incursione su alcuni importanti casi progettuali che hanno interessato in un recente passato le principali metropoli italiane. Recuperare la visione della cittaÌ€, del rapporto tra creativitaÌ€ e tecnologia, dei princiÌ€pi di trasformazione dei paesaggi urbani deturpati dalla guerra, entrando a contatto con le opere, i materiali d’archivio e le testimonianze dirette, rappresenta un’opportunitaÌ€ per riprendere interrogativi e ripercorrere proposte rimaste in larga parte di indiscussa attualitaÌ€. Architetti senza tempo intende proiettare sul nostro futuro prossimo le migliori esperienze del passato recente”, racconta Davide Paterna, presidente di Open House Italia.

  Scheda evento:
16-19/06 TORINO, MILANO, ROMA E NAPOLI
Architetti senza tempo
























Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
01.07.2022
10 viaggi nell’architettura italiana
30.06.2022
A Bergamo ‘Architetture contemporanee sulle Alpi occidentali italiane’
29.06.2022
La mostra 'Oliviero Toscani. Professione fotografo'
� le altre news

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
  Scheda evento:
16-19/06 TORINO, MILANO, ROMA E NAPOLI
Architetti senza tempo

 NEWS CONCORSI
+05.07.2022
La Regione Toscana lancia il concorso 'Terza Torre'
+04.07.2022
Un concorso per riqualificare la Cavallerizza Reale di Torino
+28.06.2022
Prossima stazione: Cesena. Il concorso
+23.06.2022
In chiusura il concorso La Casa del Giglio
+21.06.2022
XVIII Premio di Architettura Città di Oderzo
tutte le news concorsi +

9010 novantadieci
ADA 2022_Apply now
Fugabella Color
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata