Decò


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Fugabella Color

Élitis presenta la nuova collezione tessile CMO Paris
Fibre naturali lavorate a mano danno vita a rivestimenti murali e materiali pensati per vestire lampade, arredi e complementi
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Raphia mural by Élitis Raphia mural by Élitis
10/02/2022 - Abaca, foglie di palma, rafia, lino, seta, lana, cashmere: Élitis presenta la nuova collezione tessile CMO Paris composta da rivestimenti murali, tessuti e materiali pensati per vestire lampade, arredi e complementi.

Con questa collezione Élitis prosegue il percorso di sperimentazione di CMO Paris, il brand fondato da Marianne Oudin nel 1988.
Dopo 20 anni nel ruolo di Responsabile di Studio da Chanel, lavorando fianco a fianco con Karl Lagerfeld, alla fine degli anni '80 la creativa francese ha scelto di fondare Créations Marianne Oudin per continuare a lavorare nel settore tessile concentrandosi, però, sulla decorazione d'interni, con un’attenzione particolare all’ambiente.

Dai suoi molti viaggi in giro per il mondo è nata l'idea di proporre tessuti per l'arredamento della casa in fibre naturali, riscoprendo e valorizzando il know how custodito dagli artigiani di tutto il mondo. 
Tra i primi brand a utilizzare fibre originali, come palme, giacinto d'acqua, abaca, ramiè, fibre di rafia e altre ancora, CMO Paris è stato da subito molto apprezzato da architetti e decoratori, diventando ben presto un riferimento per le fibre naturali tessute a mano. 

Una volta andata in pensione, Marianne ha deciso di passare il testimone a Élitis, naturale erede di quello spirito di ricerca e di creatività.

Élitis continua a sviluppare, con costanza e coerenza, la linea CMO e ha aperto uno showroom nel cuore di Parigi, in 35 rue Bellechasse, ampliando la gamma di prodotti con i rivestimenti murali artigianali che seguono fedelmente la filosofia e la visione di Marianne Oudin.
In CMO continua a vivere anche lo spirito di ricerca ed esplorazione – di fibre singolari e innovative, e di originali tecniche di lavorazione - che sin dalla nascita del brand ne è stato un tratto distintivo.
 
L’attenzione per lo sviluppo sostenibile
Il rispetto dell’ecosistema in cui le piante vengono coltivate e raccolte per dare la fibra è al primo posto nel determinare i metodi di lavoro. D’altra parte, stiamo parlando di presenze vegetali che svolgono ruoli ben precisi nell’ambiente in cui sono inserite: ad esempio, contribuiscono a mantenere la biodiversità, fanno da sostegno al suolo e offrono riparo gli uccelli. Un utilizzo irresponsabile di queste piante comprometterebbe la salute e la specificità delle aree naturali in cui sono inserite.
Per questo, con estrema attenzione e rispetto, vengono scelti solo gli esemplari che possono essere utilizzati in modo sostenibile, garantendo ricrescita rapida e taglio non invasivo. Niente di diverso da ciò che da secoli fa l’artigianato tradizionale, che le lavora e le rispetta come materie prime in grado di alimentare economie locali compatibili con la tutela della natura.
 
Il respiro della natura alimenta quello dell'uomo 
L’idea di sostenibilità si concretizza anche salvaguardando l’artigianato tradizionale, portatore di gesti virtuosi nei confronti dell'ambiente. Per questo, CMO lavora per tutelare i manufatti più rari, realizzati in remoti villaggi, con l’utilizzo di fibre vegetali singolari e con l’impiego di tecniche artigianali antiche, spesso tramandate di padre in figlio. CMO offre così il suo contributo nel perpetuare queste abilità uniche, affinché questa ricchezza non vada persa con l'industrializzazione.

La fibra vegetale è il marchio di fabbrica di CMO
Dalla natura all’artigiano, che la lavora in modo rigorosamente manuale. Questa è la “filiera corta” che attraversa la fibra, prima di essere sottoposta a ore di lavorazione, durante le quali l’artigiano mette tutto il know-how al servizio di un tessuto che, per essere realizzato, spesso, richiede anche un’intera giornata di lavoro. La natura in fondo esige pazienza, cosa che non manca certo a chi dedica la propria vita a filare la stoffa e a torcere, tessere o intrecciare i fili.

Élitis su ARCHIPRODUCTS


 


Raphia mural by Élitis


Raphia mural by Élitis


Raphia mural by Élitis


Raphia mural by Élitis


Abaca by Élitis


Abaca by Élitis


Abaca by Élitis


Abaca by Élitis


Palmier by Élitis


Palmier by Élitis


Source by Élitis

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
24/04/2022
Élitis: il tessuto si libera dalla monocromia
La nuova collezione tessile si ispira al mondo dell'architettura, spaziando dagli edifici modernisti di Milano alle geometrie ipercolorate del gruppo Memphis

27/01/2022
Scenari esotici e ispirazioni retrò: la nuova collezione Élitis
La Maison francese presenta i rivestimenti murali, le carte da parati e gli accessori tessili per la casa, tra ricordo e immaginazione

03/12/2021
Tra design e arte: le carte da parati Élitis della serie Asteré
La parete assume una dimensione intima e contemplativa con le opere degli artisti Samir Mazer, Charlotte Morot e Redfield & Dattner

27/08/2021
Le nuove carte da parati panoramiche Élitis
Una raccolta di novelle si dispiega su tutta la stanza, come un affresco dipinto direttamente sulla parete

20/07/2021
Ariane Dalle è la nuova Art Director della divisione tessile di Élitis
La designer inaugura questa nuova collaborazione con una collezione di tessuti ispirata alle antiche tribù africane

19/05/2021
I tessuti outdoor disegnati da Studiopepe per Élitis
Pattern tridimensionali e geometrie si ispirano all’architettura radicale e alle 'Città invisibili' di Italo Calvino: la collezione Archiutopia

26/04/2021
La nuova collezione di carte da parati e rivestimenti murali Élitis
I nuovi supporti materici in seta, rafia, sughero e lino combinano lavorazioni artigianali ed ecosostenibili


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
01.07.2022
Una semisfera pura ed essenziale su cui si posa una piccola mosca
01.07.2022
La Manufacture si racconta al Museo Poldi Pezzoli
01.07.2022
A Vienna un loft contemporaneo firmato dallo studio 3XN
le altre news

Raphia mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Abaca by Élitis
Abaca by Élitis
Abaca by Élitis
Abaca by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier by Élitis
Source by Élitis
Source by Élitis
Raphia mural by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier mural by Élitis
Palmier mural by Élitis
Palmier mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Palmier mural by Élitis
Palmier mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Raphia mural by Élitis
Abaca by Élitis
Abaca by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier by Élitis
Palmier by Élitis
Source by Élitis
Source by Élitis
Source by Élitis
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
ÉLITIS

1
2
3
4
5
6
 »
ARISTOTE
KARMA
INDIGO
KAZAN
DE LAC EN LAC
LE BAL
KING
LES CERISIERS SAUVAGES
LES PAYS LOINTAINS
MIROIRS DE L'ÂME
1
2
3
4
5
6
 »

ÉLITIS

 NEWS CONCORSI
+01.07.2022
Un concorso per riqualificare la Cavallerizza Reale di Torino
+28.06.2022
Prossima stazione: Cesena. Il concorso
+23.06.2022
In chiusura il concorso La Casa del Giglio
+21.06.2022
XVIII Premio di Architettura Città di Oderzo
+20.06.2022
Roma Expo 2030. La Call for paper
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Fugabella Color
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata