Puraluce

Black Selection


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Arredi custom Molteni&C per il nuovo hotel firmato Patricia Urquiola
Ca’ di Dio: un antico rifugio diventa un'accogliente dimora affacciata sulla laguna. Il progetto di restyling è un inno a Venezia e al suo passato
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Molteni&C for Ca’ di Dio Molteni&C for Ca’ di Dio
13/01/2022 - Venezia accoglie un nuovo hotel tra le sue intime calli, nel sestiere Castello lungo la Riva degli Schiavoni: si tratta di Ca’ di Dio, antico rifugio per pellegrini e donne in difficoltà che, dopo cinquecento anni dall’intervento di Jacopo Sansovino, oggi diviene teatro di una rinascita firmata da Patricia Urquiola.
 
Molteni&C partecipa a questo prestigioso progetto arredando gli interni delle 66 camere con pezzi custom-made disegnati da Patricia Urquiola.
Sono firmati Molteni&C anche gli elementi che arricchiscono i corridoi, quali i controsoffitti in legno, i rivestimenti in tessuto e le panche.
Negli ambienti interni trovano spazio alcuni pezzi delle collezioni Molteni&C: i tavoli Filigree design Rodolfo Dordoni e le sedie Woody di Francesco Meda.
 
Il progetto è un inno a Venezia e al suo passato, gli ambienti e i dettagli celebrano i materiali, le cromie e le suggestioni di una città che vive sull’acqua: la palette è sobria e tenue, con gradazioni e trasparenze leggere, che ricordano i riflessi della laguna.
 
Il senso di accoglienza si percepisce sin dall’ingresso, nella Lobby, in origine la chiesa e uno degli ambienti più rappresentativi dell’intero albergo, dove diventano protagonisti, dal soffitto a doppia altezza, i 14.000 cristalli in vetro di Murano che danno vita alle tre vele del prezioso lampadario.
 
Ca’ di Dio prosegue poi nella Sala Lettura, al bar Alchemia e nei due ristoranti dell’hotel, Essentia e Vero, quest’ultimo aperto anche agli ospiti esterni.
Ogni spazio presenta una ricercatezza materica caratterizzata da tessuti, vetri, pietre e marmi, lavorati nel rispetto delle tradizioni delle maestranze locali. A completare la narrazione di quella che appare come una “casa veneziana” dall’intima ospitalità, le due altane, da cui ammirare tutta Venezia, e i tre giardini ricavati dalle corti e oasi di pace in cui riconnettersi a sé stessi e all’ambiente circostante.
 
Ca’ di Dio dispone di 66 camere, di cui 57 Suite e 9 Deluxe: la maggior parte affacciano sulla laguna, con vista sull’isola di San Giorgio e sul Rio Ca’ di Dio. Presentano boiserie tessili e cornici in legno, che riquadrano le finestre, quasi a sottolineare la relazione fra interno ed esterno, lampade disegnate su misura, soffiate dai maestri dell’arte vetraia: anche nelle camere, ogni dettaglio si inserisce delicatamente nel contesto e viene riscritto in chiave contemporanea.
 
L’hotel fa parte della collezione VRetreats, un atelier di dimore con uno stretto legame con il territorio, strutture percorse da arte e cultura, in un continuum con lo spazio circostante grazie a terrazze, chiostri e giardini.
 
Come progettista, lavoro sempre verso una poetica inclusiva, rendendo il committente parte attiva del progetto, così da dare un carattere unico a ogni hotel – spiega l’architetto e interior designer, Patricia Urquiola. “La visione con VRetreats è stata fin da subito concorde sul risultato finale: Venezia doveva essere il nucleo da cui tutto avrebbe avuto origine. L’attenzione nella scelta dei materiali, l’importanza del genius loci sono elementi fondamentali per me. Abbiamo fatto un grande lavoro di ricerca per esaltare la personalità di Ca’ di Dio, senza stravolgerne il passato, ma reinterpretandolo in chiave contemporanea.


Molteni & C. su ARCHIPRODUCTS


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio


Molteni&C for Ca’ di Dio

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
12/11/2021
Molteni&C celebra i 130 anni di Gio Ponti
A partire dal 18 novembre, per quattro giorni, sul sito del brand sarà disponibile il documentario 'Amare Gio Ponti' a cura di Francesca Molteni

09/11/2021
Molteni&C arreda Amabilia
Omaggio alla moda, al design e alla cultura milanese. Arredi su misura e pezzi iconici per il nuovo indirizzo hospitality

25/10/2021
Il Gruppo Molteni arreda il progetto Les Niveaux di Courmayeur
Un complesso di 7 chalet incastonati nelle montagne e rivolti verso le cime innevate del Monte Bianco

07/09/2021
Al Supersalone l'installazione curata da Ron Gilad per Molteni&C
Un interno di un aereo realtà e fantasia: il progetto celebra la poltrona Round D.154.5 di Gio Ponti e la creatività degli anni ‘60

13/05/2021
La sostenibilità secondo Molteni&C.
I progetti 2021 in chiave green. Tra le novità, il nuovo rivestimento ecologico per il sistema di divani Paul

09/05/2021
Molteni&C|Dada rende omaggio a Ignazio Gardella e Carlo Scarpa
Forme, dettagli, palette materiche e cromatiche: il progetto narrativo Mood 2021 si ispira all'insegnamento dei due grandi Maestri


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
21.01.2022
Ugo La Pietra. Ovunque a casa propria
20.01.2022
Attualità di Borromini. Una lezione di Paolo Portoghesi
20.01.2022
Abbandoni. Il paesaggio e la pienezza del vuoto
le altre news

Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
Molteni&C for Ca’ di Dio
1
2
3
4
MOLTENI-&-C.

WOODY | Sedia

MOLTENI-&-C.

 NEWS CONCORSI
+25.01.2022
Al via il concorso Re-bikeMi
+25.01.2022
Al via Martinelli Luce Lighting Contest
+24.01.2022
Taranto, in scadenza il bando per il recupero di Palazzo Frisini
+24.01.2022
Completamento del nuovo Ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa
+21.01.2022
Il Comune di Tarquinia lancia due concorsi di idee
tutte le news concorsi +

ADA 2021_winners
ADA 2021_winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata