SecuForte

Porte blindate

BEAMS MONO-EL

Finstral

NEIUS


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Colorful

Lo stand Lapitec disegnato da Didonè Comacchio Architects
Il concept reinterpreta il Palazzo della Civiltà Italiana, tra cromie, finiture e diverse applicazioni della pietra sinterizzata. La videointervista di Archiproducts con Devvy Comacchio
Autore: ilaria galliani
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Lapitec Booth Lapitec Booth
14/10/2021 - Lo stand Lapitec disegnato da Didonè Comacchio Architects per Cersaie 2021 nasce come tributo ad uno degli edifici simbolo della nostra cultura: il Palazzo della Civiltà Italiana, monumento razionalista che nell’area dell’EUR, a Roma, si configura a partire da una successione di colonne e archiLo spazio è un percorso narrativo delle colorazioni, delle finiture e delle possibili applicazioni del Lapitec®. Dalle tradizionali superfici per indoor e outdoor che comprendono anche facciate ventilate nella nuova finitura Meridio, all’utilizzo nel mondo arredo, bagno e cucina con Lapitec Chef, fino a un’area SPA. L’architetto Devvy Comacchio, fondatore dello studio Didonè Comacchio, racconta in una videointervista per archiproducts il concept dello stand e la collaborazione con il brand veneto.



La purezza delle linee, i pieni e i vuoti, i semicerchi del “Colosseo quadrato” e la sua finitura, ispirano il concept espositivo curato dai due giovani architetti di Vicenza per enfatizzare l’estetica e le proprietà della pietra sinterizzata: le lastre, in grandi dimensioni fino al formato di 3365x1500 mm, le nuance naturali e la trama superficiale - disponibile in otto diverse texture - e la possibilità di lavorare facilmente il materiale con tagli, incisioni e fresature trovano nel progetto la loro migliore espressione.
 
Nel linguaggio ‘classico’ del padiglione - fatto di rapporti simmetrici, armonia e ordine compositivo -, è contenuta l’identità di Lapitec e la sua capacità di offrirsi quale materiale dal contenuto tecnologico e performante, con un aspetto ‘naturalmente italiano’, richiamato anche dal payoff aziendale. Frutto di una miscela di minerali 100% naturali senza additivi chimici, resine o derivati del petrolio e di un processo industriale coperto da 25 brevetti, la pietra sinterizzata rievoca infatti anche al tatto il materiale lapideo mentre la sua colorazione, nelle scale dei bianchi, beige, marroni, grigi o neri, è una diretta conseguenza della composizione.
 
Lo stand ripercorre l’idea di un nuovo monumento contemporaneo: sono presentate le tre diverse collezioni - Essenza, Arabescata e Musa, con le sue nuove nuance - che diventano ora pavimentazione, ora pareti, ora infine arredi come banconi, fino a costruire una grande area SPA, che racconta di come la pietra sinterizzata possa entrare a contatto diretto con l’acqua grazie alla sua superficie priva di porosità e alla resistenza a umidità, sbalzi termici e temperature estreme. Al centro dello spazio, il bancone è caratterizzato da una base in pietra sinterizzata lavorata, che mette in luce la sua particolare caratteristica ‘a tutta massa’ e quindi identica in ogni punto, e da un top dove è integrato Lapitec Chef, l’induzione nascosta che l’azienda veneta presenta ora dopo anni di sperimentazione e ricerca, in collaborazione con l’Università di Padova.

Lapitec su Archiproducts
 


Lapitec Booth


Lapitec Booth


Lapitec Booth


Lapitec Booth


Lapitec Chef


Lapitec Chef


Lapitec Chef


Lapitec Meridio


Lapitec Meridio


Lapitec Meridio


Lapitec Musa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
28/09/2021
Nuove cromie per la pietra sinterizzata Musa di Lapitec
Una delicata venatura grigia su fondo bianco declinata in tre diversi spessori

12/08/2021
Lapitec presenta la nuova finitura Meridio
La trama superficiale ruvida e materica conferisce alle lastre un elevato coefficiente d’attrito

08/07/2021
Le superfici Musa di Lapitec per lo storico tram milanese K35
Durante il Fuorisalone la carrozza ospiterà 'My Senses', nuovo progetto di allestimento curato da Michele Perlini

03/06/2021
La pietra sinterizzata Lapitec nei set up di Casa Decor
L’allestimento di due spazi indoor e outdoor realizzati dagli studi spagnoli Alterespacio e Nothing Studio

23/04/2021
Look in total black per le lastre in pietra sinterizzata Lapitec
Lievemente strutturata e dall'effetto vellutato: la nuova finitura pensata per il top cucina o il rivestimento bagno

06/04/2021
Rivestimenti per piscine: la pietra sinterizzata Lapitec
Versatilità e performance elevate, le superfici ideali per l’applicazione anche in immersione


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU DESIGN NEWS
15.10.2021
Colorati e materici: i rivestimenti Ceramica Rondine
15.10.2021
10 anni di Mutina e Studio Bouroullec
15.10.2021
Jasper Morrison firma la nuova lampada Flos
� le altre news

Lapitec Booth
Lapitec Booth
Lapitec Booth
Lapitec Booth
Lapitec Chef
Lapitec Chef
Lapitec Chef
Lapitec Meridio
Lapitec Meridio
Lapitec Meridio
Lapitec Musa
Wellness & Swimming Pools
Wellness & Swimming Pools
1
2
3
4
5
LAPITEC

1
2
VESUVIO - NERO ASSOLUTO
VESUVIO - BIANCO ARTICO
LITHOS - TERRA AVANA | Rivestimento
LITHOS - TERRA AVANA | Top cucina
LUX - BIANCO POLARE
SATIN - BIANCO ASSOLUTO
SATIN - GRIGIO CEMENTO
ORION
ARENA - BIANCO CREMA
ARENA - NERO ANTRACITE
1
2

LAPITEC

 
+15.10.2021
Velux presenta ‘Build for life’
+15.10.2021
Jasper Morrison firma la nuova lampada Flos
+15.10.2021
10 anni di Mutina e Studio Bouroullec
+15.10.2021
Colorati e materici: i rivestimenti Ceramica Rondine
+14.10.2021
Il total look per il bagno firmato RAK Ceramics
tutte le news concorsi +

ELIA
Design Center
Colorful
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata