Carpanelli products -15%

Externo

Terre

Lamitex


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

CYRCUS LAVAGNA

'ArtiJanus/ArtiJanas', il progetto culturale dedicato ai mestieri artigianali
Triennale Milano e Fondazione di Sardegna presentano la prima edizione dal tema 'I tesori viventi'
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Serena Confalonieri e Zanellato/Bortotto Serena Confalonieri e Zanellato/Bortotto
15/01/2021 - ArtiJanus/ArtiJanas è un invito a ri-conoscere il ruolo culturale non solo economico dell’artigianato, e a ri-abitare i centri minori della Sardegna, dove esiste una stretta relazione tra i saper fare e le comunità di riferimento.
L’edizione pilota di ArtiJanus/ArtiJanas, inserita tra i progetti strategici della Fondazione di Sardegna (settore cultura e sviluppo), si svolgerà da dicembre 2020 a settembre 2021, con la direzione scientifica e artistica della Fondazione La Triennale Milano, la direzione operativa di Innois srl e la direzione organizzativa e il project management di Tools srl.

I 'Tesori Viventi' sarà il tema di questa prima edizione 2020/2021, dedicata ai  mestieri artigiani per la creazione  di un dialogo equilibrato  con la contemporaneità e la sostenibilità. In agenda anche workshop, dibattiti ed eventi pubblici dedicati a tutte le aziende del territorio  regionale che si distinguono per la prevalenza della componente di abilità manuale nei processi produttivi.

Afferma Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano: “Siamo molto felici di questa collaborazione con Fondazione di Sardegna sul tema della valorizzazione dell’alto artigianato in dialogo  con  il  mondo  del  progetto. Per sua storia e missione, Triennale Milano si è sempre posta come il luogo deputato in cui arte, architettura, design, manifattura e alto artigianato possono entrare in un aperto e fecondo scambio e dialogo.      La valorizzazione delle arti  applicate, delle arti  decorative,  dei  mestieri d’arte  – nello  straordinario contesto  del territorio della Sardegna – è quindi un’operazione di grande importanza  per  favorire  l’incontro  tra  la visione artistica contemporanea  e l’intelligenza della mano. E conferire così il corretto status formale a questi  veri e propri ‘tesori viventi’, che costituiscono uno straordinario patrimonio culturale e una autentica forma di sostenibilità produttiva”.

“I saperi e le creazioni tradizionali sarde affondano  le loro radici in un  contesto culturale variegato che ha delle forti peculiarità territoriali. Le espressioni di questo “saper fare” si manifestano sia  in forme artistiche   come la scultura o la pittura sia in creazioni  di alto  artigianato  come  la  tessitura  –  afferma  Antonello  Cabras,  Presidente  della  Fondazione  di  Sardegna - Come Fondazione di Sardegna   sosteniamo   da   sempre il settore culturale sardo che rappresenta la nostra identità di comunità  e  di  territorio. Il settore culturale è storicamente  presente nell’economia della Sardegna.  Abbiamo un  patrimonio di grande valore su cui investire e la sfida, dunque, è quella di cogliere le opportunità offerte dall’innovazione tecnologica e dal mercato globalizzato per rafforzare il ruolo della cultura come volano dell’economia. L’alleanza con una istituzione di assoluto prestigio come La Fondazione Triennale di Milano va in questa direzione e traccia un percorso che aprirà ai nostri artisti e artigiani delle nuove  occasioni  di  contaminazione  con  il  mondo  del design nazionale e internazionale con l’obiettivo di introdurre elementi innovativi nelle proprie produzioni e creare così occasioni di sviluppo per i nostri paesi e la nostra regione”.

Il nome evoca Janus (Giano) il dio della porta, del passaggio, e le Janas, le  fate/streghe della tradizione arcaica della Sardegna. Insieme, parlano di Artigiani e Artigiane, protagonisti del progetto. Un nome maschile e femminile, che  suona sardo ma si fa  capire con facilità, e canta  una  nenia dolce e antica riportata alla contemporaneità dal marchio creato da Stefano  Asili: un regolo di elementare e funzionale  memoria che assembla consonanti e vocali in un insieme semplice ma strutturato e sequenziale di colori e forme che dichiarano  assertivamente  il proprio ruolo.

Proprio dalle due Fondazioni proviene uno dei due co-curatori della sezione artigianato e design, Alberto Cavalli, che insieme a Roberta Morittu avrà il compito di facilitare la relazione tra artigiani e designer.

“Sono felice di poter dare il mio contributo a questo progetto – afferma Alberto Cavalli, co-curatore di ArtiJanus/ArtiJanas – È una iniziativa che si prefigge di essere una  suggestiva,  delicata  indagine  nel mondo dei mestieri d’arte sardi di tradizione, per potenziare la visibilità e il valore dei tesori viventi della Sardegna.”

“Onorata di poter partecipare allo sviluppo di questo importante progetto per la mia terra – afferma Roberta Morittu, co-curatrice di ArtiJanus/ArtiJanas – Sarà stimolante poter guidare e  supportare  designer  e  aziende in questo cammino di studio e valorizzazione delle nostre eccellenze artigiane.”

I designer selezionati per il programma residenze dell’edizione pilota sono:  Daniele Bortotto (Zanellato/Bortotto) – per il progetto sulla ceramica e Serena Confalonieri per il progetto  sul tessile.



 

  Scheda evento:
01/12-30/09 FONDAZIONIDI SARDEGNA E TRIENNALE MILANO
ArtiJanus/ArtiJanas



Alberto Cavalli Co-executive Director_Laila Pozzo©Michelangelo


Roberta Morittu

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
01.03.2021
Una storia per il futuro. Dieci anni di MAXXI
25.02.2021
Nuove date per 'Aldo Rossi. L’architetto e le città'
25.02.2021
Michelangelo XXI secolo: la lectio magistralis di Paolo Portoghesi
� le altre news

Alberto Cavalli Co-executive Director_Laila Pozzo©Michelangelo
Roberta Morittu
  Scheda evento:
01/12-30/09 FONDAZIONIDI SARDEGNA E TRIENNALE MILANO
ArtiJanus/ArtiJanas

 NEWS CONCORSI
+01.03.2021
Premio Termoli: ecco i finalisti
+26.02.2021
Loghi e grafica dei siti UNESCO Val di Noto e Siracusa
+26.02.2021
Fuorisalone 2021, BASE lancia 'We Will Design'
+24.02.2021
Microhome 2021: progettare una mini residenza di 25 mq
+23.02.2021
Easi Remote Control Transmitter
tutte le news concorsi +

Habimat
CYRCUS LAVAGNA
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati