Inarch Sponsor

Mat&More

Summer Sales 2020 25%

Out

Lixio-Lixio+


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Smart 4

Il restyling dello storico CaffŔ Farnese
L'eclettica e sperimentale trasformazione in VyTA Farnese
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

01/06/2020 - Affacciato su piazza Farnese, a due passi da Campo de’ Fiori, una delle piazze storiche di Roma e punto nevralgico della vita notturna della capitale, VyTA Farnese, firmato dallo studio di interior design COLLIDANIELARCHITETTO, unisce i tratti del tradizionale bar all’italiana al design contemporaneo.
Il progetto è un’eclettica e sperimentale trasformazione di uno storico locale, il Caffè Farnese, crocevia di menti e personaggi illuminati, in un ambiente aperto dalla colazione al dopocena, dove la finestra del take away bar su via Dei Baullari, invita i passanti alla convivialità.

Daniela Colli crea uno spazio dallo charme contemporaneo, combinando in modo eclettico l'eleganza raffinata del Rinascimento, il modernismo europeo e il Millennial pink, con una particolare attenzione al dettaglio e all’artigianato di eccellenza, che contraddistingue il brand VyTA nei suoi molteplici spazi dedicati all’hospitality, in Italia e a Londra.

L’esperienza umana è il focus principale del progetto, l’interazione con la clientela è dinamica e gli ospiti sono al centro dello spazio diventando parte integrante della scena.

VyTA Farnese è un luogo inaspettato che con i suoi materiali e decori raffinati stimola l’interazione tra le persone. In questo difficile momento storico, dove la distanza sociale è l’unico punto da cui partire per rigenerare le nostre vite, il progetto, grazie al design del take-away bar che affaccia su strada, nella scenografia di una delle piazze più belle del mondo, mostra una soluzione creativa per godere dei luoghi dell'hospitality che, in quanto espressione ineludibile di socialità, si aprono ancor più allo spazio urbano delle città” afferma l’architetto.

VyTA Farnese nasce dal dialogo tra luogo e identità. Il progetto si inserisce nel contesto storico con materiali raffinati come marmi policromi, superfici laccate, specchi e velluti, geometrie e simmetrie calibrate uniti a forme decise e a una vivace palette di colori, dal verde smeraldo al Millennial pink con accenti di rame lucido. Le vetrine su strada incorniciano gli interni, mostrando una composizione fatta di trame giocose ed archi metafisici con effetti trompe-l'œil.

L’architettura trae ispirazione dal Rinascimento per l’uso delle forme geometriche elementari e per l’articolazione della pianta ortogonale e simmetrica, mentre il quadrato e l’arco a tutto sesto danno vita agli elementi originali che caratterizzano l’interior design.

VyTA Farnese ridefinisce il concetto di convivialità, regalando alla città uno spazio che invita a vivere all’aperto e che guarda al futuro dell’ospitalità, senza dimenticare la grande tradizione dei bar all’italiana e del rito del caffè consumato in piedi davanti al bancone nei momenti di pausa dalla frenesia quotidiana.


  Scheda progetto: VyTA Farnese
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto
Matteo Piazza
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi´┐Ż precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Paolo Rosa
E' osceno. InsensibilitÓ estetica del progettista. Uso improprio dei materiali. Starebbe bene forse a Dubai in latra cittÓ del medio oriente non certamente nel centro storico di Roma. Lo ha progettato un geometra, vero?
maurizio savarese
non mi piace Ŕ una forzatura scenografica raffazzonata non rispettosa della preesistenza

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
10.07.2020
Un monolite in laterizio con vista sulle Langhe
09.07.2020
Un volume puro e stereotomico sull'altopiano Ibleo
09.07.2020
Claw House: un tetto sospeso tra la terra e il cielo
´┐Ż le altre news

  Scheda progetto:
Daniela Colli

VyTA Farnese

 NEWS CONCORSI
+10.07.2020
Piazza Almerico da Schio: la piazza si fa bella!
+09.07.2020
Minturno, al via il concorso di idee per riqualificare la sponda destra del Garigliano
+08.07.2020
Go Slow 2020
+07.07.2020
Airbnb lancia un concorso ispirato al Decameron
+06.07.2020
Premi In/Architettura 2020: inizia il countdown
tutte le news concorsi +

Smart 4
Inarch 2020
Ultratop loft
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | PubblicitÓ |  Rss feed
ę 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n░iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati