Flag

Mikra

Mobilspazio

Waffle


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

EXTERNO

'Festival dell'Architettura', anche Bari nella lista
Pubblicato l’avviso per la selezione di partner e la condivisione della candidatura di Bari al bando nazionale
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
03/09/2019 - La Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane - DGAAP ha presentato il bando “FESTIVAL DELL’ARCHITETTURA”, un'iniziativa volta a promuovere la diffusione tra tutti i cittadini dell’importanza del ruolo dell’architettura contemporanea per il progresso civile, sociale ed economico del Paese.

Il programma è rivolto a enti pubblici e privati, istituzioni culturali e fondazioni con il coinvolgimento di partner e co-finanziatori in compatibilità con le finalità dell’Avviso.
I festival, che dovranno coinvolgere le comunità di riferimento, potranno presentare nuove programmazioni che abbiano l’obiettivo di sostenere, promuovere e sensibilizzare il pubblico verso un’architettura di qualità. Le proposte potranno prevedere nella loro programmazione incontri, proiezioni cinematografiche, performance, hackaton, workshop, passeggiate urbane, storytellingecc.

Il Comune di Bari risponde al bando lanciato dalla direzione generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane del ministero per i Beni e le Attività culturali, pubblicando sul portale istituzionale un avviso utile a selezionare partner qualificati e professionali per condividere l’idea progettuale che il Comune di Bari intende candidare al bando ministeriale per la realizzazione di un Festival di Architettura, proponendo un format che si focalizzi sul tema “Bordi, limiti e frontiere”.

“Per la città di Bari questa è un’occasione per attestarsi il titolo di capitale del Mezzogiorno – spiega il sindaco Antonio Decaro -. In questi anni abbiamo dimostrato di poter accogliere eventi nazionali e internazionali, oltre ad aver avviato una serie di riflessioni e progettazioni che in questo momento rendono la nostra città un luogo di trasformazione urbana e sociale. Non è un caso che la nostra proposta metta al centro della riflessione i territori di frontiera come emblema delle contaminazioni con differenti culture ed elementi. Crediamo, infine, che la nostra città possa esprimere grandi potenzialità e professionalità su questi temi e possa entrare di diritto nel dibattito nazionale sul futuro dell’architettura e dei nostri territori“.

La domanda di partecipazione, che scade alle ore 12 del giorno 11 settembre, può essere presentata da enti pubblici e privati, in forma singola o in rete con altre associazioni e/o enti privati che intendano partecipare in qualità di partner e esprimano una competenza in una delle 4 linee di intervento previste, ovvero Studio e ricerca per un nuovo approccio alla sostenibilità, all’innovazione urbana, culturale, ambientale sociale; Autocostruzione e riuso; Attività culturali; Attività di promozione e comunicazione.

Con il bando “FESTIVAL DELL’ARCHITETTURA”, la DGAAP continua a ricercare possibili metodi di intervento per la promozione dell’architettura contemporanea, favorire la diffusione di una qualità architettonica e urbanistica consapevole e sviluppare un approccio progettuale integrato che, attraverso processi innovativi e inclusivi, favorisca l’innesco di interventi di rigenerazione urbana.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
DGAAP

Festival dell'Architettura

La Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane - DGAAP presenta il bando “FESTIVAL DELL’ARCHITETTURA”, iniziativa volta a promuovere la diffusione tra tutti i cittadini dell’importanza del ruolo dell’architettura contemporanea per il progresso civile, sociale ed economico del Paese. L’avviso promuove l'architettura contemporanea attraverso manifestazioni culturali per contribuire alla realizzazione di una società sostenibile. Il programma “FESTIVAL DELL’ARCHITETTURA” è rivolto a enti pubblici e privati, istituzioni culturali e fondazioni con il coinvolgimento di partner e co-finanziatori in compatibilità con le finalità dell’Avviso. I festival, che dovranno coinvolgere le comunità di riferimento, potranno presentare nuove programmazioni che abbiano l’obiettivo di sostenere, promuovere e sensibilizzare il pubblico verso un’architettura di qualità. Le proposte potranno prevedere nella loro programmazione incontri, proiezioni cinematografiche, performance, hackaton, workshop, passeggiate urbane, storytellingecc.


  News sull'argomento
06/12/2019
Le sette città italiane che ospiteranno nel 2020 il Festival dell’architettura
Bari si aggiudica il punteggio più alto con 'Margini, confini, frontiere'. A maggio il primo Festival-Laboratorio della città


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CONCORSI
27.02.2020
Una vetrina tutta per sé
25.02.2020
Nuovi uffici giudiziari per la città di Catania
24.02.2020
I edizione del concorso di idee “Italia IN mostra”
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+27.02.2020
Una vetrina tutta per sé
+25.02.2020
Nuovi uffici giudiziari per la città di Catania
+24.02.2020
I edizione del concorso di idee “Italia IN mostra”
+21.02.2020
Verona. Il Concorso per il Parco della Cultura Urbana si avvia al termine
+20.02.2020
Rilegno Contest: la natura trasporta la natura
tutte le news concorsi +

eManiglia
ADA 2019
Revolution
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati