Finstral

Cordivari

Alias

Alpha


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Premio di Architettura Bigmat

LES ARCANISTES. The Future is Un/Written
Studiopepe indaga il legame tra materia, archetipi e potere dei simboli
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
12/04/2019 - In un’inedita location dal fascino industriale, Arianna Lelli Mami e Chiara Di Pinto, Creative Directors di Studiopepe, indagano il forte legame della materia con il potere archetipo dei simboli attraveresto il Progetto Manifesto "LES ARCANISTES. The Future is Un/Written". 

Studiopepe ha scelto un ex spazio industriale, luogo dove nel 900 si lavorava l’oro, l'elemento chiave degli alchimisti. Gli Arcanisti erano chimici ante litteram, che detenevano la conoscenza arcana, segreta, delle formule in grado di creare la porcellana e le lavorazioni di materiali come il vetro e i metalli.  
 
La parola Materia, deriva dalla radice latina Mater, Madre, sostanza prima da cui tutte le altre sono derivate. L’archetipo della Madre rappresenta la capacità di dare vita. Gli Arcani maggiori sono 21 (più uno il Matto) e sono un mezzo di conoscenza dell’inconscio collettivo teorizzato da Jung.

La scintilla creativa negli Arcani è rappresentata dall’Imperatrice, simbolo di creatività, del femminile e dell’apertura a tutte le possibilità. Da qui il gioco sospeso tra la materia e la divinazione in una lettura personale di Studiopepe. Lo studio, in collaborazione con i partner, progetta un percorso attraverso pezzi di design e bespoke, riedizioni di pezzi storici, multipli d’arte e stanze installative in cui viene approfondito il legame tra materia, archetipi e potere dei simboli. Dalle corti del Rinascimento, fino alla psicoanalisi junghiana, le pratiche divinatorie sono diventate nei secoli ritualità sempre più complesse. L’interpretazione degli Arcani è uno strumento di crescita personale, attraverso lo studio degli archetipi che le carte rappresentano.
 
L’esperienza di Les Arcanistes si traduce in una sequenza di spazi: la Fonte dell’Acqua Vibrazionale, la Materioteca, il Laboratorio Alchemico e la Società Mantica.

LA FONTE: l’acqua, generatrice di ogni forma e di ogni sostanza, rappresenta la rinascita e la rigenerazione. In questa stanza, si potrà sperimentare la capacità dell’acqua di vibrare a frequenze diverse osservandone la danza vibrazionale sulla sua superficie e toccandola per esperire con il corpo la sua vibrazione.

LA MATERIOTECA: dove si esplorano i materiali come elemento fondamentale del processo alchemico. Attraverso il lavoro sulla materia l’uomo accede prima alla conoscenza del sé e poi alla conoscenza universale, tramite il mondo degli archetipi che è perfetta commistione tra materia e spirito.

IL LABORATORIO ALCHEMICO: rappresenta la possibilità di esperire fisicamente le essenze dello spirito nelle sue diverse realtà, ed è lo spazio dove viene distillata l’acqua alchemica.

LA SOCIETÀ MANTICA: al piano sotterraneo è il cuore di Les Arcanistes, il luogo dedicato alla divinazione dove la lettura degli Arcani è reinterpretata attraverso l’utilizzo di oggetti simbolici.
 
Les Arcanistes, dopo The Visit e Club Unseen è il terzo progetto Manifesto concepito da Studiopepe per la Milano Design Week. Lo spazio sarà aperto su appuntamento e disponibile per eventi privati fino a fine Maggio 2019. 

“There are two different types of people in the world, those who want to know, and those who want to believe”. F. Nietzsche


© Archiproducts


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella


© Archiproducts

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
23/04/2018
Club Unseen by Studiopepe
'Atmosfere avant-garde e ispirazioni cinematografiche'. Il progetto al Fuorisalone


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Diana Castiglione
Vi prego di effettuare una errata corrige. Materioteca® è una attività no profit e un marchio registrato che non ha alcun rapporto con lei Arcanistes. Utilizzando il nostro nome per una loro mostra stanno violando i diritti d'autore, dato che questo nome è stato concepito da noi nel secolo scorso e registrato all'inizio di questo secolo. L'evento di Materioteca® si chiama "Fuori di Design" ed è in Via Tortona 26. Grazie per una rapida rettifica.

ULTIME NEWS SU DESIGN NEWS
19.04.2019
Cristina Celestino con Kundalini
19.04.2019
Tecnologia friendly e colori pastello
19.04.2019
Emeco + Barber & Osgerby
» le altre news

© Archiproducts
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
LES ARCANISTES. The Future is Un/Written - © Giuseppe Dinnella
© Archiproducts
© Archiproducts
© Archiproducts
© Archiproducts
© Archiproducts
© Archiproducts
© Archiproducts
© Archiproducts
1
2
3
4
5
6
 
+19.04.2019
Cristina Celestino con Kundalini
+19.04.2019
Tecnologia friendly e colori pastello
+19.04.2019
Emeco + Barber & Osgerby
+19.04.2019
Le novità Midj presentate a Milano
+18.04.2019
Saul: la versatilità come chiave progettuale
tutte le news concorsi +

ADA 2018
ADA 2018
Premio di Architettura Bigmat
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati