Formani

Lafuma

Fr-one

Pupil

Revigres


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Roche Bobois

Oikos per un progetto di ristrutturazione a Pordenone
Un volume in zinco titanio e vetro all'insegna della sostenibilità
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
11/02/2019 - Synua di Oikos è stata scelta dallo studio Caprioglio Architects per un importante progetto di ristrutturazione a Pordenone. Il progetto ha comportato l’ampliamento e la ricomposizione forometrica di tutte e quattro le facciate di una residenza privata. Il lavoro non ha alterato la sagoma originaria dell’edificio, ad eccezione del prospetto sud, dove è stata realizzata una estrusione della facciata tramite un serramento ripartito su tre livelli che, comunque, risulta essere nei limiti di aggetto della terrazza preesistente e, quindi, superficie coperta.

Il progetto ha previsto, anche a seguito della mutata distribuzione interna, il riassetto e la ricomposizione delle unità immobiliari mantenendone la tipologia, e ricomponendo - tramite una pulizia formale e compositiva - il sostanziale aspetto del fabbricato.
Tale operazione di ridistribuzione forometrica e di partizione interna ha consentito di riorganizzare gli spazi, rendendoli più in linea con le necessità e funzionalità del vivere quotidiano contemporaneo.

La volontà della committenza di una costruzione “sostenibile” che garantisse parametri di comfort abitativo di alto livello ha orientato le scelte progettuali verso la tecnologia della prefabbricazione in legno così da garantire parametri di qualità che, insieme alle applicazioni tecnologiche impiantistiche, hanno permesso di massimizzare il risparmio energetico e di poter contare su una struttura leggera senza alcun aggravio sulle fondazioni.
 
L’esterno      
L’elemento distintivo di questo edificio , derivante dall’originale opera di ristrutturazione di una costruzione degli anni Sessanta priva di alcuna identità, è l’interessante commistione tra l’opacità e la nuance scura del grigio antracite scelto per i serramenti, nonché i rivestimenti in zinco titanio prepatinato e in muratura delle facciate, e la trasparenza e grande luminosità delle grandi vetrate presenti un po’ ovunque, a cominciare dal nuovo volume vetrato realizzato all’ingresso e concepito come una bussola che contiene la scala di collegamento a tutti e tre i piani dell’edificio. La presenza della bussola vetrata consente di vedere la scala interna anche dall’esterno, conferendo all’immobile una forte identità architettonica, nonché grande leggerezza e ariosità. La scala, infatti, con la sua struttura in metallo e legno, percorre tutti i livelli della casa mettendoli in comunicazione tra loro anche visivamente grazie alla presenza di apposite solette vetrate dal forte effetto scenografico.

L’importanza attribuita al gioco di trasparenze, motivo dominante dell’intero progetto, è tale che anche l’ampia balconata ricavata al primo piano, da cui si accede a una delle camere da letto tramite una porta a vetro scorrevole, è stata dotata di un parapetto in vetro, proprio per non ostacolare la vista della scala stessa.  
  
Nessun dettaglio è stato lasciato al caso in questo sapiente lavoro di ristrutturazione: per garantire una perfetta uniformità cromatica con la prevalenza di materiali e colori metallici delle facciate esterne, sono stati installati serramenti in acciaio e alluminio dalla stessa finitura grigio antracite. Numerosi sono inoltre i richiami della stessa tonalità anche all’interno (dal metallo della struttura della scala alla cornice interna degli infissi). C’è dunque un denominatore comune tra gli infissi, nonostante la grande varietà dei modelli selezionati per rispondere alle diverse esigenze funzionali interne: dai serramenti fissi a bow window, alle portefinestre scorrevoli, ai sistemi ad anta semplice, tutti i modelli presentano profili ultrasottili, e sono rigorosamente in grigio antracite e a taglio termico per garantire le massime prestazioni di isolamento. Infine, sfruttando il piano interrato, sono stati realizzati due garage che si aprono direttamente sulla strada.
 
L’interno   
Bianco e luce i motivi dominanti degli spazi interni di questo modernissimo immobile. Rigorosamente bianche sono le porte interne, che si mimetizzano con i rivestimenti delle pareti; bianche le suggestive travi a vista; bianca la luce che entra dalle innumerevoli finestre, dall’ingresso e dalle verande vetrate e dai tagli vetrati presenti nel tetto a falda che, lasciando penetrare luce zenitale, inondano l’intera abitazione. 
È una luce calda, però, ammorbidita dalla presenza di arredi preziosi e soprattutto del legno che, con la sua naturalezza, sa scaldare gli ambienti interni in netto e voluto contrasto con le fredde tonalità grigio-metalliche degli esterni.
 
Dal corpo scala trasparente interamente vetrato si accede ai diversi livelli della casa. Al primo piano trovano posto le camere da letto e i bagni della zona notte, mentre al secondo e ultimo piano, inondato di luce e con vista sul panorama che circonda la casa, si aprono un soggiorno open space, un’ampia cucina e un grande terrazzo coperto che diventa la continuazione naturale, all’esterno, degli spazi interni.  
Numerosi sono gli elementi originali e distintivi: dalla piccola finestra del bagno dall’inconsueta forma di oblò al tetto a falda che si apre con una lunga vetrata per donare la preziosa luce zenitale alla cucina.
 
Synua
È la porta blindata a bilico verticale Synua la soluzione scelta per proteggere e arredare questo immobile che risplende alla luce naturale del sole restituendo generosamente la stessa luce che lo fa risplendere. Grazie alle sue innumerevoli possibilità di personalizzazione, qui Synua è stata selezionata con un doppio rivestimento per inserirsi armoniosamente nel contesto abitativo: 9 settori in grigio antracite con maniglione orizzontale per l’esterno (coerentemente con i colori che qui prevalgono), e lo stesso numero di settori ma in total white con maniglia a scomparsa per l’interno (dove predominano invece bianco e luce). 

Synua è la porta ideale per le grandi dimensioni. Essa può raggiungere infatti i 220 cm di larghezza e i 300 cm di altezza standard, ma a richiesta può essere realizzata con dimensioni maggiori. Il meccanismo a bilico, a scomparsa, consente all’anta di ruotare su se stessa, donando maggiore apertura e luminosità. L’assenza di viti a vista conferisce alla porta maggiore pulizia ed estetica ricercata, così come la complanarità della porta, che risulta perfettamente rasomuro. Ora disponibile anche nella versione a taglio termico e abbinabile all’innovativa Arckey, la serratura elettronica comandata da un’esclusiva app per smartphone, Synua garantisce la classe 3 di serie per l’antieffrazione, i 38 dB di isolamento acustico e un valore di isolamento termico pari a 1,6 innalzabile a 1 su richiesta. Ragguardevoli anche i parametri relativi ad aria, acqua, vento e fuoco, rispettivamente fino a 4, 5A, C5 e EI 60/EI 120/UL-FD 120.  

OIKOS VENEZIA su ARCHIPRODUCTS

  Scheda progetto: Casa ML+M+R
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
28/03/2019
Continuità visiva e prestazioni elevate
Project, la blindata per interni a filo muro firmata Oikos

23/03/2019
Oikos Venezia per una villa a Castellerano
Le blindate definiscono il rapporto fra interno ed esterno

19/03/2019
Continuità e protezione in autorimessa
Synua Wall System by Oikos Venezia

11/03/2019
Project by Oikos Venezia
La blindata per interni che rispecchia la casa

22/02/2019
Oikos Venezia a Ghent
Synua accoglie e protegge gli spazi di una chiesa in Belgio

15/01/2019
Oikos Venezia per la riqualificazione di un immobile a Manhattan
L'architetto Leopoldo Rosati sceglie Tekno e Synua

09/01/2019
Sicurezza + isolamento termico e acustico
Evolution, la porta blindata firmata Oikos Venezia

19/12/2018
La porta blindata a bilico verticale Synua di Oikos
Antieffrazione e con elevati standard per l'isolamento termico

30/11/2018
Oikos Venezia per Capo Torre Resort
Le collezioni del brand soddisfano i requisiti di sicurezza e privacy

27/11/2018
Oikos Venezia presenta Nova
La porta blindata in vetro è mezzo di relazione fra interno ed esterno

06/11/2018
Una residenza affacciata sulle morbide colline di San Francisco
La porta blindata Synua di Oikos Venezia per il progetto Glen Park residence

18/10/2018
La porta blindata Nova nell'annuario ADI Design Index
La proposta Oikos Venezia che 'porta il paesaggio dentro l’abitazione'

12/10/2018
Oikos Venezia presenta Synua TT
La nuova versione a taglio termico della porta blindata a bilico verticale


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU DESIGN NEWS
17.07.2019
Illuminare dall’alto, lucernari e cupole nella progettazione
17.07.2019
Arredare con la moquette
17.07.2019
Fare luce e fare silenzio
� le altre news

1
2
3
4
5
OIKOS-VENEZIA

SYNUA | Porta d'ingresso in acciaio

OIKOS-VENEZIA

  Scheda progetto:
Filippo Caprioglio

Casa ML+M+R

 
+17.07.2019
Illuminare dall’alto, lucernari e cupole nella progettazione
+17.07.2019
Arredare con la moquette
+17.07.2019
Fare luce e fare silenzio
+17.07.2019
Heron. Il marmo prende il volo
+17.07.2019
Marmomac e Archmarathon
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Design Talks 2019
Roche Bobois
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati