Besana Moquette

GD Arredamenti

Urmet

CP Parquet

Elements


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Ceramica Flaminia

Gucci apre una libreria a New York
Uno spazio che rievoca l’atmosfera delle piccole librerie indipendenti di Soho
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Foto courtesy Gucci
04/12/2018 - Lo scorso maggio la maison italiana Gucci inaugurava a SoHo – il quartiere più artistico della grande mela – un nuovo concept store di oltre 900 mila metri quadrati all’interno di una ex fabbrica di matite: Gucci Wooster
Ora il brand, con il suo direttore creativo Alessandro Michele, realizza un nuovo progetto che arricchisce l’offerta all’interno del suo spazio newyorchese. Si tratta del Gucci Wooster Bookstore, libreria dall’anima indipendente che conferma la natura del Gucci Wooster, nato come luogo di incontro culturale nel cuore del quartiere simbolo della libertà di espressione nella musica, nel cinema, nella letteratura, nella moda e nell'arte, frequentatissimo negli anni 70 e 80 da artisti del calibro di Jean Michel Basquiat, Andy Warhol e Keith Haring.

Prendendo ispirazione da quella particolare aura che non ha mai abbandonato SoHo, l’ idea di partenza del Wooster Bookstore era di rievocare l’atmosfera dei piccoli librai indipendenti della Grande Mela e di trasformare lo store in un polo culturale aperto agli abitanti del quartiere. Un luogo dove scoprire le ultime collezioni nonché le più recenti collaborazioni artistiche del brand.

Oltre 1000 mq dedicati ad arte e fotografia d’avanguardia con titoli accuratamente selezionati dal fondatore di Dashwood Books (una vera e propria istituzione a New York), David Strettell che si occuperà personalmente della scelta delle opere disponibili, che comprenderanno circa 2000 volumi.

Gli interni sono stati concepiti per conservare l’integrità della struttura originale tipicamente newyorkese, tra muri di mattoni a vista, pavimenti in legno dipinti a mano da artigiani italiani con tre differenti motivi, e colonne di ghisa che testimoniano e valorizzano il passato industriale dell’area. 
Perfettamente in linea con l’estetica Gucci, il nuovo bookstore è stato arredato con poltrone di pelle e antichi mobili di legno restaurati, tra i quali spiccano l’insegna d’epoca di una farmacia e un grande leggio dove fermarsi a sfogliare tomi e riviste.
E ovviamente non potevano mancare le nuance accese come il giallo e il bordeaux, ormai cifra stilistica del brand, che troviamo anche nelle stampe e nei tessuti che rivestono i sedili.

E se ciò non bastasse, proprio accanto alla libreria, sorge una sala di proiezione con una raccolta di lavori di alcuni cineasti indipendenti. In calendario, una serie di cortometraggi e opere sperimentali di autori newyorkesi dedicati a SoHo negli Anni 70-80 curata da Illyse Singer.


Foto courtesy Gucci


Foto courtesy Gucci


Foto courtesy Gucci


Foto courtesy Gucci


Foto courtesy Gucci


Gucci Wooster - Foto courtesy Gucci

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
14.12.2018
Oasi architects reinterpreta la villetta di provincia
13.12.2018
Bad Schörgau Bauernbadl: il bagno contadino si rinnova
12.12.2018
Un tocco di Brasile
» le altre news

Foto courtesy Gucci
Foto courtesy Gucci
Foto courtesy Gucci
Foto courtesy Gucci
Foto courtesy Gucci
Gucci Wooster - Foto courtesy Gucci
1
2
 NEWS CONCORSI
+14.12.2018
Bari Costasud
+13.12.2018
Volete ristrutturare il Rifugio Alpino Guido Corsi?
+12.12.2018
Architetture abitate
+11.12.2018
Come sarà la farmacia del futuro?
+10.12.2018
Architecture Radical 2019
tutte le news concorsi +

Boafocus
ADA 2018
Ceramica Flaminia
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati