SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Zanotta: tutte le novità presentate a Milano
Prodotti contemporanei, accurati nelle finiture e nei dettagli
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
06/05/2014 - Durante l'ultima edizione del Salone del Mobile, Zanotta ha presentato le novità che vanno ad arricchire il vasto catalogo della produzione: 12 nuovi pezzi d’arredo, tre dei quali nella collezione esclusiva Maserati by Zanotta; 3 giovani designer che entrano nella “scuderia” dell’azienda e 2 tessuti inediti, accompagnati da una serie di cuscinetti decorativi di nuova concezione.



Divani Undercover, collezione progettata dalla designer svedese Anna Von Schewen. Personalizzazione e ricerca per un nuovo concetto di sartorialità abbinata al living: una fessura orizzontale nello schienale imbottito rivela uno strato diverso per colore e textures. In Undercover la progettualità tessile si unisce al comfort elevato, per rispondere alle esigenze dell’abitare contemporaneo. In particolare, i cuscini della seduta hanno un rivestimento trapuntato e sfilabile in stoffa o pelle, mentre i cuscini di schienale e bracciolo (imbottiti in piuma d’oca) sono rivestiti in modo inedito con stoffa o pelle sfoderabili e bicolori, a uso intercambiabile. Sul piano strutturale, la morbidezza della linea è alleggerita da piedini in lega d’alluminio in vista.

Nuova serie di divani Scott, ideata da Ludovica+Roberto Palomba. Una linea d’avanguardia, dove gli elementi imbottiti interagiscono con alcuni nuovi accessori d’arredo, generando utilizzi diversificati nello spazio. Scott ha sedute basse, larghe e generose sia nei divani monoblocco con pouf, sia nei componibili da impiegare in composizioni lineari o ad angolo. Ideale la collocazione delle soluzioni articolate di Scott in ambienti ampi e socialmente aperti, dove creare corner e isole multi-funzionali. L’integrazione sul piano compositivo è affidata a piccoli tavolini e librerie, agili e versatili, che fanno da supporto a ciò che serve nell’area conversazione e relax.

Consolle Mina e tavolino Emil, del giovane designer austriaco Frank Rettenbacher. Due complementi leggeri e versatili, caratterizzati da una struttura metallica che impiega spessori sottili e conferisce ai pezzi un’identità slanciata che ricorda gli elementi d’arredo anni ‘70. Mina può essere impiegata come piano di lavoro o come appoggio per esporre collezioni e oggetti personali, Emil in versione day-and-night come tavolino o comodino. Alla finitura laccata lucida in bianco o in nero si uniscono solo per il tavolino due toni attuali e “glam”: bordeaux o rosa.

Sgabello Nuno del giapponese Kensaku Oshiro. Un complemento materico e prezioso ispirato alle lavorazioni dei sellai, con la duplice funzione di sgabello-sculturae di pouf porta-oggetti. La struttura è interamente ricoperta in morbido cuoio ed è dotata di un sedile apribile che cela, sotto, un vano rivestito anch’esso di cuoio pregiato. La cura dei dettagli, le cuciture, le cinghie, la robustezza e matericità del cuoio contribuiscono alla particolare identità di quest’oggetto, il cui manto diventa ancora più apprezzabile col passare del tempo.

Arom è la nuova poltroncina realizzata su disegno del francese Noè Duchaufour Lawrance. Un oggetto che offre il comfort di una poltrona classica con un design ottimizzato: le linee sono ispirate al linguaggio organico e floreale, molto amato dal designer che ha già firmato per Zanotta sedute dalle forme fluide e arrotondate come Derby, Calla e Nuvola. Sull’esperienza maturata in questi anni tra tecnologia e ricerca ergonomica, Arom offre una nuova concezione di relax, grazie alla forma avvolgente e a un morbido rivestimento sfilabile in stoffa o in pelle; la scocca esterna può essere ricoperta anche in cuoio abbinato ai due rivestimenti.

Nuovo letto Agio, progettato da Ludovica+Roberto Palomba. Evoluzione formale del divano Bruce, di cui richiama la forma importante e la comodità della cuscineria, Agio ha proporzioni sottili del bordo e una spalliera alta e snella che lo rendono adatto anche ad ambienti ridotti. La leggerezza dei volumi si accompagna alla ricchezza delle cuciture e alla lavorazione accurata della testiera tessile, dove l’imbottitura è rivestita di stoffa o pelle, entrambi sfilabili.

Sgabello Twist, disegnato da Emilio Nanni. Un oggetto pensato per aggiungere all’interior design moderno un tocco di decorazione. Fornito nelle versioni alta e bassa, Twist impiega oltre 60 metri di cime bicolori intrecciate interamente a mano: artigianalità e segno estetico forte per un piccolo complemento che reinventa la tipologia dello sgabello. Il tondino metallico della struttura è arricchito da una robusta incordatura intrecciata, pensata in abbinamenti cromatici di grande attualità: bianco/melange grigio chiaro, nero/melange beige o rosso/melange rosso. Twist, grazie alla verniciatura della struttura per esterni è adatto anche all’outdoor.

Zanotta su ARCHIPRODUCTS























Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
10/03/2015
Arom, design by Noé Duchaufour Lawrance
Il linguaggio organico e floreale del designer francese per Zanotta

14/01/2015
Mina ed Emil: superfici fluttuanti
Zanotta presenta nuovi complementi in metallo leggeri e versatili

24/11/2014
Twist: leggerezza, colore e ironia
Il nuovo sgabello Zanotta intrecciato a mano

07/10/2014
Zanotta celebra il 60esimo compleanno
La promozione valida fino al 31 dicembre

27/08/2014
Zanotta celebra 60 anni a Interieur
La mostra a Kortrijk racconta le icone storiche dell’azienda

24/07/2014
Undercover, tessile a sorpresa
La nuova collezione Zanotta disegnata da Anna von Schewen



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
01.06.2023
La cucina Fantin, tra colore, metallo e vetro
01.06.2023
Colorate, eclettiche ed evocative: le nuove maniglie DND firmate Elena Salmistraro
01.06.2023
Elephas Maximus di Stefano Bombardieri. Un tappeto, un’opera d'arte
le altre news

1
2
3
4
5
6
7
ZANOTTA

AROM

ZANOTTA

 NEWS CONCORSI
+01.06.2023
Strategia Fotografia 2023, tempo fino al 26 giugno per partecipare al contest
+01.06.2023
Premi IN/ARCHITETTURA 2023: ultimo weekend per candidarsi
+29.05.2023
#Scaladigrigi. Cattura la bellezza del cemento intorno a te
+29.05.2023
TerraViva Competitions lancia il concorso Hybrid Coworking
+24.05.2023
Emilgroup lancia i Project Awards 2023
tutte le news concorsi +

Design Center 2023
Design Center 2023
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata