Data : 24/11/2018
Matita&Compasso
home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Laze
sabato 24 novembre 2018

Parte a marzo la sedicesima edizione del MID del Politecnico di Milano

dal blog Matita&Compasso, di Andrea Maresca

Il Politecnico di Milano, spesso definito più semplicemente PoliMi, ha presentato la prossima edizione del suo “MID”, Master Universitario in Interior Design.

Questo master rappresenta ormai un vero e proprio punto di riferimento per quel che riguarda la formazione di eccellenza dei professionisti del design di interni, non a caso è giunto alla sua sedicesima edizione.

Un master molto attento alle novità e alle tendenze

La prima edizione del Master Universitario in Interior Design di PoliMi risale all’ormai lontano 2004, e questo percorso formativo ha modificato costantemente le sue peculiarità.

Come noto, nel mondo dell’Interior Design le tendenze e le innovazioni hanno una notevole importanza, proprio per questa ragione non desta stupore il fatto che ogni edizione di questo master presenti caratteristiche differenti.

Aggiornamento e massima sensibilità nei confronti dei trend sono i punti cardine su cui si fonda questo master, al punto che la sua proposta formativa risulta sempre molto interessante non solo agli occhi degli allievi che stanno valutando di intraprendere questa strada, ma anche per chi già opera in questo settore.

I principali trend del momento

La didattica di questo master può costituire senz’altro un’ottima risposta alla domanda: “quali sono le principali novità che riguardano il mondo dell’Interior Design?

Ovviamente un quesito del genere richiede grandi approfondimenti, come possono senz’altro essere quelli effettuati in un percorso formativo lungo e approfondito come questo.

Sicuramente si stanno ritagliando degli spazi sempre più cospicui gli stili moderni, con un particolare riguardo verso gli Interior Design “nordici”, i quali fanno sfoggio di uno stile essenziale, luminoso e puro.

Non può restare inosservata neppure la tendenza a sfoggiare elementi e complementi d’arredo particolarmente vistosi, delle creazioni che, in virtù della loro originalità, riescono a catturare subito l’attenzione.

Da questo punto di vista può senz’altro essere un brand iconico Kare Design, una realtà che considera l’originalità e la creatività due fattori assolutamente cruciali.

Kare Design è un marchio tedesco molto conosciuto anche in altre nazioni, anche in Italia, infatti potete trovare i prodotti di Kare Design su Livingo.

Grandi opportunità a livello professionale

Dal 2004 ad oggi 450 studenti hanno portato a termine il MID di PoliMi, e il fatto che essi appartengano a ben 34 diverse nazionalità è emblematico del fatto che questo master abbia una chiara vocazione internazionale.

L’80% di questi studenti ha intrapreso un’attività professionale in questo settore, e da questo punto di vista è sicuramente molto importante il fatto che venga offerta, a tutti gli allievi del master, la possibilità di svolgere uno stage formativo della durata di 3 mesi.

Da questo punto di vista, il Politecnico di Milano mette a disposizione un network di aziende di grande prestigio, tra cui Studio Marco Piva, 5+1AA, Lissoni Associati, Migliore + Servetto, Citterio and Partners, Cibic and Partners, Giovannoni Design, Studio Simone Micheli, Studio Bellini, Studio Andrea Castrignano ID Consulting, Dante Benini & Partners, Progetto CMR.

Informazioni utili sul master in partenza

Le iscrizioni al master sono aperte e il percorso formativo avrà inizio nel mese di marzo 2019.

Al fine di garantire una didattica di qualità, PoliMi prevede un numero chiuso: solo 35 allievi, infatti, formeranno la classe che intraprenderà questo percorso formativo a carattere teorico e pratico.

Il master ha durata annuale, dunque si concluderà a marzo 2020, e la sede in cui si terrà è la Scuola Politecnica di Design – SPD, situata a Milano in via Carlo Bo n.7.

Tale sede ospiterà le lezioni frontali ed i workshop, mentre la parte relativa allo stage, come detto, si terrà presso l’azienda ospitante.



postato da Andrea Maresca sabato 24 novembre 2018 alle ore 10:43    | commenti: 0 |



 Commenti:

 Nessun commento inserito per questo messaggio



 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   3.87.147.184
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.



 il blog di
 Andrea Maresca

<< maggio 2019
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  


ULTIMI POST INSERITI
» lunedì 15 aprile 2019
Certificazione LEED: un prezioso indicatore della salubrità degli ambienti interni


» lunedì 18 marzo 2019
Guida alle Lampade LED Industriali per l'Illuminazione Capannoni


» lunedì 11 marzo 2019
Rivestire un camino: i materiali più scelti


» giovedì 24 gennaio 2019
Lavorare da casa: come allestire un ufficio domestico?


» martedì 15 gennaio 2019
Legno sempre più protagonista nell'edilizia: il suo impiego nel moderno Parco Nato


» venerdì 4 gennaio 2019
Arredare un soggiorno moderno: alcuni utili consigli


» venerdì 21 dicembre 2018
Termostato, sempre più un elemento di interior design


» venerdì 7 dicembre 2018
Acque di rubinetto: perché quelle “dure” sono da evitare


» sabato 24 novembre 2018
Parte a marzo la sedicesima edizione del MID del Politecnico di Milano



ARCHIVIO
» aprile 2019
» marzo 2019
» gennaio 2019
» dicembre 2018
» novembre 2018


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
Design Talks 2019
Blog by Archiportale.com