Data : 21/12/2018
Matita&Compasso
home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
T.MOON
venerdì 21 dicembre 2018

Termostato, sempre più un elemento di interior design

dal blog Matita&Compasso, di Andrea Maresca

Nella cura dell’Interior Design anche i più piccoli dettagli possono fare la differenza, di questo sono ben consapevoli i progettisti e i professionisti del settore, ma anche i semplici consumatori prestano un’attenzione sempre maggiore al particolare.

Alla luce di questo, dunque, non stupisce il fatto che oggi si badi al design anche per quanto riguarda i più semplici elementi tecnologici indispensabili per il comfort degli ambienti interni.

Anche il termostato può essere decorativo

Anche il termostato, tradizionalmente considerato un articolo prettamente “funzionale”, è quindi declinato in delle bellissime varianti  “di design” che possono fornire un contributo tutt’altro che irrilevante all’estetica del contesto.

Il termostato è quel dispositivo che consente di regolare la temperatura degli ambienti in relazione alle proprie esigenze, ed è dunque un elemento fondamentale in qualsiasi contesto interno, dall’abitazione alla camera d'hotel.

Prima di parlare delle principali tendenze di design relative a tali articoli è utile sottolineare che i medesimi possono essere scelti in tante diverse varianti: per scoprire quali sono le più diffuse può essere utile visitare il sito web di un’azienda specializzata in articoli di termoidraulica, come ad esempio www.demshop.it.

Le principali tipologie di termostato

I termostati analogici sono i modelli più classici e prevedono che la temperatura venga regolata tramite un’apposita manopola; semplici da utilizzare e molto economici, sono oramai piuttosto obsoleti.

Sono ben più moderni i termostati digitali, dotati di un apposito display: questi modelli si contraddistinguono in genere per un ottimo rapporto qualità-prezzo e si rivelano molto semplici nel loro utilizzo.

I cronotermostati digitali rientrano tra le proposte relative ai termostati Demshop, e oltre ad essere dei modelli precisi e di notevole avanguardia presentano una caratteristica importantissima, ovvero quella di essere programmabili: disponendo di un cronotermostato è dunque possibile impostare un orario di accensione e di spegnimento, e questa è senz’altro una grande comodità.

Altre importanti tipologie di termostati corrispondono ai termostati wireless, i quali possono essere collegati alla caldaia senza dover adoperare alcun filo elettrico, e ai cronotermostati intelligenti Wi-Fi, i quali vanno appunto connessi alla rete Wi-Fi domestica e possono assolutamente essere parte di un sistema domotico.

I cronotermostati intelligenti Wi-Fi, dunque, non solo sono regolabili come ogni cronotermostato, ma possono essere amministrati anche da remoto utilizzando uno smartphone o un altro tipo di device.

Un’autentica “chicca” tecnologica corrisponde inoltre ai termostati modulanti: questi modelli uniscono alle peculiarità tecnologiche dei cronotermostati digitali la capacità di regolarsi autonomamente rilevando le temperature ambientali, e tale caratteristica è davvero un grosso pregio a livello di efficienza energetica.

Termostati e cronotermostati, come si diceva in precedenza, vengono scelti sempre più spesso in delle bellissime varianti di design, facciamo dunque il punto sui modelli più intriganti a livello visivo.

Termostati di design: il "ruolo" del display

Sicuramente in questi modelli il display recita un ruolo da protagonista: alcuni termostati e cronotermostati sfoggiano dei dispay piuttosto grandi e dai caratteri “huge”, i quali offrono un colpo d’occhio assai avvincente e molto adatto ai contesti moderni.

Alcuni termostati dall'estetica molto curata hanno un display ricco di disegni e di icone, il quale sa rivelarsi molto decorativo, altri invece sono molto più minimalisti e si limitano a proporre la cifra indicante la temperatura.

Rientrano a pieno titolo nella categoria dei termostati di design quelli “effetto vetro”, in cui gli elementi digitali vengono visualizzati in un modo particolarmente sobrio e discreto che non snatura lo stile delle superfici.

Tonalità di colore e altre caratteristiche

Quanto alle tonalità di colore il bianco e il nero sono protagonisti assoluti: nella grande maggioranza dei casi si opta per una tonalità analoga a quella della parete su cui viene installato il termostato, ma non è affatto raro che si opti per dei vivaci contrasti, in commercio peraltro non mancano dei termostati con display colorato, perfetti per donare brio e vivacità agli ambienti.

I termostati analogici trovano decisamente poco spazio tra i modelli di design, essendo piuttosto obsoleti, tuttavia tra le varianti più moderne non mancano dei bei termostati che fondano la regolazione della temperatura sulla presenza di una manopola piuttosto vistosa.

Nella grande maggioranza dei casi, ad ogni modo, i termostati ed i cronotermostati di design fanno sfoggio di linee semplici e decise, di geometrie spigolose o tondeggianti, e il loro aspetto così curato sa effettivamente fornire un contributo davvero notevole all’Interior Design.

 



postato da Andrea Maresca venerdì 21 dicembre 2018 alle ore 15:14    | commenti: 2 |



 Commenti:
postato da credito.locali domenica 20 gennaio 2019 alle ore 23:20

Ciao signora / signore
Sono qui per presentarvi la mia offerta di prestito molto interessante che va da 5000 € a 900.000.000 € con un tasso annuo del 2% annuo rimborsabile per un periodo di 25 anni. Per tutte le persone interessate vi preghiamo di contattarci all'indirizzo e-mail: credito.locali.veloce@gmail.com

postato da Barbara giovedì 31 gennaio 2019 alle ore 19:06

...











Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it



































Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it
















































Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it




























































Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it


































































..

Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it



































Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it















































Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it




























































Buongiorno. Mi chiamo Barbara, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it







...


 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   52.201.27.211
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.



 il blog di
 Andrea Maresca

<< marzo 2019
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            


ULTIMI POST INSERITI
» lunedì 18 marzo 2019
Guida alle Lampade LED Industriali per l'Illuminazione Capannoni


» lunedì 11 marzo 2019
Rivestire un camino: i materiali più scelti


» giovedì 24 gennaio 2019
Lavorare da casa: come allestire un ufficio domestico?


» martedì 15 gennaio 2019
Legno sempre più protagonista nell'edilizia: il suo impiego nel moderno Parco Nato


» venerdì 4 gennaio 2019
Arredare un soggiorno moderno: alcuni utili consigli


» venerdì 21 dicembre 2018
Termostato, sempre più un elemento di interior design


» venerdì 7 dicembre 2018
Acque di rubinetto: perché quelle “dure” sono da evitare


» sabato 24 novembre 2018
Parte a marzo la sedicesima edizione del MID del Politecnico di Milano



ARCHIVIO
» marzo 2019
» gennaio 2019
» dicembre 2018
» novembre 2018


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
ADA 2018
Blog by Archiportale.com