Ceramica Cielo

Mobilspazio

Swing

Eos

Editoriale Domus


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

SLIMTECH TAKE CARE

Nanda Vigo Arch/arcology al MAXXI
L'omaggio al visionario architetto Paolo Soleri sulle note di Battiato
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
07/02/2018 - Il Progetto Alcantara – MAXXI prende una nuova e inedita direzione, rinnovandosi nei suoi contenuti. Con il programma Studio Visit, le mostre diventano monografiche e ogni anno un designer affermato viene invitato a progettare uno spazio all’interno del museo che restituisca una sua personale interpretazione di un’opera della collezione permanente.
Si comincia con Nanda Vigo che presenta Arch/arcology a cura di Domitilla Dardi dal 2 al 25 febbraio 2018.

Scelta per le sue capacità di ricerca e di progettazione di interni, Nanda Vigo porta al MAXXI uno spazio in cui i visitatori potranno entrare e muoversi, che nasce come omaggio al visionario architetto Paolo Soleri, i cui lavori sono conservati nella collezione del MAXXI Architettura. 


Scrive Nanda Vigo nel testo introduttivo alla mostra: “Da ragazza, leggendo Flash Gordon, sognavo di vivere nella città del pianeta Mongo così sospesa tra il cielo e la terra in antigravitazione, e rivedere, rileggere qui i progetti dell’architetto Paolo Soleri, come quelli nella meravigliosa strisciata di nove metri, custodita in Archivio, mi ha procurato un vero piacere di interesse, tanto più che sono progetti visti solo in pianta, e mai in alzato”. 

Nella lettura della progettista, un grande disegno realizzato da Soleri rivive in una dimensione del tutto originale e la bidimensionalità della carta si trasforma in uno spazio immersivo, facendoci davvero entrare nel progetto. Per il pubblico è un’occasione unica di entrare nel vivo della lettura critica di un autore che tributa un personale omaggio a un maestro del passato. 

Al centro della sala, composta da tre pareti pensate come un fondale nero aperto frontalmente, la designer ha pensato una scultura che rappresenta Single Cantilever bridge, un progetto di Soleri degli anni ’60, mentre sulle pareti vengono esposti gli sviluppi tridimensionali di alcuni lavori che l’architetto ha rappresentato solo in pianta. Come suono di fondo dell’installazione, la Vigo ha scelto una selezione di brani di Franco Battiato “perfettamente intonati all’opera di Soleri”.

Questo spazio/installazione, che dopo la mostra entra a nella collezione del MAXXI Architettura, è realizzato completamente in Alcantara, materiale che, come sempre, rivela eccezionali doti di applicazione, le stesse necessarie quando si compie una ricerca concettuale. 

  Scheda evento:
Mostra:
02-25/02 MAXXI, ROMA
NANDA VIGO. ARCH/ARCOLOGY


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
  Scheda evento:
02-25/02 MAXXI, ROMA
NANDA VIGO. ARCH/ARCOLOGY

 NEWS CONCORSI
+20.02.2018
Dare un futuro alla memoria di Pescara del Tronto
+19.02.2018
Si.Re.Ne. - Sinergie per Riappropriarci insieme di Nerano
+16.02.2018
Abbattere le barriere architettoniche di Carbognano
+15.02.2018
Il Premio ARCo Giovani 2017 alle Tesi di Laurea
+14.02.2018
"Logo Against Alzheimer's" scade il prossimo 25 febbraio
tutte le news concorsi +

ADA 2017
ADA 2017
Bertolotto
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati