Luv

Tecnografica

Moretti Compact

USB 2.1

BG Legno


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

De Rosso

Sul Monte Generoso è sbocciato il 'Fiore di pietra' di Mario Botta
Edificio potente e geometrico in contrasto con il paesaggio delle Prealpi Luganesi
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

12/04/2017 - È stato inaugurato aperto ufficialmente al pubblico sabato scorso 8 aprile, sulla vetta del Monte Generoso, al confine tra Svizzera e Italia, il ristoranteFiore di Pietraprogettato da Mario Botta.

La nuova struttura turistica sorge dove in precedenza vi era un antico albergo dell’inizio del 1900. La situazione orografica è straordinaria poiché costituisce un piccolo lembo di terra piana che si affaccia sul precipizio del fianco nord della montagna, caratterizzato da un’ampia roccia che scende verso valle per circa 3/400 metri. Questa particolare condizione ha suggerito un’edificazione a pianta ottagonale con singoli “petali” che racchiudono uno spazio centrale. Sul fronte est la corona circolare lascia spazio a un’ampia terrazza che segue l’andamento del crinale della montagna.

La configurazione dei “petali” – da qui deriva il nome “fiore di pietra” - disegna un insieme di torri di cinque piani che si innalzano con un leggero aggetto verso l’esterno per poi richiudersi ai piani alti.

A livello della ferrovia (piano terra), un ampio porticato costruisce uno spazio di transizione tra l’esterno e l’interno con una bussola d’ingresso e uno spazio espositivo dove trovano posto i pannelli sulla storia del Monte Generoso, un modello dell’attuale realizzazione con disegni e schizzi di studio dell’architetto Mario Botta.

Al primo piano sono collocati i locali tecnici; al secondo piano una sala-convegni per un centinaio di posto mentre i due piani superiori ospitano rispettivamente un self-service e un ristorante. La struttura portante è in calcestruzzo armato rivestito da una muratura di pietra grigia con strisce alternate lisce o a spacco. Le torri sono articolate fra di loro con degli snodi vetrati e presentano grandi aperture che permettono un rapporto visivo a 360° sulla pianura di Milano verso sud e sul Lago di Lugano e le Alpi che si estendono a nord.

Il risultato è un edificio potente e geometrico che dialoga, per contrasto, con l’andamento organico del paesaggio circostante.


  Scheda progetto: Fiore di pietra
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
26.07.2017
Ponte di Calatrava a Cosenza: alzata l’antenna più alta d’Europa
25.07.2017
La Facoltà di Medicina di São José dos Campos in Brasile
24.07.2017
Il nuovo Museo Tirpitz di Bjarke Ingels in Danimarca
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
28/07/2017 - fondazione sandretto re rebaudengo, torino
AGE OF FOREST Kengo Kuma

03/10/2017 - miami beach convention center
ICFF Miami 2017

12/10/2017 - padova
Illumino tronica 2017

» gli altri eventi
  Scheda progetto:
Mario Botta Architetto

Fiore di pietra

 NEWS CONCORSI
+26.07.2017
Premio Piranesi Prix de Rome 2017 verso la conclusione
+25.07.2017
Nuova edizione dei Premios Ceramica di ASCER
+24.07.2017
In chiusura Green Factor Design Contest di Infiniti
+21.07.2017
La II edizione del Young Factory Design contest
+18.07.2017
Bar/Ristoranti/Hotel d'Autore 2017
tutte le news concorsi +

ADA 2017
Fiemme 3000
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati