Glass 1989

Caccaro

Remer

Devon & Devon


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Marazzi

Le OGR Officine Grandi Riparazioni tornano a vivere
Nuovi progetti per la cattedrale industriale dove un tempo si aggiustavano i treni
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
03/10/2017 - Da sabato 30 settembre le OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino hanno riaperto al pubblico con nuove idee per le arti contemporanee, l’innovazione, la creatività per la cattedrale industriale dove un tempo si aggiustavano i treni.

Il tutto grazie all’impegno della Fondazione CRT, che ha sostenuto e curato l’imponente processo di ristrutturazione e rilancio di questo complesso ex industriale, per restituirlo alla città e alla collettività.

La riapertura si è svolta con i fuochi d’artificio: una festa lunga fino al 14 ottobre e completamente gratuita nello spazio riqualificato.
Giorgio Moroder, Ghali, Elisa, Omar Souleyman, Danny L Harle, The Chemical Brothers e il super gruppo Atomic Bomb! - per l’occasione con la partecipazione di Samuel - sono gli artisti che si alterneranno sul palco della nuova “Sala Fucine”, uno spazio di oltre 3.000 metri quadri che, nei tre sabati consecutivi del 30 settembre, 7 e 14 ottobre, avvia ufficialmente la programmazione di Arti Performative delle nuove OGR.
 
Le OGR saranno subito live in 150 Paesi del mondo grazie a Boiler Room, il canale di live streaming musicale più seguito del pianeta che, per la prima volta da Torino, trasmetterà lo show di Alva Noto nel Duomo delle Officine Nord.
 
Protagonista, oltre alla musica, anche l’Arte Contemporanea, con tre progetti site-specific a firma di altrettanti grandi interpreti delle Arti Visive internazionali: William Kentridge, Arturo Herrera, Patrick Tuttofuoco con Casa Oz e il network ZonArte.

L’attitudine all’incontro con l’arte, specifica di ZonArte, lo sguardo dei bambini di CasaOz e la visionarietà dell’artista Patrick Tuttofuoco, sono stati gli elementi che insieme hanno funzionato come Incubatore del progetto Tutto Infinito. Un grande progetto che, a partire dai più piccoli, accoglie tutti i visitatori in questo viaggio di ri-scoperta all'interno delle OGR.

  Scheda progetto: OGR - Officine Grandi Riparazioni Ferroviarie
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
Ph Andrea Rossetti
1
2
3
  Scheda progetto:
Atelier(s) Alfonso Femia (formerly 5+1AA)

OGR - Officine Grandi Riparazioni Ferroviarie

 NEWS CONCORSI
+19.07.2018
Curare lo spirito nei luoghi della cura del corpo
+18.07.2018
Architecture Drawing Prize
+17.07.2018
Al via il Premio Giovani Architetti Calabria
+16.07.2018
Svela il paesaggio
+13.07.2018
Milano: il concorso di idee 'Ritrovo la mia piazza'
tutte le news concorsi +

ADA 2018
ADA 2018
Marazzi
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati