Acustica

Roca

Ring

Aquablade

Ethimo


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Wide

Milano: iniziata la realizzazione dei Giardini d'Inverno
15 piani per 127 appartamenti hi-tech by Caputo Partnership International
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

08/08/2017 – Sono iniziati a giugno i lavori per la costruzione del progetto Giardini d’Inverno, un edificio residenziale che sorgerà in via G. B. Pirelli 33, in una delle zone più innovative e in fase di trasformazione urbanistica di Milano. Il progetto, promosso dalla società italo-cinese China Investment, porta la firma dello studio di architettura Caputo Partnership International.

Comfort, tecnologia e ambiente sono i tratti distintivi della residenza che, articolata in tre corpi di fabbrica che ne definiscono il volume, si estende per 15 piani fuori terra (16 con il piano terra) e sei piani interrati, per un totale di circa 13 mila mq commerciali.
Gli appartamenti sono complessivamente 127 e di varia metratura, tutti dotati di generosi terrazzi e di serre, veri elementi distintivi dei Giardini d’inverno.

Le 110 serre costituiscono una delle cifre progettuali distintive del progetto: veri e propri giardini in quota, ospitati in porzioni di terrazzi di pertinenza delle singole unità abitative, dotate di un sistema tecnologico di controllo della temperatura e confinate da un involucro vetrato apribile, consentono l’installazione di un’ampia gamma di essenze favorendo la creazione di un microclima ideale per la crescita e lo sviluppo delle piante. Le essenze vegetali possono essere scelte dai condomini all’interno di un ampio “capitolato” tra piante decorative e da fiore, arbusti e rampicanti, agrumi ad alberello, piccoli orti verticali, in una varietà compositiva potenzialmente infinita. La presenza di verde è anche nei giardini pensili sui terrazzi in copertura della parte più alta dell’edificio, oltre che nel giardino condominiale interno. Complessivamente, l’edificio crea un continuo scambio tra interni, esterni, luce ed elementi naturali, creando un insieme armonioso e di serenità.

Facilitare la vita quotidiana è l’intento alla base di alcune dotazioni tecnologiche dei Giardini d’Inverno. La rete wi-fi per essere connessi quando è necessario. Un sistema domotico di Livello 3, il più avanzato ad oggi, per poter controllare impianti ed elettrodomestici in maniera centralizzata e anche da remoto. Una gestione personalizzata degli impianti domestici equivale a consumi più calibrati, meno sprechi e dispersioni.

127 appartamenti, dai bilocali ai plurilocali con una prevalenza di tagli di piccole-medie dimensioni, dai 40 mq, tutti caratterizzati da accuratezza nel design e in ogni minimo dettaglio costruttivo, oltre che da grande flessibilità. Dagli accorpamenti alle personalizzazioni, ogni appartamento può adattarsi alle specifiche esigenze abitative. Le finiture possono essere scelte in un capitolato molto ampio e qualitativamente di pregio. Gli appartamenti avranno in dotazione, inclusi nel prezzo di acquisto, tutti gli arredi fissi: cucine, armadiature e bagni personalizzabili in ogni dettaglio e finitura nell’ambito delle proposte del brand Poliform-Varenna, partner del progetto. In questo modo gli spazi sono sfruttati al massimo e nella maniera più efficiente grazie a uno studio architettonico preventivo. Per ogni appartamento sono previsti una cantina e un box auto.

Giardini d’inverno si ispirano ai principi della ‘casa passiva’, un edificio il più possibile autosufficiente. L’approvvigionamento di energia ricorre alla geotermia e all’energia solare attraverso pannelli fotovoltaici in copertura, mentre non è previsto l’uso di gas. Gli impianti di riscaldamento e raffrescamento sono realizzati mediante un sistema radiante a pavimento, e gli ambienti domestici prevedono un sistema di ventilazione meccanica controllata, oltre ad un impianto di condizionamento integrativo per un maggiore comfort climatico interno. La grande efficienza energetica dell’edificio lo posiziona in classe A+.
Giardini d’Inverno risulta essere il primo edificio a Milano classificato acusticamente.


  Scheda progetto: Giardini d’Inverno
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
17.10.2017
Nel progetto di Ora Ito la scala sovrasta l’architettura
16.10.2017
Inaugurato a Bologna il nuovo Centro Arti e Scienze Golinelli
13.10.2017
Lego House: un villaggio per il gioco e l’apprendimento
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
20/10/2017 - fiera milano rho, dal 20/10/2017 al 24/10/2017
HostMilano 2017
Equipment, Coffee and Food 40th International Hospitality Exhibition
02/11/2017 - shenzhen, cina
HOMI Asia Design Cina

17/04/2018 - rho fiera mialno
Salone del Mobile.Milano 2018

» gli altri eventi
  Scheda progetto:
Caputo Partnership International

Giardini d’Inverno

 NEWS CONCORSI
+17.10.2017
Ancora due concorsi di progettazione per Palermo
+16.10.2017
ATA2018 - Architectural Thesis Award
+13.10.2017
In scadenza il concorso per il Piazzale della Stazione di Belluno
+12.10.2017
La nuova edizione dei Premios Ceramica di ASCER
+11.10.2017
Idee per l’allestimento della sede museale di Sovizzo
tutte le news concorsi +

HI-MACS
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati