Beau Soleil

Call Me

Bruno parquet

Tonin Casa

FAP Ceramiche ROMA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Mischioff

25° concorrimi – Torino, L’Unione Industriale si veste di nuovo
Idee per rinnovare e valorizzare la sede e il complesso di via Fanti
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

15/06/2017 - Venticinquesimo concorrimi, per la quarta volta a Torino. Il concorso internazionale di idee, L’Unione Industriale si veste di nuovo, bandito dall’Unione Industriale Torino, mira al rinnovamento e alla valorizzazione della propria sede.

Torniamo a Torino per la quarta volta – commenta l’Ordine Architetti Milano, ideatore del bando-tipo aperto e digitale concorrimi. Dopo 3 concorsi di progettazione (che hanno visto attivarsi complessivamente 809 concorrenti), di cui 2 ancora in corso, abbiamo offerto concorrimi per un concorso di idee. Siamo convinti che il concorso, indipendentemente dagli obblighi di legge, dal Codice degli appalti e dalla proprietà delle aree, sia l'unico strumento in grado di coniugare la scelta della proposta migliore, il principio meritocratico nella creazione di occasioni professionali e la pubblica evidenza dei percorsi decisionali”.

Il valore massimo di riferimento da assumere per l'elaborazione delle proposte esito del bando è stimato in € 100.000,00 (IVA inclusa), escluso costi di progettazione, direzione lavori, collaudi, costi per la sicurezza.

Tra gli interventi richiesti:
- la rivisitazione degli interni della sede dell'Unione Industriale (intervento di interior design, soluzione di arredo mobile. Illuminazione, comunicazione grafica e multimediale)
- in esterno, la rivisitazione dei tre ingressi (caratterizzazione degli ingressi, comunicazione grafica e multimediale)
- in esterno, illuminazione scenografica del complesso (studio dell'illuminazione artificiale).
- nuova struttura esterna (rimovibile)
- sale per la ristorazione (intervento di interior design).

Funzionalità, efficacia comunicativa, valorizzazione delle strutture, caratterizzazione degli ambienti, attenzione alle questioni energetiche e ambientali, valori compositivi dell’illuminazione artificiale, semplicità di manutenzione e gestione saranno alla base dei criteri di valutazione della Commissione giudicatrice.

Il termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali è fissato per l'8 settembre 2017.

Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 5.000,00 (al lordo di IVA e/o altro onere di legge). Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di € 3.000,00 (al lordo di IVA e/o altro onere di legge). Al concorrente risultato terzo classificato è riconosciuto un premio di € 2.000,00 (al lordo di IVA e/o altro onere di legge).


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Unione Industriale Torino

L’Unione Industriale si veste di nuovo

L'Unione Industriale di Torino (di seguito definito "Ente Banditore") bandisce un Concorso Internazionale di Idee per il rinnovamento e la valorizzazione della sede dell’Unione Industriale e del complesso di via Fanti 17, via Vela 15 e 17, situati in Torino.


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU CONCORSI
21.08.2017
Next Landmark 2017: Architectural Skin
17.08.2017
MYllennium Award 2017 | My City: prorogata la scadenza
15.08.2017
Desita Award - Pizza Experience: nuovo look per il mondo della pizza
» le altre news

 NEWS CONCORSI
+21.08.2017
Next Landmark 2017: Architectural Skin
+17.08.2017
MYllennium Award 2017 | My City: prorogata la scadenza
+15.08.2017
Desita Award - Pizza Experience: nuovo look per il mondo della pizza
+11.08.2017
25° concorrimi – Torino, L’Unione Industriale si veste di nuovo
+09.08.2017
L’Italia di Zaha Hadid: il #PhotoContest del MAXXI
tutte le news concorsi +

ADA 2017
Thierry Vidè Design
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati