Mixonomi

Caccaro

Nikolatesla


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

NEXTONE

La nuova sede dei Laboratori chimici UNICO by Onsitestudio
Un edificio compatto dalle facciate ventilate in acciaio Corten ossidato
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
22/01/2016 - La nuova sede destinata ai laboratori chimici del Dipartimento di Chimica dell’Università dell’Insubria è stata concepita con l’obiettivo di garantire elevati livelli di comfort ambientale a studenti e ricercatori. Onsitestudio ha optato per un grande cubo compatto, di 25 metri di lato, dalle facciate ventilate in acciaio Corten ossidato.

Il nuovo corpo di fabbrica si sviluppa su cinque livelli fuori terra, a cui si aggiunge un piano tecnico in copertura, che accoglie laboratori di ricerca e uffici.

La struttura è accessibile da un ingresso pedonale posizionato in corrispondenza dell’angolo sud-ovest del cubo: la piazza così delimitata risulta perfettamente esposta all’irraggiamento solare, sia invernale sia estivo. 

Un sistema a fasce concentriche, disposte parallelamente alla sagoma dell'edificio, individuano l'organizzazione spaziale interna di funzioni e percorsi.

Spiegano i progettisti: "Un “core” centrale ospitante i collegamenti verticali principali e le funzioni di supporto (i servizi igienici al piano, i depositi, i locali per i frigoriferi, i cavedi impiantistici principali); un percorso orizzontale continuo illuminato naturalmente da due aperture contrapposte, in modo da creare un ambiente di collegamento con qualità spaziali; due corpi a “L”, il primo ospitante i laboratori di ricerca, verso nord-est e nord-ovest, il secondo ospitante gli studi e l’open space, verso sud-est e sud-ovest; una fascia intermedia di servizio (per alloggiamento dei quadri elettrici di laboratorio, delle docce di sicurezza, per il deposito fluidi) e di cavedi impiantistici necessari alle aspirazioni delle cappe chimiche è infine collocata tra il corridoio e i laboratori.

Tale concept distributivo permette chiarezza nell’individuazione degli spazi e dei percorsi e, grazie alla sua flessibilità, consente la flessibilità di riconfigurare gli spazi di laboratori e studi nell’ambito dei blocchi".

La pelle scura dell'edificio è composta da tessere di corten ossidato, differentemente forate in forme esagonali. complanari alle superfici vetrate delle aperture, gli elementi conferiscono al volume un carattere cangiante al variare dell’incidenza del sole e del colore del cielo, attribuendogli una precisa identità all’interno del contesto in cui è inserito.

 

  Scheda progetto: Laboratori chimici UNICO
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
  Scheda progetto:
Onsitestudio

Laboratori chimici UNICO

 NEWS CONCORSI
+19.01.2018
Un museo d'arte contemporanea nel Forte di Favignana
+18.01.2018
Al via i Concorsi 2018 di Architettura & Farina
+17.01.2018
Matera, city of culture. A museum for the ancient city
+16.01.2018
IV Premio Carlo Pucci per Tesi di Architettura e Paesaggio
+15.01.2018
Through the Prison Wall - 'Contatto' tra carcere e città
tutte le news concorsi +

ADA 2017
Pianca
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati