FAP Ceramiche

Gyps

Twils

Kerakoll Design House

Mesh


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Android

Il nuovo Centro direzionale 'Umberto Forti' by ATIproject
Mix di fonti rinnovabili e strategie di contenimento dei consumi
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

11/01/2016 - Il nuovo quartier generale della Forti S.p.a., società attiva nel campo dello sviluppo di aree immobiliari ad alto potenziale di crescita, situato tra Pisa e Livorno, ospita gli uffici e il centro direzionale del gruppo aziendale. 
Progettato dallo studio ATIproject il Centro rappresenta un chiaro esempio di architettura sostenibile. Le performance energetiche dell’edificio sono diretta conseguenza di una progettazione attenta agli aspetti bioclimatici; lo studio delle superfici opache e trasparenti è studiato in base al loro specifico orientamento. 

Dalla strada principale, una grande hall accoglie i visitatori; il suo triplo volume si apre in una grande facciata ventilata. La facciata sud-est è invece caratterizzata da grandi vetrate continue opportunamente schermate da frangisole lineari a passo variabile. Queste scelte si riflettono all'interno in ambienti di lavoro con vista aperta sul verde e i monti. Il verde è presente anche all’interno dell’edificio con giardini pensili e terrazze rivestite in materiali naturali, contribuendo alla regolazione del microclima. Infine, la facciata sud è stata interamente rivestita con pannelli fotovoltaici. 

Nell’edificio sono completamente assenti impianti a gas metano. La produzione fotovoltaica copre gran parte dei consumi (>80%) per quanto riguarda il condizionamento invernale ed estivo e l’illuminazione. Grazie allo sviluppo di apposite soluzioni architettoniche, l’involucro diventa il primo impianto tecnologico dell’edificio. Parallelamente all’involucro è stato sviluppato un apparato impiantistico all'avanguardia, che impiega fra le altre cose impianti di illuminazione LED, un sistema geotermico per la climatizzazione degli spazi interni e recuperatori di calore. Il mix di fonti rinnovabili e strategie di contenimento dei consumi fanno di questo complesso un punto di riferimento per l’edilizia sostenibile di tutta la Regione Toscana, candidato alla certificazione di sostenibilità LEED, Gold rating. 


  Scheda progetto: “Umberto Forti” Office Building
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
25.05.2017
Ivrea: Stefano Boeri Architetti vince la gara per il PRG
24.05.2017
Il recupero di un antico fienile sulle colline inglesi
23.05.2017
Parkorman: il parco in cui si camminerà sospesi fra gli alberi
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
10/06/2017 - torino
Open House Torino 2017

24/06/2017 - museo civico di palazzo chiericati - vicenza
Mostra della Decima Edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di architettura

24/06/2017 - certosa di san giacomo, quarto del priore, capri
Capri: un’isola per la fotografia. La Collezione ideale

» gli altri eventi
  Scheda progetto:
ATIproject

“Umberto Forti” Office Building

 NEWS CONCORSI
+25.05.2017
In chiusura il concorso di progettazione '3 Ostelli 3 Città'
+24.05.2017
Noùs - idee al lavoro lancia Medusa Art&Craft 2017
+23.05.2017
In chiusura le iscrizioni a 'Saluti da Ischia Ponte'
+22.05.2017
L'edizione 2017 del Premio Bar/Ristoranti/Hotel d'Autore
+19.05.2017
Pisa Conference Hall. Costruire nella storia
tutte le news concorsi +

Milano Design Week Interviste
Metamorfosi
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati