Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk

Soluzione doccia Ponte Giulio

Valdama

CLICK & TOUCH


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Coperture e facciate in zinco-titanio

Recupero del borgo ottocentesco di Piano Liguori ad Ischia
La selezione dei progetti attraverso un workshop organizzato da Pida
Autore: mauro lazzarotto
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
04/06/2012 - L’associazione PIDA, Premio Ischia Internazionale di Architettura, organizza il workshop di progettazione "Recupero del borgo ottocentesco di Piano Liguori ad Ischia". L'iniziativa coinvolge numerose istituzioni, locali e nazionali: l’Ordine degli Architetti di Napoli, il Comune di Ischia, Il FAI Fondo Ambiente Italiano delegazione di Napoli, Il CAI Club Alpino Italiano, l’Associazione Nazionale Architettura Bioecologica, la Facoltà di Architettura dell’Università di Napoli Federico II, la condotta di Slow Food di Ischia e Procida, e la Soprintendenza per i beni architettonici di Napoli.

Il tema prevede la rigenerazione, attraverso una proposta di albergo diffuso, del nucleo storico di Piano Liguori, caratteristico del tessuto abitativo ischitano, lentamente abbandonato a se stesso in quanto non raggiungibile da automezzi. Un microcosmo costituito da pochi fabbricati corrosi dal tempo e circondati da vigneti ed orti.

L'approccio sarà di tipo interdisciplinare e vedrà partecipare alle giornate di studio sociologi, agronomi, bioarchitetti, rappresentanti del Comune e i proprietari delle abitazioni. Il workshop si terrà nel Comune di Forio nella villa "La Colombaia" di Luchino Visconti dal 16 al 21 luglio 2012 e sarà diretto dal gruppo di architetti austriaci “FELD72”, esperti nel campo del recupero di borghi antichi. 

La partecipazione è aperta a tutti gli architetti iscritti all’Ordine che potranno presentare le proprie candidature entro il 2 luglio. Dopo la prima fase di selezione i candidati ammessi saranno inviatati al workshop e divisi in gruppi. Alla fine della settimana verrà selezionato il progetto vincitore. Non sono previsti premi in denaro, ai partecipanti al workshop saranno richiesti 350 euro a titolo di contributo alle spese di vitto e alloggio.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Associazione PIDA

Recupero del borgo ottocentesco di Piano Liguori ad Ischia

L’associazione PIDA in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Napoli, il Comune di Ischia, Il Fondo Ambiente Italiano delegazione di Napoli, Il Club Alpino Italiano, l’Associazione Nazionale Architettura Bioecologica, la Facoltà di Architettura dell’Università di Napoli Federico II, la condotta di Slow Food di Ischia e Procida, e la Soprintendenza per i beni architettonici di Napoli, organizzano il workshop di progettazione "Recupero del borgo ottocentesco di Piano Liguori ad Ischia".


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU EVENTI
19.12.2014
La Guerra vista dagli architetti: sfida etica o spinta tecnologica?
18.12.2014
Milano: la raccolta di schizzi inediti di Giancarlo De Carlo
17.12.2014
Alessandro Mendini. Empatie. Un viaggio da Proust a Cattelan
» le altre news


EVENTI SU EVENTI
01/06/2015 - centro culturale santa maria delle grazie - mestre (ve)
URBAN HOUSING 2015
Progetti di social housing per la riqualificazione urbana di Mestre
» gli altri eventi

 NEWS CONCORSI
+19.12.2014
Verso la conclusione il Cristalplant® Design Contest 2015
+18.12.2014
Verso la conclusione il concorso Condividi il tuo #smeg50style
+17.12.2014
III edizione del Progetto Giovanni Battista Grattoni
+16.12.2014
Architettura: Energia per il Made in Italy, prorogata la scadenza
+15.12.2014
Il concorso per ricostruire la “Città della Scienza” di Bagnoli
tutte le news concorsi +



Rossana Cucine
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati