Riva

Polyform

iX Lines

Rifra

Bora


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Sistemi Flooring Sika

'L'architettura può essere poesia?' al MAXXI Architettura la risposta
Da domani la mostra dedicata alla Tomba Brion progettata da Carlo Scarpa
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
15/06/2012 - L’opera capolavoro dell’architetto Carlo Scarpa sarà protagonista della mostra ‘L’architettura può essere poesia?’, che si terrà presso il MAXXI Architettura da domani 16 giugno fino al prossimo 13 gennaio 2013. Disegni originali, prototipi e preziosi scatti del noto fotografo italiano Guido Guidi racconteranno al pubblico il lavoro svolto per la realizzazione della Tomba Brion a San Vito d’Altivole. La sezione dedicata ai disegni dell'architetto è stata curata da Guido Pietropoli, mentre la sezione fotografica da Francesca Fabiani.

La tomba di famiglia fu commissionata a Carlo Scarpa, in occasione della morte di Giuseppe Brion, dalla moglie Onorina che scelse un’area di 2200 metri quadrati nei pressi di Asolo, proprio accanto al cimitero comunale.

Il progetto fu avviato dall’architetto veneziano nel 1970 e condotto per quasi dieci anni con la produzione di un corpus di 2.212 tavole, 3 quaderni e moltissimi documenti, schizzi, modelli e studi, ciascuno dei quali costituisce un’opera unica.

Lo stesso Scarpa in occasione di una conferenza tenuta a Vienna nel 1976 da cui è tratto il titolo della mostra, spiega così il suo lavoro: “Vorrei spiegare questo lavoro che è piuttosto recente ed è una cosa molto strana, forse curiosa, che ritengo abbastanza buono, se loro permettono, e se [nel] tempo durerà, dovrebbe diventare ancora più buono, e dove ho cercato di mettere anche della fantasia poetica, per fare un certo tipo di architettura da cui forse emana un senso di poesia per ragioni di carattere formale [...]”.
 
Guido Guidi ha fotografato la Tomba Brion su incarico del CCA di Montréal: di oltre 600 scatti dell’architettura ne sarà esposta una selezione di 17, che meglio indagano le geometrie e le suggestioni evocate dal monumento funerario.

  Scheda evento:
Mostra:
16/06-13/01 SALA CENTRO ARCHIVI DI ARCHITETTURA MAXXI ROMA
L’architettura può essere poesia?


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU EVENTI
26.09.2016
Al via oggi la 34esima edizione di Cersaie
23.09.2016
Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità
22.09.2016
Palazzo Strozzi a Firenze: la mostra inedita 'Ai Weiwei. Libero'
» le altre news

  Scheda evento:
16/06-13/01 SALA CENTRO ARCHIVI DI ARCHITETTURA MAXXI ROMA
L’architettura può essere poesia?

 NEWS CONCORSI
+26.09.2016
Wiki Loves Monuments: l'edizione 2016 scade il 30 settembre
+23.09.2016
Il Mobile Significante 2016/2017. XIII edizione biennale
+22.09.2016
Bergamo: una struttura polivalente nel Parco 'alla Trucca'
+21.09.2016
Alcamo (TP): progettazione grafica del logo del MACA
+20.09.2016
Ad Altamura il concorso di idee per riqualificare Piazza Santa Teresa
tutte le news concorsi +

Design Awards 2016
Devon & Devon
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2016 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati