Arblu

G&D Cucine

Porte Comfort

Italkero

FAP Ceramiche ROMA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Me by Starck

Villa Rotterdam II: un esempio di ampliamento a pił riprese
Ooze Architects realizzano una composizione eclettica ma sostenibile
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
05/06/2012 - Il progetto di Villa Rotterdam è il risultato di un intervento atipico curato dallo studio d’architettura Ooze Architects, con la volontà di riportare in luce ‘l’anima’ di una residenza che è stata oggetto di ampliamenti realizzati in più occasioni. La trasformazione condotta dallo studio Ooze prende le mosse dal disegno della cucina per poi divenire un rinnovamento complessivo della villa.

L’operazione è stata quella di utilizzare il massimo ingombro possibile della casa, dal piano di calpestio fino al colmo della copertura, secondo una ‘connessione di punti’, come spiega Eva Pfannes, uno dei due fondatori dello studio.

La villa si compone di due volumi perpendicolari tra loro con una copertura a doppia falda inclinata ed una serie di prolungamenti ed estensioni collegati ai corpi principali: è stato realizzato, pertanto, un nuovo involucro a racchiudere le parti originarie ed i nuovi spazi.

Lo schema compositivo è stato completamente riorganizzato attorno ad un nucleo centrale vuoto, che ha permesso di trasformare quello che era un vano scala buio ed angusto in uno spazio luminoso e destinato alla socialità, generando una nuova scala addossata alla parete nord, per servire i due livelli superiori.

Il nuovo involucro si ricongiunge alla linea di colmo della copertura mediante l’utilizzo di una struttura prefabbricata in legno ritagliata secondo diverse forme triangolari: l’esito degli esterni intende porsi come citazione delle tradizionali fattorie olandesi, mediante l’utilizzo di superfici verdi alternate ad assi in legno verniciato nero di larghezza standard di 15 cm.

La chiave di lettura del progetto consiste nel raggiungimento di una visione futura sostenibile e a stretto contatto con l’ambiente attraverso la riscoperta del passato ed il ritorno alle origini.

  Scheda progetto: Villa Rotterdam 2
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
27.05.2016
Tobogan House: il progetto di Z4Z4 AAA a Madrid
26.05.2016
Casa CH di Elisa Manelli: tinte pastello e attenzione al dettaglio
25.05.2016
La guest house nel cuore del Sasso Barisano di Matera
» le altre news

  Scheda progetto:
OOZE Architects

Villa Rotterdam 2

 NEWS CONCORSI
+27.05.2016
Grosseto: sistemazione dei Portici di Piazza Dante Alighieri
+26.05.2016
Verso la conclusione 'Non voglio mica la LUNA'
+25.05.2016
Premio “E.P.I.C.O. 2016 - La Giostra delle Idee”
+24.05.2016
Persiceto Marmi promuove il concorso The B-Side 2.0
+23.05.2016
Young Architects Competitions lancia il contest Green Academy
tutte le news concorsi +

Archiproducts Shop - The go-to shop for Architects and Design Enthusiasts
Me by Starck
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicitą |  Rss feed
© 2005-2016 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati