Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk

Valdama

CLICK & TOUCH

Soluzione doccia Ponte Giulio


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Rossana Cucine

Serralunga, quando la tradizione è anticonvenzionale
La collezione 2012 presentata a Milano
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Ping Pong Pang, Serralunga
08/05/2012 - Con la sua propensione all’innovazione, Serralunga è nota per spingersi al di là dei limiti dei materiali, delle tecnologie e delle forme, per arrivare a creare prodotti innovativi, fonte di ispirazione e di piacere alla vista.

Che si tratti di un vaso scultoreo, di un tavolo geometrico, o di un lettino da esterni minimalista, i prodotti Serralunga catturano l’attenzione e sono concepiti per essere tanto funzionali quanto affascinanti, attestando l’eccellente capacità di lavorazione nel campo delle plastiche e dello stampaggio rotazionale.

L’alta qualità e la resistenza agli agenti atmosferici di questi prodotti permettono di instaurare una progressione naturale e impercettibile tra spazi interni ed esterni, allargando sensibilmente gli ambienti in cui viviamo.

Negli ultimi anni, il presidente dell’azienda, Marco Serralunga ha commissionato nuovi progetti ai più importanti architetti e designer internazionali, tra questi, Zaha Hadid, Philippe Starck e Jean-Marie Massaud, al fine di creare oggetti che si contraddistinguano per la loro eleganza e la loro modernità. I prodotti rimandano a un lusso discreto e si distinguono per un raro senso di armonia che permette di metterli insieme con accostamenti intriganti e a volte quasi teatrali.

La loro forte presenza scultorea riesce a conferire una forte caratterizzazione e connotazione agli spazi, conferendo una bellezza simile a spazi esterni ed interni. Grazie ai suoi prodotti design-oriented, Serralunga continua la tradizione di eccellenza che da sempre è associata al marchio Made in Italy, creando al tempo stesso nuovi modi di vivere che ci permettono di rilassarci e riposare con arredi che arricchiscono funzionalmente e semanticamente la vita.

La sedia Charlotte, come racconta Christophe Pillet, è una sedia semplice, elegante e solare. È la sua trasversalità a renderla particolarmente interessante. La sedia infatti riprende una tipologia tipica nell’uso domestico e la reinventa nei materiali per esterno. La scocca in plastica e il piccolo cuscino in poliuretano rendono l’oggetto resistente all’ambienten esterno, ma conferiscono un grado di comfort estremamente elevato.

Curiosa e delicata, potrebbero essere questi i primi aggettivi per descrivere la nuova sedia Ping Pong Pang che Paolo Rizzato ha progettato per Serralunga. Già, perché nasce da un’intuizione di Paolo guardando in ufficio i classici fermagli metallici da cancelleria. Si può riprodurre una struttura metallica che, sfruttando l’elasticità del materiale, consenta di montare a scatto dei cuscini in plastica?

Dallo studio ne è nata una piccola opera d’arte, decisa ma leggera nelle proporzioni, ideale per un ambiente outdoor ma anche indoor. La sedia è pensata in combinazione fra la struttura metallica delle gambe e le forme della componente plastica di sedile e schienale, con la possibilità di far scivolare facilmente l’acqua senza dar luogo a residui o permanenza di gocce. Il foro ovale nello schienale consente inoltre una buona presa per afferrarla e spostarla con facilità.

Notre Dame
, design Raffaella Mangiarotti: il cavalletto a tre gambe è un pò come un’architettura minima, che sorregge un piano senza aver bisogno di altro. Con una coppia poi puoi fare un tavolo lungo. All’interno del cavalletto in plastica rotazionale c’è spazio vuoto. C’e spazio dentro al volume, dove facciamo passare un cavo per rendere il tavolo cablato. Ma c’è anche uno spazio vuoto vicino al piano, perché la gamba per motivi strutturali è meglio se si collega un pò più in basso verso il centro. Con un foro sopra al piano quello spazio diventa un contenitore, una volta c’è il vaso, una volta c’è una lampada, una volta ci sarà una contenitore per ricaricare la tecnologia, un’altra volta ci saranno semplicemente un paio di giornali.

“Un Dado di semplicità che si specchia nei pavimenti” così Fabio Bortolani definisce il nuovo complemento d’arredo che, insieme ad Ermanno Righi, ha firmato per Serralunga. Un oggetto versatile che a seconda delle finiture si armonizza con i vari ambienti: più basico con la finitura naturale, più sofisticato nella versione laccata. La fessura che è pensata per accogliere libri e riviste, ha un fondo con un piccolo foro che permette all’acqua di passare e al portariviste di stare all’esterno anche tutta l’estate.

Il designer finlandese Eero Aarnio è uno dei grandi innovatori del design del mobile moderno. Vaso Primavera, l’ultima creazione per Serralunga, è un omaggio alla tradizione scultorea che ha contraddistinto i vasi storici dell’azienda di Biella. Una grande coppa, d’ispirazione classica, che è così semplice ma anche così espressiva, che quando l’abbiamo vista disegnata ci siamo chiesti perché non fosse stata già realizzata prima.

L’emergente ma già pluripremiata designer Katja Petterson ha realizzato per Serralunga un vaso per piante davvero anticonvenzionale. Ispirandosi alla riciclabilità dei prodotti Serralunga, in quanto la maggior parte sono realizzati in polipropilene, Katja ha sviluppato Vaso Terra, un progetto che prevede il recupero della gomma dai pneumatici dismessi, tuttora di difficile smaltimento. Ne è nato un oggetto insolito, alternativo e capace di suscitare curiosità. La gomma viene utilizzata per creare un manto che ricopre la vasca di contenimento per terra e radici, e l’effetto visivo che richiama l’humus è molto artistico ed originale.

Il vaso Cone disegnato da Naoto Fukasawa riprende la forma iconica del tradizionale vaso di fiori e lo esagera in una dimensione oversize che lo rende unico ed estremamente scenografico. Il vaso è realizzato con la tecnologia di stampaggio rotazionale ed è disponibile in vari colori, oltre ai tre nuovi colori definiti insieme al designer e specifici su questo vaso.
 

Serralunga su Archiproducts.com


Ping Pong Pang, Serralunga


Ping Pong Pang, Serralunga


Charlotte, Serralunga


Charlotte, Serralunga


Charlotte, Serralunga


Charlotte, Serralunga


Cone vase, Serralunga


Cone vase, Serralunga


Terra Pot, Serralunga


Primavera Pot, Serralunga


Notre Dame, Serralunga

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
15/10/2012
Serralunga debutta in Brasile
Il design made in Italy approda a San Paolo

04/10/2012
Le novità per l'autunno proposte da Serralunga
Gli arredi per esterno in armonia con la natura

11/09/2012
I complementi d'arredo dalle forme sinuose di Serralunga
Primavera, Loop e Ming

25/07/2012
Serralunga al Design Outlet Italiano
Il negozio monomarca ove si potranno acquistare prodotti outlet

09/07/2012
Le proposte per l'estate di Serralunga
La parola d'ordine è Colore

23/05/2012
Serralunga arreda "Taste of Milano"
Conclusa la terza edizione dell'happening gastronomico

12/04/2012
Notre-dame di Serralunga ai Saloni 2012
Il cavalletto a tre gambe disegnato da Raffaella Mangiarotti

22/03/2012
Serralunga al Salone del Mobile
Dado e Primavera, i nuovi prodotti


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU DESIGN NEWS
19.12.2014
A Parigi il nuovo spazio polifunzionale Villa des Sciences
19.12.2014
Billiani per la Collezione Permanente del Design Italiano
19.12.2014
Caleido alla prima edizione italiana di Architect@work
» le altre news


Ping Pong Pang, Serralunga
Ping Pong Pang, Serralunga
Charlotte, Serralunga
Charlotte, Serralunga
Charlotte, Serralunga
Charlotte, Serralunga
Cone vase, Serralunga
Cone vase, Serralunga
Terra Pot, Serralunga
Primavera Pot, Serralunga
Notre Dame, Serralunga
Dado, Serralunga
1
2
3
4
SERRALUNGA

TERRA
CONE
PING PONG PANG
NOTRE-DAME | Tavolo rotondo
DADO
PRIMAVERA

SERRALUNGA

 NEWS CONCORSI
+19.12.2014
Verso la conclusione il Cristalplant® Design Contest 2015
+18.12.2014
Verso la conclusione il concorso Condividi il tuo #smeg50style
+17.12.2014
III edizione del Progetto Giovanni Battista Grattoni
+16.12.2014
Architettura: Energia per il Made in Italy, prorogata la scadenza
+15.12.2014
Il concorso per ricostruire la “Città della Scienza” di Bagnoli
tutte le news concorsi +



Rossana Cucine
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati