New Logica System

Clei divano Tango

Mirò


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Holcim Solution

Axo Light presenta la nuova linea Mind-led
L'illuminazione tecnica emozionale
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Momus, Axo Light
07/05/2012 - Axo Light presenta Mind-led, la nuova linea tecnico-emozionale dedicata al comparto architetturale che va ad arricchire e completare le due già esistenti: la linea originaria decorativa che prende il nome dall’azienda, Axo Light, e la linea Lightecture, indirizzata espressamente al contract e principalmente ai progetti di grandi dimensioni.

La nuova linea Mind-led è composta da 13 collezioni “decorative” e 12 collezioni squisitamente “tecniche”, per un totale di circa 250 prodotti, tutti a tecnologia LED, con luce calda o naturale, tutti forniti con curve fotometriche, adatti ad applicazioni progettuali indoor e outdoor.

Già il nome scelto per la collezione (Mind-led, “condotto dalla mente”) evoca il forte approccio tecnico e scientifico all’illuminazione, che ha portato all’offerta di prodotti atti a risolvere le più varie esigenze illuminotecniche. Ma il plusvalore della collezione, ciò che la rende diversa, è il contenuto emozionale, che fa parte del DNA di un’azienda da sempre impegnata ad esprimere attraverso la creatività, in ogni prodotto, un’emozione o dei valori.

La nuova linea nasce così come fusione di tecnico e poetico, di funzione e rappresentazione estetica, di prestazione ed emozione. Il taglio tecnico si fonde con l’attenzione alle forme, sempre nuove e finalizzate a rivoluzionare lo scenario del mondo LED.

Significativa, in questo senso, la scelta dei designer ai quali sono stati affidati i progetti delle collezioni: Manuel Vivian, che ha disegnato molte delle collezioni più decorative delle linee Axo Light e Lightecture e che ha portato alla linea Mind-led tutto il suo bagaglio di sensibilità estetica e artistica; Lorenzo Truant, art director in Axo Light con profonda conoscenza dell’azienda e della sua filosofia; Serge e Robert Cornelissen, designer belgi specializzati nel design di sistemi di illuminazione architettonica, che hanno una visione tecnico-scientifica dell’illuminazione come elemento fondamentale dell’architettura.

I nomi delle collezioni Mind-led sono stati ispirati dalla storia del pensiero e della cultura umanistica italiana, a sottolineare la componente di creatività tutta italiana che sta alla base del progetto globale: Momus, ad esempio, è una lampada a parete, disponibile in due versioni, dall’originale forma ad oculo, realizzata in alluminio in fusione verniciato bianco raggrinzato e dotata di fonte luminosa High Power LED. Design: Manuel Vivian.
 

AXO LIGHT su Archiportale.com


Momus, Axo Light


Momus, Axo Light

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
05/07/2013
Spiry, la spirale luminosa di Axo Light
La nuova lampada ironica e giocosa

22/05/2013
Framework, le composizioni geometriche di Axo Light
Libere interpretazioni del design contemporaneo


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU DESIGN NEWS
03.07.2015
'La semplicità è la cosa più complicata del mondo'
03.07.2015
Linee morbide ispirate ad architetture dinamiche e sinuose
03.07.2015
Laminam per il Padiglione Polonia a Expo Milano 2015
» le altre news


Momus, Axo Light
Momus, Axo Light
AXO-LIGHT

MOMUS

AXO-LIGHT

 
+03.07.2015
'La semplicità è la cosa più complicata del mondo'
+03.07.2015
Linee morbide ispirate ad architetture dinamiche e sinuose
+03.07.2015
Laminam per il Padiglione Polonia a Expo Milano 2015
+03.07.2015
AHEC per il progetto curato dallo studio IMA Architects
+03.07.2015
Zucchetti. Kos partner di grandi progetti contract
tutte le news concorsi +



5.zero
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2015 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati