Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk

Pannelli isolanti in legno

Maracana



SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Guardian Sunguard

Le novità Zanotta presentate ai Saloni 2012
Materiali innovativi e nuove soluzioni compositive per il living
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Altopiano, Zanotta
03/05/2012 - Zanotta ha presentato in occasione del Salone del Mobile una serie di novità d'arredo molto interessanti sia sul piano formale, sia su quello dell'innovazione dei materiali e delle possibilità compositive. A conferma del fatto che il buon design, se incontra il terreno fertile della ricerca e trova la perfetta adesione al ciclo produttivo, può esprimere bellezza e cultura.

Ad aprire la rassegna delle novità Zanotta, il nuovo sistema di divani componibili Altopiano, disegnato da Ludovica+Roberto Palomba. Una serie di proposte modulari per il living, lineari e confortevoli, che consentono innumerevoli soluzioni spaziali, giocando sull'alternanza degli elementi imbottiti e sulle diverse profondità: divani, poltrone allungate, terminali senza braccioli, pouf e cuscini.

Si possono combinare secondo le esigenze, a partire dal tradizionale divano monoblocco, ai componibili da 4, 6, 8 o più posti, a formare soluzioni in linea e angolari. Le particolarità salienti sono due: la prima, che la struttura della seduta ingloba la base, creando un effetto per cui il divano sembra una forma sospesa (i piedini sono arretrati, in diagonale, rispetto alle basi); la seconda, che l'inedita bombatura degli schienali e delle sedute ottenuta con trapunte in piuma consente un comfort ergonomico eccezionale.

Notevole anche lo studio sui materiali: struttura interamente d'acciaio, per la seduta imbottiture in poliuretano a quote differenziate con inserti trapuntati a settori separati in piuma d'oca che danno il massimo della comodità di contatto; per i braccioli e lo schienale si impiegano trapunte in piuma con fiocchi di fibra poliestere che le rendono meno deformabili.

Sopra le trapunte, una falda di Dacron Du Pont completa l'imbottitura e conferisce uniformità, morbidezza e comfort totale al prodotto. Ma è anche sulla ricerca tessile che il sistema di divani concepito dai Palomba offre un plus distintivo. Il rivestimento, in Altopiano, assume un'estrema importanza e crea nuove identità con un interessante alternanza di textures e colori.

Raccontano i designers: "Abbiamo creato un sistema di vuoti e pieni, sfruttando le diverse profondità, per creare un'idea di superficie estesa, in cui i diversi elementi sono come piani sospesi rispetto alla linea del pavimento. Alla base di questo progetto ci sono uno studio dei materiali e una ricerca sul tessile. Per la scelta ci siamo ispirati alla canapa, ai cotoni tramati e alle tele grezze".


Del designer inglese Damian Williamson, che nel 2010 ha ideato per Zanotta la fortunata serie di imbottiti William e nel 2011 il letto Talamo, viene presentato quest'anno il tavolo Spillo che si distingue per il disegno puro ed essenziale e per l'innovativo, in quanto minimale, sistema di realizzazione. Le sottili gambe a sezione semi-circolare in pressofusione d'alluminio (lucidato o verniciato colore bianco o nero) si fissano a speciali piastre di acciaio inox incollate sotto il piano grazie allo speciale sistema d'incollaggio con polimerizzazione a raggi ultravioletti sperimentato per la prima volta da Zanotta nel 1971 in occasione della produzione del tavolo Marcuso.

Il risultato è di una notevole stabilità abbinata a una leggerezza aerea di grande eleganza formale. Il piano, disponibile con forma rettangolare o quadrata in svariate dimensioni, è in cristallo trasparente temperato da 15 mm. Con la stessa linea e nei medesimi materiali è il tavolino da soggiorno Spillino. Per quest'ultimo è disponibile anche la versione con piano in marmo bianco di Carrara 20 mm abbinato a gambe bianche. "Ho immaginato una collezione di tavoli ingannevolmente semplice. Un'espressione formale essenziale", spiega Williamson. "Spillo e Spillino si distinguono per un piano del tavolo e una gamba smontabile, moltiplicata per quattro. Un buon tavolo solido, nulla di pretenzioso".

Altra novità di rilievo è il divano Party di Gabriele Rosa, giovane designer romano che per Zanotta ha ideato nel 2008 lo specchio a moduli sovrapposti Pablo. Party introduce un nuovo concetto d'uso del divano come elemento dinamico e multifunzionale, attraverso e intorno al quale svolgere attività diverse in differenti ore della giornata.

Un prodotto pensato per l'abitare contemporaneo e per un pubblico che sul divano spesso vive, legge e lavora con ritmi e orari informali e fluidi. Il tempo libero si alterna e sovrappone ai momenti dell'impegno e dello studio, facendo nascere esigenze nuove anche sul piano dell'arredamento e dei suoi componenti. Party nasce dall'osservazione di questi nuovi comportamenti e abitudini, che il designer ha interpretato prevedendo più soluzioni compositive del divano grazie al taglio diagonale di sedute e fianchi, che consentono combinazioni asimmetriche.

Accanto alle sedute imbottite sono stati studiati una serie di elementi d'arredo complementari che si possono scegliere e abbinare in libertà e dal disegno consono all'inserimento sul retro dello schienale o sul fronte della seduta: una piccola libreria e uno scrittoio-consolle con struttura d'acciaio verniciato color cromo o nero e piani rivestiti in cuoio pigmentato.

Il commento del giovane designer fornisce un ritratto formale e culturale del progetto: "Molte persone sembrano vivere più vite allo stesso tempo. Hanno la capacità di cambiare rapidamente, restando comunque loro stesse. Nell'arco di una stessa giornata attraversano con naturalezza situazioni, momenti e contesti tra i più disparati. A queste personalità poliedriche, mutevoli ed eclettiche corrispondono nuovi comportamenti e modi di vivere, cui seguono nuovi modi di abitare. Il divano, rappresentando il centro della vita domestica, diviene il luogo dove si svolgono molteplici attività, ognuna con caratteristiche e modalità specifiche; una scena che viene animata da tanti personaggi diversi. Party vuole farsi interprete di un cambiamento, per cui non solo si adatta al vivere contemporaneo, ma effettivamente racconta qualcosa del nostro presente".

Un originale tavolino-complemento si aggiunge alla collezione: è Toi di Salvatore Indriolo, giovane designer di cui Zanotta ha in produzione dal 2010 il tavolino-comodino White Shell (vincitore del Zanotta+ Cristalplant® Design Contest). Toi è realizzato in poliuretano rigido, con rinforzo interno d'acciaio, stampato in un pezzo unico senza cesure tra piano, base e asta portante. Verniciatura nei colori bianco, nero, rosso o azzurro. Il piano è in multistrato placcato alluminio, ruotando di 360° racchiude un vano portaoggetti.

Così Indriolo svela l'anima del suo progetto: "E' un complemento dalle forme senza tempo che, grazie a un meccanismo invisibile, permette la rotazione del suo piano d'appoggio per svelare sotto di esso un capiente vano vuota tasche, adatto a tutti i piccoli oggetti che fanno parte della nostra casa. Il fulcro di rotazione decentrato è il vero ardine progettuale di un oggetto che racchiude in se la doppia funzione di piano d'appoggio e di discreto contenitore".

Tra le novità, anche un pezzo presentato in anteprima al recente Now!Design à vivre di Parigi: la poltroncina Nuvola disegnata da Noé Duchaufour Lawrance. E' una seduta per outdoor in polietilene, la cui ideazione deriva dalle caratteristiche formali e di comfort della Calla che il progettista francese disegnò per Zanotta nel 2010. Linea organica, dalle morbide curvature, per una rivisitazione stilistica della scocca a stampaggio rotazionale che dà luogo a una poltroncina per esterni molto confortevole, nonostante la mancanza d'imbottitura e di molleggio. Nuvola nasce da uno studio ergonomico attento, ma al tempo stesso la sua linea estetica è sensuale ed elegante.

Il percorso progettuale è nel racconto di Noé Duchaufour Lawrance: "Guardando indietro al mio lavoro, mi rendo conto di essere affezionato al progetto di trascrivere le emozioni derivanti dalla contemplazione e ammirazione dell'ambiente naturale e al legame organico che ci lega ad esso. Da questa riflessione, sono nate nel 2009 la bergére Derby e nel 2010 la poltroncina Calla. Con la stessa naturalezza abbiamo scelto con Zanotta di ridurre i confini tra l'interno e l'esterno della casa. Abbiamo lavorato sulla rivisitazione delle curve della seduta Calla e sulle proporzioni. Nuvola è più agile, profonda e bassa; la forma è più ergonomica: è come se la comodità nasca dalla forma stessa e non dal materiale. Anche dal punto di vista estetico ho voluto una maggior sensualità nelle linee: la poltroncina doveva essere comoda e seduttiva. Ed essendo il materiale di quelli che non tollerano errori, la concentrazione su forma e proporzioni è stata massima".

La gamma dei nuovi tessuti e rivestimenti decorativi per cuscini, ha quest'anno un'importanza tale da distinguersi come una vera e propria linea di prodotto. Le numerose novità tessili sono frutto di un'intensa ricerca da parte di Ludovica+Roberto Palomba con Zanotta, tradizionalmente attenta alle caratteristiche tecniche delle fibre e ai mood cromatici di tendenza.

Cinque i nuovi tessuti 2012: Vivo, una fresca tela di cotone strutturata con un tocco morbido e arricchita da una vasta palette di colori d'attualità; Tuareg, un tessuto operato effetto mélange, caratterizzato dall'impiego di fibre miste (cotone, lana, viscosa e lino). Il corpo materico dato dal frisee di lino e lana pettinata conferisce al tessuto montato sui prodotti imbottiti una mano ideale ad accompagnare linee e curvature; Corvara, un inedito tessuto matelassé con decoro a treccia, che veste le forme conferendo morbidezza e carattere.

Notevole l'effetto tridimensionale ottenuto a telaio. La composizione mista cotone-poliestere garantisce un ottimo rapporto qualità-prezzo; Santorini 100% lino extra compatto, ottenuto grazie a una speciale battitura che dona una struttura fresca e omogenea. La scelta cromatica esprime al meglio la colorazione naturale del lino; Tangeri realizzato con morbidi filati 100% poliestere Trevira Cs che rendono il tessuto resistente al fuoco e adatto alle situazioni contract.

Per il rivestimento dei cuscinetti, sono previsti ulteriori quattro tessuti decorativi di grande appeal. A partire da Treccia, Rombo e Quadro, tessuti jacquard in puro cotone 100% con disegni geometrici in rilievo; la gamma delle cromie è ispirata completamente alle tonalità della terra. Quadretto è, infine, un tessuto misto ottenuto a telaio jacquard e proposto con piccolo decoro a quadri; viene messo in risalto dalla lavorazione che assume particolare evidenza nella variante bicolore.

A completamento della decorazione tessile si aggiunge un set di 5 cuscinetti decorativi in piuma d'oca confezionati con cura artigianale su disegno di Ludovica+Roberto Palomba. Sono: Zip, Romance, Micky, Gru cotone e Gru lana: una gamma che spazia da cuscini impunturati, ad altri con bordature e cuciture tono su tono o a contrasto.

Zanotta su Archiproducts.com


TOI small table, Zanotta


Spillino, Zanotta


Nuvola, Zanotta


Nuvola, Zanotta


Party Sofa, Zanotta


Party Sofa, Zanotta


Party Sofa, Zanotta


Party Sofa, Zanotta


Altopiano, Zanotta


Altopiano, Zanotta


Spillo, Zanotta

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
17/09/2013
Bruce, il divano componibile di Zanotta
Design leggero e modulare by Ludovica+Roberto Palomba

06/05/2013
Zanotta protagonista al Salone del Mobile
Qualità e cultura del design per il nuovo concept

26/03/2013
Lounge chair by Zanotta-Maserati alla Milano Design Week
La seduta limited edition firmata Ludovica + Roberto Palomba

25/03/2013
Le anteprime Zanotta in mostra a iSaloni 2013
Grandi nomi del design firmano le novità

17/01/2013
Novità Zanotta al NOW! Design à Vivre di Parigi
Appuntamento dal 18 al 22 Gennaio

27/03/2012
Cià ch’el fèm! Works of heart, made by hands
La sperimentazione didattica promossa da Zanotta, Bosh e NABA

27/12/2011
I pezzi della collezione Zanotta Edizioni
Una forma di passione e d’investimento sicuro

19/12/2011
Talamo: il letto di Damian Williamson per Zanotta
Semplicità al servizio del comfort

30/03/2011
I 40anni dello sgabello Birillo by Zanotta
Icona pop, evergreen degli anni Settanta


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU AZIENDE
21.11.2014
Introduzione ai lavori dell’Area di Matching dedicata al mercato dell’Edilizia
21.11.2014
Reggiani sponsor del 'Lighting Design Forum' a Singapore
21.11.2014
Lecablocco MuroCappotto, il sistema Anpel per la riqualificazione energetica degli edifici
» le altre news


TOI small table, Zanotta
Spillino, Zanotta
Nuvola, Zanotta
Nuvola, Zanotta
Party Sofa, Zanotta
Party Sofa, Zanotta
Party Sofa, Zanotta
Party Sofa, Zanotta
Altopiano, Zanotta
Altopiano, Zanotta
Spillo, Zanotta
Spillo, Zanotta
Cushions, Zanotta
1
2
3
4
5
ZANOTTA

PIANOALTO
SPILLINO 678
SPILLO 2525
TOI
PARTY | Divano
NUVOLA
WHITE SHELL
WILLIAM | Divano
PABLO

ZANOTTA

 NEWS CONCORSI
+21.11.2014
La foresta in una stanza: il concorso di Fsc® Italia
+20.11.2014
Ricostruzione del Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole
+19.11.2014
Campomaggiore (PZ) completa la Città dell'Utopia
+18.11.2014
A Bagnoli si ricostruisce la “Città della Scienza”
+17.11.2014
#sottilecome: il concorso BTicino dedicato alla Rivoluzione Sottile
tutte le news concorsi +



Guardian Sunguard
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati