Tonin Casa

Beau Soleil

Call Me

FAP Ceramiche ROMA

Bruno parquet


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Mischioff

Mi-Sha: a Milano una dimensione oltre il tempo e lo spazio
Elogio di Simone Micheli all’antitesi del gusto e dell'emozione
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
26/01/2012 - Milano e Shanghai, due realtà gemellate, due realtà così lontane fisicamente, due culture, due tradizioni che si confrontano per realmente comprendersi, per dialogare del passato, del presente e del futuro, parlano del loro sapore in Mi-Sha, progettato da Simone Micheli.
 
Mi-Sha@SevenStarsGalleria ha aperto le sue porte durante la Settimana del FuoriSalone di Milano 2011. A pochi mesi dal termine dell’Expo di Shanghai e in attesa dell’apertura dell’Expo di Milano che avrà come tema principale “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, ovvero sensibilizzare l’individuo ad uno sviluppo sostenibile basato su un regolare e continuo nutrimento del corpo, è nato Mi-Sha il nuovo Restaurant Event all’interno della Sala dei Re, nel cuore di Milano, in Galleria V. Emanuele II.
 
Mi-Sha racconta l’esperienza di luoghi diversi che cercano un contatto, uno scambio di esperienze e di tradizioni connesse al gusto, per confronto e non per emulazione o per fusione.
 
Mi-Sha desidera rappresentare un luogo d’incontro di due culture attraverso l’esaltazione della diversità che diviene risorsa e bellezza. Tutto all’interno di questo spazio parla di questo: dal candore dei bianchi eterogenei arredi, alle variabili proiezioni di immagini significanti, ai puntuali accenti illuminotecnici, ai mutanti grandi “non lampadari”, al peculiare approccio culinario, all’intrigante tipo propositivo.
 
Mi-Sha catapulta il visitatore in una dimensione oltre il tempo e lo spazio sospesa tra passato e futuro, con il desiderio di generare plurimi intrecci tra innovazione e tradizione, di celebrare unicità, diversità e straordinarietà percettive. Mi-Sha è un manifesto contemporaneo che intende valorizzare le identità di gusto proposte, è un luogo ospitale dall’immensa forza emozionale, capace di forgiare realtà differenti in modo da conservarne le sfumature significative. Mi-Sha è l’elogio all’antitesi possibile del gusto e dell’emozione.

Fonte: Ufficio Stampa Simone Micheli

  Scheda progetto: Mi-Sha | luxury taste experience
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
24.08.2017
L'ampliamento di EXiT architetti a Padova
22.08.2017
Cinquevite: la quintessenza del lusso a Polignano a Mare
17.08.2017
L'Hotel Ballguthof a Lana: 'pensare oltre'
» le altre news

  Scheda progetto:
Simone Micheli Architectural Hero

Mi-Sha | luxury taste experience

 NEWS CONCORSI
+23.08.2017
Il concorso FRC2017 - Floating Room Competition
+21.08.2017
Next Landmark 2017: Architectural Skin
+17.08.2017
MYllennium Award 2017 | My City: prorogata la scadenza
+15.08.2017
Desita Award - Pizza Experience: nuovo look per il mondo della pizza
+11.08.2017
25° concorrimi – Torino, L’Unione Industriale si veste di nuovo
tutte le news concorsi +

ADA 2017
Thierry Vidè Design
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati