Catalano al Cersaie 2015

Scaletta

Faber SkyLift


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Homi Milano

Lea Ceramiche tra tecnologia, tradizione ed ecosostenibilità
5 nuove collezioni, più di 150 prodotti, 400mq espositivi
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
20/09/2011 - Con 5 nuove collezioni, suddivise in 3 macro tipologie di materiali - l’innovativo grès laminato Slimtech, il tradizionale grès porcellanato tutta massa e la monoporosa in pasta bianca particolarmente indicata per rivestimenti -, e più di 150 prodotti, Lea Ceramiche  mette in scena le novità 2012 per la 29° edizione del Cersaie, a Bologna dal 20 al 24 settembre.
 
La prima importante novità è Slimtech RE-evolution, una nuova declinazione del grès laminato con soli 3mm di spessore e dai grandi formati (300x100cm), ora proposta in una nuova texture che richiama l’effetto resina. Frutto di una tecnologia all’avanguardia, RE-evolution è l’unica lastra in ceramica ottenuta mediante un’attenta miscelazione degli impasti con vetri colorati, che cotti in forni alla temperatura di 1200°, offrono una superficie perfettamente planare, senza curvature, resistente e durevole.   
Ogni lastra riproduce fedelmente i disegni di spatolatura caratteristici dei pavimenti in resina; movimenti disomogenei,  riprodotti in una consistenza brillante e semimatt, resi possibili senza ricorrere alle tradizionali smaltature in superficie, ma grazie ad una nuova lavorazione di ultima generazione.
RE-evolution è l’unica lastra di ceramica che combina la valenza estetica dell’effetto resina con la funzionalità e la durevolezza del materiale ceramico. Le lastre perfettamente rettificate e planari si posano con facilità; anche a parete il prodotto garantisce un effetto estetico di grande impatto superando i limiti tecnici di un rivestimento in resina applicato in verticale.
RE-evolution è disponibile in 6 colori, 3 tonalità calde nelle nuance del beige e 3 fredde, con toni tendenti al grigio.
 
Slimtech è un prodotto 100% eco-compatibile: con diminuzione delle emissioni in atmosfera, un uso efficace delle risorse naturali, risparmi su trasporti e imballaggi, riduzione di scarti e rifiuti, ottimizzazione delle performance energetiche, la lastra sottile è ideale nella costruzione di edifici a basso consumo energetico.
Sia nella finitura di pavimenti e rivestimenti, sia per gli impianti di riscaldamento a pavimento, Slimtech è inoltre  il materiale tecnicamente più appropriato per sistemi che riguardano l’isolamento termico degli edifici: per facciate ventilate e per sistemi di cappotti termici. Un esempio di facciata ventilata realizzata con lastre sottili e dai grandi formati sarà visibile nello spazio allestitivo di Lea Ceramiche al Cersaie 2011.  
 
Due nuove collezioni in grès porcellanato tutta massa sono invece Blue Mountain e Salento, che riproducono, in maniera sorprendentemente fedele all’originale, 2 fra le pietre naturali più riconosciute al mondo: la Pierre Bleue, originaria del Belgio, e le pietre del sud, del Mediterraneo.
 
Blue Montain è la collezione dall’inconfondibile sapore nordico. La texture, grazie ad un processo di lavorazione innovativo, è arricchita di venature grigio-nere, diverse e uniche per ogni pezzo, che rimandano alle peculiarità della pietra originaria. Colorazioni intense nelle tonalità nero-grige che cambiano di gradazione e cromia a seconda della finitura in cui vengono proposte; in superficie differenti tracce di fossili bianchi, presenti nella pietra originale vengono riprodotti nel grès porcellanato grazie ad un continuo perfezionamento tecnico della lavorazione applicata. Blue Montain è disponibile in 4 colori e in 6 formati (90x90cm; 45x90cm; 75x75cm; 37,5x75cm; 60x60cm; 30x60cm)
 
Atmosfere naturali, pietre dorate corrose dal tempo e dall’aria salmastra, dune di sabbia e paesaggi puntellati da ulivi secolari rappresentano la fonte d’ispirazione di Salento, la nuova collezione che richiama, con i suoi colori, la carica espressiva delle pietre del Sud. Toni neutri, dal bianco al nocciola, con presenza di alcune nuance dorate. La collezione inoltre, avvalendosi della innovativa tecnologia Microban, presenta una protezione antibatterica sempre attiva, giorno e notte anche in assenza di luce. Il componente attivo con particelle a base di argento, applicato sotto forma di polvere in superficie prima della cottura, viene per sempre integrato nel corpo della piastrella, garantendo sicurezza e igiene di ogni ambiente domestico e professionale. I componenti attivi non diminuiscono la loro efficacia nel tempo, non vengono infatti rimossi dai lavaggi e dal calpestio ma durano per l’intero ciclo di vita del prodotto.
 
Per finire, Kensington e Audrey completano l’offerta e introducono nuovi decori nei rivestimenti.
 
Con un lontano rimando alla tradizione artigianale della lavorazione ceramica inglese, la collezione Kensington è una reinterpretazione delle raffinate atmosfere delle residenze londinesi ora riproposte in chiave moderna. 
In una finitura smaltata lucida e in una palette cromatica dalle tonalità polverose, Kensington si contraddistingue per i singolari formati dei suoi moduli. In particolare il decoro Jewel con motivo geometrico a rilievo ispirato alle boiserie vittoriane, così come Square con sottomoduli 7,5x7,5cm diamantati: questi brillanti decori tridimensionali, frutto di una raffinata smaltatura con cristalline colorate, riflettendo la luce mettono in risalto la profondità materica e provvedono a donare agli spazi un ineguagliabile appeal e assoluta lucentezza.
 
Audreyè una collezione contraddistinta da colori neutri - tonalità pastello rese più contemporanee dall’effetto pixel; decori eleganti - disegni geometrici e floreali con infiniti punti a rilievo che, combinati tra loro, offrono una nuova leggerezza visiva;  stile sobrio – il rivestimento reinventato e proposto in una nuova estetica classica, un mood rassicurante in grado di durare nel tempo.
 
Cinque nuove collezioni frutto di un impegno costante nella ricerca e di una continua sperimentazione tecnologica. Oggi Lea Ceramiche, parte di Panariagroup Industrie Ceramiche, risulta la prima azienda al mondo a possedere impianti produttivi con tecnologia 3mm associata a tecnologia FULL HD per stampa digitale, garantendo prodotti affidabili ed ecosostenibili di altissima qualità e sempre in linea con le tendenze del momento. Requisiti che permettono di affrontare al meglio qualsiasi evoluzione del mercato e di puntare sempre
più su nuove sfide tecnologiche e commerciali.
 
Lea Ceramiche
Pad. 14 Stand D7-E8
 
 


LEA CERAMICHE su Edilportale.com







Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU AZIENDE
02.09.2015
Galletti Group a MCE Asia 2015: soluzioni complete per il risparmio energetico
02.09.2015
A Marmomacc l'eccellenza del settore lapideo italiano
02.09.2015
Kopron tra le stelle! Un capannone mobile in Sicilia custodisce i telescopi del Parco Astronomico
» le altre news


LEA-CERAMICHE

SLIMTECH BASALTINA STONE PROJECT

LEA-CERAMICHE

 NEWS CONCORSI
+02.09.2015
ITA>HK - L'italia ad Oriente: call for proposals
+01.09.2015
Premio Codega 2015: soluzioni di eccellenza nel lighting design
+31.08.2015
PerfecTABLE: qual è la tua idea di tavolo perfetto?
+28.08.2015
Triennale di Milano e IULM promuovono Italy in a Frame
+27.08.2015
Il concorso di idee “London: School of Arts in Shoreditch”
tutte le news concorsi +

Portraits of life
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2015 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati