Anima gres effetto marmo

Fin-Project

Gradini in lamiera stirata a norma di legge


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Foster Unico XS

Deque di Dornbracht: forma distintiva di acqua e design
Linguaggio formale rigoroso combinazione di due forme geometriche base
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
21/09/2011 - In marzo al Salone ISH di Francoforte è stata presentata una novità assoluta per il bagno: Deque. La rubinetteria si caratterizza per un linguaggio formale rigoroso e per una bocca di erogazione larga e piatta. Dornbracht presenta ora in occasione di Cersaie 2011 quattro varianti di Deque che vogliono suggerire ad architetti, progettisti e committenti possibili soluzioni applicative. Le applicazioni convergono per la prima volta anche nella comunicazione. Deque sarà disponibile presso i rivenditori specializzati a partire dall'autunno 2011.
 
"Deque si distingue attraverso la combinazione di due forme geometriche base", spiega Andreas Dornbracht, CEO dell'azienda. "Un parallelepipedo ed un cilindro. Nonostante la forma rigorosa della rubinetteria siamo riusciti a soddisfare i criteri di design tipici di Dornbracht - perfezione, precisione, pregnanza e proporzionalità. Il rubinetto viene realizzato per colata in un blocco unico che viene poi levigato fino a quando il parallelepipedo e il cilindro possono essere uniti con precisione".
 
Oltre alla forma inusuale, è soprattutto il nuovo tipo di flusso dell'acqua a caratterizzare Deque: il flusso perlato con i suoi delicati getti singoli paralleli offre una percezione visiva diversa dell'acqua che trasforma il gesto del lavarsi le mani in un'esperienza unica, in una vera e propria carezza per le mani a fronte di un risparmio idrico. L'acqua assume la larghezza della bocca di erogazione, la proietta all'esterno, e crea attraverso il morbido scorrere dell'acqua un contrasto con la severità e la perfezione formale del rubinetto.
 
La forma di erogazione dell'acqua è anche punto di partenza per i quattro singoli scenari di Deque. Ciascuno mostra una combinazione di punti di erogazione e un elemento paesaggistico. Le applicazioni differiscono nelle loro dimensioni, ma presentano tuttavia uno stile architettonico e un linguaggio dei materiali coerente.
 
"Ne risulta una scultura dove la rubinetteria è la sorgente che plasma la forma dell'acqua e l’architettura che dà struttura all'acqua", afferma Mike Meiré. "la rubinetteria diventa quindi una cornice alla presentazione dell'acqua. Ben definita, ridotta al minimo. Così tributiamo il massimo rispetto all'elemento acqua".
 
 


Dornbracht Italia su Edilportale.com





Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
18/05/2012
Dornbracht presenta la nuova gamma di rubinetteria
Selv, a new modernity


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU AZIENDE
27.05.2015
DuPont™ Corian® crea nuovi colori grigi basati sull’innovativa DeepColour™ Technology
27.05.2015
Chrèon presenta MANTOPLAST HYDRO ONE-DAY, la finitura all’acqua per proteggere e abbellire le pavimentazioni
27.05.2015
Nuova pubblicazione ANPEL: online il numero 108 di Metrocubo
» le altre news


DORNBRACHT

DEQUE | Miscelatore per lavabo a 3 fori
DEQUE | Bocca di erogazione cromata
DEQUE | Bocca di erogazione a cascata
DEQUE | Miscelatore per lavabo cromo

DORNBRACHT

 NEWS CONCORSI
+27.05.2015
SIT DOWN! il contest di Istituto Marangoni e Cappellini
+26.05.2015
Milano: il concorso per Piazza della Scala verso il termine
+25.05.2015
Roma: il concorso internazionale di idee “Urban Lightscape”
+22.05.2015
L'associazione STaRT lancia “Roma: architettura e cinema”
+21.05.2015
Paesaggio: al via il bando di “Agritecture & Landscape Award”
tutte le news concorsi +



Habimat Blog
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2015 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati