Milano Design Week 2014

Contempo al Salone del Mobile

Fap Ceramiche

Finestre per tetti piatti

Speciale Maison&Object
SPECIALE MILANO DESIGN WEEK 2010
INTERVISTE SALONI
INTERVISTE SALONI
Imm Cologne
Speciale Cersaie
Archiproducts


La Nuova Generazione Velux

Roma: l'estate del MAXXI
Incontri, musica e mostre nel museo firmato Hadid
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

04/07/2011 - Continua l’estate al MAXXI, nella piazza del museo, con un programma che spazia dalla musica agli incontri nel verde delle colline dell’installazione WHATAMI.  
 
Mercoledì 6 luglio, ore 20.30, appuntamento con“Architecture Talks – Roma”. 2A+P/A,  insula architettura e ingegneria, OFL architecture, MORQ (Monteduro Roia Quagliola) ingresso libero.
 
Sulle colline della installazione di YAP MAXXI, il MAXXI Architettura presenta il secondo appuntamento con Architecture Talks a cura di Emilia Giorgi e Alessio Rosati, una rassegna dedicata all’architettura italiana più attuale che vede alternarsi 24 studi romani per raccontare al pubblico la propria ricerca e attività. Il programma è l’occasione per scoprire, attraverso brevi conferenze accompagnate da video e immagini, il lavoro di gruppi di recente formazione a diretto confronto con studi già affermati a livello internazionale. Protagonisti di questo incontro gli studi 2A+P/A,  insula architettura e ingegneria, OFL architecture, MORQ (Monteduro Roia Quagliola)
 
2A+P/Aè uno studio associato di architettura con base a Roma fondato da Gianfranco Bombaci e Matteo Costanzo. Lo studio si occupa di architettura, urbanistica e paesaggio, sviluppando progetti di edifici pubblici, abitazioni, spazi urbani e installazioni. I loro testi e progetti sono stati pubblicati in libri e riviste internazionali. Sono co-fondatori e redattori della rivista di architettura San Rocco. Hanno esposto i loro progetti in diverse mostre internazionali come la 11a Biennale di Venezia e nella loro mostra personale The Pop Out Show a Roma. 
 
insula architettura e ingegneriaopera dalla dimensione urbana e dello spazio pubblico al recupero di aree ed edifici dismessi, fino all'allestimento e al design. Attorno ad Insula ruota una rete consolidata di consulenti che ha permesso allo studio di avere un respiro internazionale avviando partnership con studi di architettura in Germania, Francia e Turchia.
 
OFL architecture è un laboratorio di ricerca architettonica interdisciplinare interessato a ridefinire i rapporti significativi della città contemporanea e delle sue attuali condizioni urbane. Francesco Lipari fonda OFL architecture nel 2008 come veicolo di ricerca, con l’intenzione di sviluppare una nuova metodologia di progettazione che integri l’architettura con discipline parallele: cinema, biologia, pit­tura, scultura e letteratura. Nel 2009 Vanessa Todaro diventa partner dello studio.
 
MORQ è un piccolo studio di architettura dedito alla sperimentazione nell’architettura contemporanea attraverso la pratica professionale così come attraverso la ricerca e l’insegnamento universitario presso la Universityof Western Australia. Il lavoro di MORQ spazia da progetti medio-piccoli a concorsi di progettazione di ampia scala. La loro metodologia progettuale nasce da continui confronti e proposte alternative, con approcci diversi legati ai diversi contesti e condizioni.
 
Giovedi 7 luglio ore 20.30 >MAXXIMALISM/Summer music shows at MAXXI
NETTLE (DJ/ rupture).Secondo appuntamento (evento a pagamento) con la rassegna MAXXIMALISM: in anteprima italiana, una serie di performance musicali, a cura di NERO, di alcuni tra i più innovativi interpreti della scena internazionale. Autori capaci di fondere rock sperimentale, elettronica, hip-hop o post-punk con influenze mutuate dalle arti visive contemporanee.
 
Venerdì 8 luglio, ore 20.30 > Rewf @ Maxxi / Dj Set + Visual, The2mellowBoy(vincitori della 3° edizione LIVE + dj set). Musica e video nella piazza del MAXXI (Ingresso libero), con il secondo appuntamento con REWF @ MAXXI il nuovo progetto che animerà le serate al museo tutti i venerdì di luglio e settembre. Direttamente da Romaeuropa Webfactory – progetto triennale realizzato dalla Fondazione Romaeuropa in collaborazione con Telecom Italia dedicato alla creatività della Rete – alcuni fra i migliori compositori e dj della community presenteranno al MAXXI suggestioni digitali e sonorità elettroniche user generated . Le esibizioni alla consolle saranno accompagnate dalla proiezione di una selezione delle migliori opere del contest di video art di REWF 2011.


  Scheda progetto: WHATAMI - (STARTT)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda evento:
Mostra:
21/06-16/10 MAXXI - ROMA
WHATAMI


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
03/06/2011
La piazza del MAXXI cambia look
In fase di allestimento il progetto temporaneo 'Whatami' dello studio stARTT


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU EVENTI
18.04.2014
I ‘racconti’ di Urban Stories nelle maestose sale di Palazzo Litta
17.04.2014
MAXXI: 'STRUTTURE ROMANE Montuori, Musmeci, Nervi'
17.04.2014
Paulo Mendes da Rocha. Tecnica e Immaginazione
» le altre news


EVENTI SU EVENTI
01/06/2015 - centro culturale santa maria delle grazie - mestre (ve)
URBAN HOUSING 2015
Progetti di social housing per la riqualificazione urbana di Mestre
» gli altri eventi

  Scheda progetto:
STARTT

WHATAMI
  Scheda evento:
21/06-16/10 MAXXI - ROMA
WHATAMI

 NEWS CONCORSI
+18.04.2014
Ripensiamo il centro commerciale di Verucchio
+17.04.2014
Concorso del Centro Civico del quartiere Isola-Garibaldi a Milano
+16.04.2014
Olbia costruisce una scuola materna e una scuola primaria
+15.04.2014
ST'ART bandisce 'Racconta il tuo progetto'
+14.04.2014
Cohousing: call for papers per una giornata di studi
tutte le news concorsi +



La Nuova Generazione Velux
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati