Homi Milano Cersaie 2014 London Design Week 2014

Girofocus

Cotto D'este al Cersaie

Solar Protection


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Poltroncina Genny

Fiera di Cagliari: 1° premio ex aequo
Vincono Mijic Architects e Studio Professionisti Associati
Autore: miriam de candia
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
22/07/2009 – Si è concluso con l’assegnazione del primo premio ex aequo il concorso di idee indetto nel settembre 2008 dall’Azienda Fiera Internazionale della Sardegna per la “Riqualificazione del quartiere fieristico di viale Diaz di Cagliari.”
 
A salire sul podio sono stati i team di Mijic Architects (Rimini) e di Studio Professionisti Associati s.r.l (Cagliari).
 
Ha invece meritato il terzo premio nella competizione il team dell’architetto romano Franco Bernardini. Tre menzioni speciali sono state attribuite allo studio di architettura Lai Sequi (Cagliari), e ai gruppi rispettivamente guidati dall’architetto Ilaria Attuoni (Cagliari)  e dall’ingegner Francesco Zuddas (Cagliari).
 
Nell’annunciare i nomi dei vincitori del concorso il direttore della Fiera Benedetto Etzi ed il presidente dell’azienda speciale Gianni Biggio hanno spiegato che le proposte selezionate aiuteranno a definire criteri e idee progettuali per la riqualificazione dei padiglioni, dei fabbricati e degli spazi esterni al quartiere fieristico di Cagliari, interventi previsto nel più ampio pano di valorizzazione del waterfront cittadino.
 
Nella proposta di Studio Professionisti Associati s.r.l i diversi volumi che formano il complesso fieristico sono protetti da una pelle metallica forata.
 
“L’utilizzo di pannelli metallici forati per caratterizzare, con diversi colori, i vari edifici che compongono il nuovo paesaggio della fiera, mira a dare al complesso una identità riconoscibile ai diversi livelli. Il grande edificio espositivo viene posizionato lungo l’asse mediano per relazionarsi con la grande dimensione del lungomare, ma anche per ritmare con i volumi delle risalite dal parcheggio interrato il veloce passaggio delle auto. La scelta di tamponare i livelli espositivi con vetri serigrafati dovrebbe, unitamente alle torri contenenti i sistemi di risalita, caratterizzare l’immagine della fiera alla grande scala urbana di quel fronte. Al contrario verso il viale Diaz, in stretto rapporto con la scala minuta della città si è cercato di posizionare gli edifici di minore impatto come l’edificio per uffici che per forma e dimensione cerca di dialogare con le palazzine antistanti e trova un rapporto con le altezze dell’ingresso attuale della fiera e con quelle del padiglione di Badas”, spiegano i progettisti. "L’albergo si posiziona in un punto di snodo tra la direzione del nuovo canale e viale Diaz, piegando i volumi a terra secondo queste geometrie e posizionando le camere con la spettacolare vista sul mare in perfetto asse con il canale. La sua altezza vorrebbe relazionarsi con la successione di alcuni degli elementi puntuali presenti nella città che dalle torri pisane proseguendo con il “palazzo dell’enel” di via Roma dovrebbero arrivare fino a quest’area rendendola partecipe di un sistema urbano più ampio”.
 
Il progetto di Mijic Architects prevede invece l’elevazione del piano espositivo (+6.00 m) rispetto alla quota dell’area, in modo da realizzare una piastra capace di estendere i percorsi, raccordare il lato urbano con il fronte mare ed ottenere una una forte continuità spaziale, libera dagli ostacoli viari esistenti.
 
“Questa differenza di quota - si legge nella relazione di progetto - permette la localizzazione di parcheggi coperti (livello 0.00m, 1400 posti auto totali), collegati agli accessi carrabili esterni per espositori e visitatori e aperti in corrispondenza dell’area centrale attorno al padiglione Libera, dove si colloca uno degli accessi alla fiera”.
 
“Al piano espositivo (livello +6.00m) si collocano i nuovi padiglioni (superficie lorda 39.000 mq) e le strutture annesse, la piazza coperta con gli spazi bar e ristoro e il nuovo Centro Congressi – proseguono i progettisti. Quest’ultimo, con accesso indipendente dall’esterno, è concepito allo scopo di incrementare l’attività congressuale della Fiera Internazionale della Sardegna e per realizzare un nuovo importante spazio in grado di ospitare importanti eventi mediante un nuovo auditorium (900 posti), sale conferenze, sala polivalente, ristoranti e servizi annessi. La valorizzazione degli edifici di pregio esistenti, come il padiglione “F” (espositivo) e il padiglione “P” di Libera (ingresso dai parcheggi), segue una logica di integrazione formale e funzionale. Un blocco di uffici con accesso indipendente da viale Diaz, sul lato città, completa il complesso fieristico, creando una soluzione flessibile per spazi di lavoro connessi alla fiera ma anche aperti all’esterno. Permeabilità e continuità con l’esistente sono perseguite attraverso l’uso di una rete di percorsi diffusi all’interno della fiera che si integrano con la piazza coperta, il ponte che raggiunge il waterfront e la rampa d’accesso verso la città, in grado di garantire un forte livello di connessione, in direzione entroterra-mare, e un’elevata fruibilità del progetto. Il nuovo waterfront ospita un sistema di “luoghi pubblici”, una nuova darsena, un’arena per concerti e spettacoli all’aperto, gli spazi, oggetto di riqualificazione, dei Magazzini del Sale di Pier Luigi Nervi, strutture ricettive, capace di accogliere alcune delle più importanti manifestazioni artistiche e sportive della città”.
 

  Scheda progetto: Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - 1° classificato ex aequo - (Studio Professionisti Associati)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - 1° classificato ex aequo - (Mijic Architects)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - 3° classificato - (Arch. Franco Bernardini)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - menzione speciale - (attuoni ilaria)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
07/10/2008
Cagliari riqualifica il quartiere fieristico
Consegna elaborati entro il 29 gennaio 2009


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU RISULTATI
10.03.2011
Young Architects Program MAXXI: vincono i romani stARTT
02.03.2011
Areale ferroviario di Bolzano: vince il team di Boris Podrecca
28.02.2011
'Progetto in evoluzione. Giò Ponti e Villa Favorita a Valdagno': gli esiti del concorso
» le altre news


  Scheda progetto:
Studio Professionisti Associati

Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - 1° classificato ex aequo
  Scheda progetto:
Mijic Architects

Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - 1° classificato ex aequo
  Scheda progetto:
Arch. Franco Bernardini

Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - 3° classificato
  Scheda progetto:
ilaria attuoni

Riqualificazione Complesso ''Fiera Internazionale della Sardegna'' - menzione speciale

 NEWS CONCORSI
+24.09.2014
In scadenza la call for artist Ecostruiamo
+23.09.2014
PugliArch 2014 chiama a raccolta giovani architetti e fotografi
+19.09.2014
Parte il “Cristalplant® Design Contest” 2015
+18.09.2014
Sistemazione della facciata della Casa di Gianni Rodari
+18.09.2014
Premio Terna 06: L'Arte guarda avanti
tutte le news concorsi +



Poltroncina Genny
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati