Ceramica Cielo

Swing

Eos

Mobilspazio

Editoriale Domus


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Bertolotto

Pescara inaugura Huge Wine Glass di Toyo Ito
In piazza della Rinascita 20 m³ di arte contemporanea
Autore: roberta dragone
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
16/12/2008 – Domenica 14 dicembre Pescara ha ufficialmente inaugurato Huge Wine Glass, un’opera di arte contemporanea firmata dal giapponese Toyo Ito: un enorme calice di vino in resina acrilica che si presenta come un cubo trasparente contenente un’anima di fluido rosso. Installata in piazza della Rinascita, l’opera si candida a diventare il fulcro artistico di una città che intende aprirsi verso la contemporaneità dell’arte.
 
Huge Wine Glass è un parallelepipedo a base quadrata (2m X 2m) che si sviluppa per cinque metri di altezza. Il monumento è stato prodotto da Clax Italia con una resina acrilica (polimetilmetacrilato PMMA) che, eccezionalmente utilizzata per un’opera di tali dimensioni, ha consentito di mantenere lucentezza e trasparenza.
Grazie all’incollaggio di polimerizzazione, si può ottenere infatti un’anima pura, libera da strutture di giuntura o sostegno visibili. Ne risulta un’immagine astratta riconducibile ad un grande bicchiere vino.
 
Le forme sinuose riconducono al movimento cosmico, alla forza della natura e dell’acqua: in questo monumento non esistono ombre, poiché la profondità si nota solo grazie dalla gradazione della tinta del materiale acrilico colorato.
La luce non ha rifrazione perchè il materiale colorato e quello trasparente si fondono sulla superficie di confine, creando una nuova tridimensionalità che può variare a seconda del punto in cui si osserva il monolite.
 
Il maestro Ito ha presentato la sua opera come un “simbolo di libertà che si incarna nel ribaltamento di ogni legge fisica: un liquido che invece di essere costretto nella forma da un recipiente come un calice, si libera dalla costrizione del suo involucro dettando le regole e la forma”.
 
“Questo evento – ha dichiarato in occasione dell’apertura al pubblico il preside della Facoltà di Architettura “Gabriele D’Annunzio” Alberto Clementi – è solo l’inizio di un’ondata di contemporaneità che coinvolge una comunità che si sta imponendo come teatro di importanti eventi”.
 
La volontà di Pescara di porsi in primo piano nella modernizzazione architettonica e nell’apertura verso l’arte contemporanea è stata espressa anche dal Sindaco Luciano D’Alfonso: “Huge Wine Glass si inserisce in questo percorso come un passo in avanti, grazie ad un connubio artistico fra l’Italia, ricca di antichità, e una realtà diversa come il Giappone”.



Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
 NEWS CONCORSI
+21.02.2018
III edizione del concorso di idee 'Architetture per Foggia'
+20.02.2018
Dare un futuro alla memoria di Pescara del Tronto
+19.02.2018
Si.Re.Ne. - Sinergie per Riappropriarci insieme di Nerano
+16.02.2018
Abbattere le barriere architettoniche di Carbognano
+15.02.2018
Il Premio ARCo Giovani 2017 alle Tesi di Laurea
tutte le news concorsi +

ADA 2017
ADA 2017
Bertolotto
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati