Argo App

Oak Design

Chaarme

DR MØRE

BG Legno


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Interchar
CONVEGNO ARCHITETTURA

Lezioni Olivettiane®
Tre incontri per approfondire la conoscenza delle “Città dell’uomo” di Adriano Olivetti
convegno  SALA CARLO SCARPA, MAXXI, ROMA, dal 29/11/2017 al 23/01/2018
Tre incontri per approfondire la conoscenza delle “Città dell’uomo” di Adriano Olivetti.

Il primo appuntamento con Giorgio Ciucci è dedicato alla città di Ivrea, a cui il nome di Adriano Olivetti è strettamente legato, avendo unito le vicende dell’impresa alla storia del territorio. Olivetti vi ha realizzato un progetto unico di riforma e progresso sociale capace di tenere insieme sviluppo, equità e giustizia. “La città dell’uomo”, con i suoi edifici per la fabbrica e la comunità, prende forma in un trentennio e si nutre delle pratiche innovative introdotte nell’organizzazione del lavoro e delle proposte politiche del Movimento Comunità. Da un punto di vista urbanistico, tappa fondamentale del suo sviluppo è lo studio e il progetto per il piano regolatore promosso da Olivetti nel 1938.

A Ivrea, innovazione di processo, prodotto, design, architettura, responsabilità sociale e responsabilità verso il territorio si integrano in un modello d’impresa unico e originale. Un patrimonio di esperienze e valori che resta incarnato nella città industriale, oggi candidata ad entrare nella lista del patrimonio mondiale UNESCO.

Giorgio Ciucci è stato Professore allo IUAV di Venezia (1971-1996) e all’Università Roma 3 (1996-2010), Visiting Professor al MIT (1976 e 1984), Institute for Architecture and Urban Studies (IAUS) di New York (1978 e 1979), Harvard University (1985-1989), Politecnico di Zurigo (1993-94). Ha ricoperto la carica di Segretario Generale dell’Accademia Nazionale di San Luca (1993-2010), tenuto seminari e conferenze in università europee e americane e curato mostre di architettura. Ha inoltre pubblicato libri e curato volumi sull’architettura e la città di Roma dal XV al XX secolo, sull’architettura italiana e su quella americana del Novecento.

 

Il secondo appuntamento con Pippo Ciorra è dedicato alla città di Matera, “capitale simbolica del mondo contadino”, in cui Adriano Olivetti arriva nel 1950. Come Presidente dell’INU e Vicepresidente dell’UNRRA-CASAS anima un laboratorio interdisciplinare dove progettisti, assistenti sociali, ingegneri e filosofi lavorano allo studio dei Sassi per costruire luoghi che restituiscano dignità e cittadinanza alle persone. Alla Commissione per lo studio della città e dell’agro di Matera collabora anche Ludovico Quaroni che progetta, insieme con un gruppo di architetti, il borgo La Martella. Il borgo e gli altri quartieri del risanamento, Spine Bianche, Serra Venerdì, Lanera e Borgo Venusio rappresentano non solo un caso esemplare del desiderio di modernizzazione sociale e urbanistica che ruotava intorno ad Adriano Olivetti ma anche un’espressione del Neorealismo architettonico italiano.

Il risultato dell’esperienza olivettiana a Matera è oggi riconosciuto tra gli antefatti necessari al recente rinascimento della città, da “vergogna nazionale” a Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Pippo Ciorra, architetto, critico, docente, membro del comitato editoriale di “Casabella” dal 1996 al 2012, collabora con giornali e riviste ed è autore di molti saggi e pubblicazioni. È direttore del programma di dottorato internazionale Villard d’Honnecourt, professore di progettazione e teoria presso la SAD di Ascoli Piceno e membro del CICA, Comitato Internazionale dei Critici di Architettura. Ha curato e allestito mostre in Italia e all’estero e dal 2009 è senior curator MAXXI Architettura.

 

Il terzo appuntamento con Paola Ascione e Franco Panzini è dedicato alla città di Pozzuoli, in cui la fabbrica Olivetti rappresenta un raro esempio di armonia tra architettura industriale e un contesto di straordinaria importanza paesaggistica. Lo stabilimento si affaccia “di fronte al golfo più singolare del mondo” ed è il manifesto delle più ampie politiche di sviluppo economico e sociale che Adriano Olivetti promuove nel Mezzogiorno negli anni Cinquanta. In un momento di forte migrazione interna, Olivetti sorprende investendo anche nel Sud. Il progetto è di Luigi Cosenza, già incaricato dello studio del Piano Regionale della Campania e vengono coinvolti Nizzoli, per la scelta dei colori, e Porcinai per il progetto del verde che concorre all’integrazione dello stabilimento nel paesaggio. Il celebre discorso di Adriano Olivetti, proclamato in occasione dell’inaugurazione del 1955, consacra l’intervento di Pozzuoli come uno degli esempi dell’Italia migliore.

Paola Ascione, architetto, insegna presso l’Università di Napoli Federico II, dove è titolare del Laboratorio di Progettazione dei Sistemi ambientali e del corso di Progettazione Esecutiva. È nel consiglio scientifico del Master Architettura e Progetto per le Aree interne. Svolge attività di ricerca per il settore Design e Progettazione Tecnologica e Ambientale dell’Architettura presso il DiARC ed è membro del Centro Interdipartimentale BAP (ricerca per i Beni Architettonici e Ambientali e per la Progettazione Urbana). Ha pubblicato numerosi contributi scientifici dedicati alle problematiche di riqualificazione dell’architettura moderna e contemporanea.

Franco Panzini, architetto e storico del paesaggio, insegna presso il Master in Architettura del Paesaggio e del Giardino dell’Università IUAV di Venezia. Ha pubblicato numerosi libri sulla storia dei giardini e degli spazi verdi urbani, è rappresentante regionale per la APGI (Associazione Parchi e Giardini d’Italia), membro del comitato direttivo dell’Associazione Pietro Porcinai e del consiglio di redazione della rivista «Studies in the History of Gardens & Designed Landscapes».

Consiglia questo evento ai tuoi amici
Link
www.maxxi.art/events
Allegati


- Altri Convegni in corso
- Altri eventi su architettura
- Tutti i prossimi eventi


CALENDARIO EVENTI
D
L
M
M
G
V
S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
   dicembre 2017 >>
  Cerca per categoria
 

 IN PRIMO PIANO
15-21/01 COLOGNE
IMM Cologne 2018
19-23/01 PARIS
Maison&Objet Gennaio 2018
20-24/01 RIMINI
Sigep 2018
» tutti gli eventi
 NEWS EVENTI
15.12.2017
Ciò che resta del tempo: racconti del divenire, design degli istanti
14.12.2017
'Città Domestica, dal cucchiaio alla città'
13.12.2017
Venezia: 'Le pietre del cielo: Luigi Ghirri e Paolo Icaro'
12.12.2017
West of Japan / East of Europe: il progetto di Villa Hyuga
11.12.2017
Il Design Radicale riconquista New York
» tutte le news eventi
ADA 2017
Interchar
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati