Data : 01/7/2018
Design&Style Blog
home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Marazzi
DESIGN&STYLE BLOG
il blog di Raffaele De Blasio


mercoledì 4 luglio 2018

Come arredare in modo perfetto il proprio bagno

Arredare la nostra casa potrebbe rivelarsi un momento molto divertente. Bisogna andare alla ricerca di molti prodotti, stare attenti allo stile scelto e mantenersi su una linea omogenea. Può essere un momento ricreativo, che mette insieme tutta la famiglia. O potete contare sulla vostra ispirazione.



  • Arredare il bagno è un momento di creatività


Acquistare nello specifico i prodotti per il bagno è un’attività rilassante: questa parte della casa serve al nostro benessere, può essere il luogo dove ci rilassiamo dopo una lunga giornata di lavoro. Qualora aveste la vasca, poi, potete valutare di mettere delle candele o degli incensi con cui potere aumentare il relax.


Gli arredi sono infiniti: oggi il mondo dell’arredamento offre moltissime proposte e mette in crisi tante persone, che decidono di rivolgersi a un interior design. Ma è necessario? Dopotutto, rappresenta una spesa non indifferente.


Internet è pieno di articoli che vi spiegano come arredare in modo semplice, economico, raffinato, elegante… ci sono persino degli articoli che insegnano il fai da te. Con un po’ di legno, alcuni sono in grado di ricreare degli oggetti base, come il portaspazzolino, il portasapone, degli armadietti da applicare a muro.



  • Dove acquistare degli oggetti di arredo molto belli


La parte divertente dell’arredare il proprio bagno consiste nella ricerca di quei piccoli particolari che rendono l’ambiente personalizzato e unico nel suo genere. Oltre a dirigervi nelle grandi catene, vi consigliamo di soffermarvi sui mercatini, alla ricerca del pezzo mancante del vostro bagno. Non limitatevi ad acquistare i primi arredi che vi capitano sotto gli occhi: riflettete, mettete insieme, valutate e procedete.


Il bagno ha solitamente un aspetto piacevole, che dona una sensazione di comfort e relax. Tanti credono che basti scegliere il gabinetto, la doccia, il lavandino e il bidet per terminare la ricerca; in realtà, dopo questi elementi iniziano le rifiniture, quei piccoli accorgimenti che lo vanno a completare. Sul portale www.vestocasa.it puoi trovare molte guide interessanti sull'arredamento della casa.



  • Arredi pratici, essenziali e raffinati per uno stile perfetto


Al bagno possiamo dare tanti aggettivi, tra cui “pratico”. Non bisognerebbe strafare, soprattutto se non sono presenti due bagni in casa. Il problema dell’avere un bagno troppo ricercato è che potrebbe rovinarsi. Questa stanza è molto utilizzata: se abitate da soli, pulirla è più semplice.


Qualora foste in molti in casa, sarebbe più opportuno preferire degli elementi pratici e veloci da pulire. Questo non significa necessariamente che bisogna rinunciare all’estetica. Uno dei nostri consigli riguarda l’acquisto delle luci sospese: è risaputo che il lampadario richiede moltissima manutenzione, perché è soggetto al deposito di polveri.


Le luci sospese sono un elemento di design moderno estremamente gradevole da vedere. Inoltre, potrete evitare di procedere con la pulizia mensile del vostro lampadario. Doneranno al bagno una forma migliore.



  • La colonna idromassaggio: il massimo del comfort e del relax


Anche i sanitari, al giorno d’oggi, si sono svecchiati: potrete considerare di acquistare molte soluzioni interessanti. È il caso della colonna doccia idromassaggio termostatica, uno degli ultimi elementi tecnologici che si sono aggiunti all’arredo del bagno.


Tendenzialmente, il bagno è molto piccolo rispetto alle altre stanze. Rinunciare alla vasca idromassaggio a favore della doccia con colonna idromassaggio, per mantenere comunque un aspetto ordinato e non soffocante, potrebbe essere una buona idea.


I vantaggi dell’acquisto di una colonna idromassaggio potrebbero sorprendervi: oltre al risparmio di spazio, il getto dell’acqua vi massaggerà la schiena. Il nostro corpo ha bisogno di un’attenzione particolare: la schiena ci sorregge. Ricorrere a un massaggio a settimana potrebbe essere molto costoso. Inoltre, bisognerebbe avere il tempo di organizzare le sedute. Purtroppo, non sempre è possibile concedersi questo lusso.


Questo è il motivo per la quale tante persone preferiscono investire sulla qualità del proprio bagno.




postato da Raffaele De Blasio mercoledì 4 luglio 2018 alle ore 11:17    | commenti: 3 | scrivi un commento |



« Mese di giugno

CHI SONO
Raffaele De Blasio

vai alla mia
scheda progettista

ULTIMI COMMENTI IN QUESTO BLOG
gionna - 10/07/2018 16:38:00
Buongiorno per tutta la vostra domanda di prestito personale o di finanziamento di progetto volete c...


Daniela - 09/07/2018 15:52:00
Buongiorno Email: serviciosprestito@gmail.com Sono un privato che offre prestiti a l intern...


Daniela - 09/07/2018 15:50:00
Buongiorno Email: serviciosprestito@gmail.com Sono un privato che offre prestiti a l intern...



<< luglio 2018
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

ARCHIVIO
» luglio 2018
» maggio 2018
» aprile 2018
» febbraio 2018
» dicembre 2017
» luglio 2017
» giugno 2017
» gennaio 2017
» dicembre 2016
» ottobre 2016
ADA 2018
Blog by Archiportale.com