home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Ceralastic
giovedì 8 aprile 2010

NEW GRAFIC - FOR RESTAURANT -

dal blog Make Up architectural, di MASSIMO VITI

concept e composit immagini

Nuova grafica ed arredamento per il ristorante "Derby" all'interno del Parco del Casalone a Grosseto.
Lo studio Make-Up Architectural Massimo Viti e Francesca Amore,
hanno completamente reinvetato lo spazio, avvolgendolo in un immaginario giardino d'inverno,
come dopo una nevicata gli abitanti del bosco, animali , piante sono completamente bianchi,
cosi gli arredi e le pareti, tovaglie , piatti ................
Lo spazio evoca cosi atmosfere minimal sia per gli occhi che osservano sia per lo spirito.



postato da MASSIMO VITI giovedì 8 aprile 2010 alle ore 10:08    | commenti: 6 | Bookmark and Share



 Commenti:
postato da ? giovedì 8 aprile 2010 alle ore 10:52

"Grafic"?
postato da boh giovedì 8 aprile 2010 alle ore 12:01

minimali o minianimali ?
postato da Massimo Pacini venerdì 9 aprile 2010 alle ore 08:42

Deve essere orribile mangiare in un luogo in cui gli animali che ti appresti a mangiare sono rappresentati in rilievo sulle pareti, sulle tovaglie, sulle tende
postato da lucio tuzza, plastici venerdì 9 aprile 2010 alle ore 09:15

@Pacini
e se in un agriturismo mentre sei seduto a mangiare vedi fuori dalla finestra le galline che razzolano nell' aia ?

postato da francesco amadori venerdì 9 aprile 2010 alle ore 12:18

corsi e ricorsi, si vuol far ritornare il bianco dopo quasi quarant'anni.
Ricordo i mobili bianchi, tutti dal letto alla cucina,al bidet,al pavimento, allo scittoio.al divano, le mutande e le donne bianche, dopo l'indigestione dell'optical, ci si apprestava a quella del bianco.

Un unica differenza adesso ci disegnano gli animaletti, quello era minimalismo, questo che è ?

postato da Massimo Pacini venerdì 9 aprile 2010 alle ore 14:31

"Il bianco è un colore maschera, un colore falso: è il colore del pallore della morte, del lenzuolo funebre e degli spettri, del cavallo dell'apocalisse, dei vestiti degli arcangeli, della maschera teatrale giapponese per indicare falsità e menzogna: ci conficca nel dorso come un pugnale, l'idea del nulla che e' la sola verità dietro il piacevole inganno dei colori.
Fernanda Pivano, dall'introduzione a Moby Dick.


 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.91.182.88
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
  Ricopia qui il codice visualizzato a lato
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.

 il blog di
 MASSIMO VITI

<< agosto 2015
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          


ULTIMI POST INSERITI
» lunedì 6 giugno 2011
inaugurazione Strike-bar-restaurant


» giovedì 8 luglio 2010


» venerdì 28 maggio 2010
New Opening 2 Banki


» giovedì 29 aprile 2010
Concorso per la progettazione di chioschi commerciali


» martedì 27 aprile 2010
Massimo Viti per Bruna e la sua Quercia Rossa .


» sabato 10 aprile 2010
Ristrutturazione ed Arredamento di una Torre ad Ostuni


» giovedì 8 aprile 2010
NEW GRAFIC - FOR RESTAURANT -


» domenica 28 marzo 2010
new Grafic For Helmets


» sabato 27 marzo 2010
Working in Progress


» mercoledì 10 febbraio 2010
12° classificato al Concorso Internazionale per il " Padiglione Italiano a Shanghai 2010"



ARCHIVIO
» giugno 2011
» luglio 2010
» maggio 2010
» aprile 2010
» marzo 2010
» febbraio 2010


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
Blog by Archiportale.com