home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Closer
domenica 1 aprile 2012

La casa con l'albero in soggiorno

dal blog I like these Architectures, di Maria Grazia MANCA


Situato in una topografia montagnosa e boscosa del Guatemala, la casa Corallo disegnata dalla equipe di PAZ arquitectura integra l’essere fedele alla natura allo scopo di rispettare il bosco e introdurre alla architettura della casa.

Il progetto è stato redatto cercando degli spazi intorno agli alberi, al fine di fondersi con l’ambiente circostante. L'impianto è in gran parte libero e la casa è ordinata sui pendii. Entrambe le pareti longitudinali sono principalmente in vetro per ottenere la più alta permeabilità verso l'esterno, cercando di integrare gli interni con la natura circostante. I materiali utilizzati oltre al vetro sono il cemento a vista ed il legno rustico che da principale elemento costruttivo genera una serie di texture il cui linguaggio dialoga con la foresta locale.



postato da Maria Grazia MANCA domenica 1 aprile 2012 alle ore 12:08    | commenti: 5 | Bookmark and Share



 Commenti:
postato da massimo pacini lunedì 2 aprile 2012 alle ore 18:46

Per quello che vedo, l'albero sta piangendo
postato da massimo pacini lunedì 2 aprile 2012 alle ore 19:09

Ho visto le immagini, non discuto l'architettura ma l'albero dentro la casa che non prende acqua dalla pioggia, e quel foro sul solaio per lasciarlo uscire mi riportano a ciò che ho visto tanti anni fa a Roma e che mi ha lasciato una sensazione di pena per quella povera pianta.
Per non parlare della sua base con il cemento intorno, come quando camminando lungo i marciapiedi italiani vedi l'asfalto a ridosso degli alberi. Ma purtroppo gli alberi non possono parlare, né ribellarsi.
Comunque, scaturisse anche un capolavoro dal costruire in quel modo, non sarebbe comunque giusto.

postato da lucio tuzza lunedì 2 aprile 2012 alle ore 23:17

Si, l' albero nel soggiorno ricorda il bambino dal pedofilo.
postato da francesco amadori martedì 3 aprile 2012 alle ore 10:25

L'albero non sta piangendo, è già morto.
postato da JJ martedì 3 aprile 2012 alle ore 12:16

Non facciamoci ingannare dalla forma!

 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.145.124.143
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
  Ricopia qui il codice visualizzato a lato
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.

 il blog di
 Maria Grazia MANCA

<< novembre 2017
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    


ULTIMI POST INSERITI
» martedì 13 novembre 2012
Tre appartamenti sulla spiaggia


» martedì 11 settembre 2012
Casa Felix a Valencia


» giovedì 2 agosto 2012
La casa sull’incrocio


» mercoledì 23 maggio 2012
L'artigianato edile di interni


» domenica 1 aprile 2012
La casa con l'albero in soggiorno


» sabato 25 febbraio 2012
Ristrutturazione di un appartamento a Toledo


» mercoledì 15 febbraio 2012
Un palazzo in bianco e nero


» mercoledì 8 febbraio 2012
Un fienile trasformato


» martedì 7 febbraio 2012
La Pietra Leccese negli interni


» martedì 7 febbraio 2012
L’architettura dei negozi Apple



ARCHIVIO
» novembre 2012
» settembre 2012
» agosto 2012
» maggio 2012
» aprile 2012
» febbraio 2012
» dicembre 2011


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
Blog by Archiportale.com