home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Ceraspana 39
CALCOLO STRUTTURE
il blog di MARCO DALLA VIA


venerdì 5 maggio 2017

I PREGI DELLE STRUTTURE IN ALLUMINIO

Le strutture in alluminio sono strutture con media resistenza e snelle (al contrario delle strutture in cemento armato in genere massicce). Le strutture in alluminio sono utilizzate in genere per realizzare telai in alluminio formati da travi e pilastri in alluminio
Il calcolo strutture in alluminio viene di solito eseguito con software di calcolo agli elementi finiti e la creazione di un modello FEM. Subito dopo si procede alla definizione dei carichi e delle combinazioni di carico. Per ultimo, si effettuano i calcoli strutturali dei vari elementi strutturali con la normativa D.M. 14-01-2008 o con gli Eurocodici Strutturali (Eurocodice 9).
Le strutture in alluminio sono di solito formate da un telaio formato da travi e pilastri in alluminio. Le strutture in alluminio sono utilizzate per la costruzione di fabbricati a piccola altezza (in genere serre solari e fotovoltaiche, pensiline solari e fotovoltaiche).
Il calcolo strutturale e il calcolo strutture in alluminio sono eseguiti in genere considerando la classe di duttilità CD"B" (mediamente dissipativa) o non dissipativa.
I grandi pregi delle strutture in alluminio sono la buona resistenza e la grande leggerezza (si realizzano così strutture estremamente leggere e resistenti).



postato da MARCO DALLA VIA venerdì 5 maggio 2017 alle ore 17:57    | commenti: 16 | scrivi un commento |





venerdì 5 maggio 2017

I PREGI DELLE STRUTTURE IN MURATURA PORTANTE

Le strutture in muratura portante dei fabbricati sono strutture con buona resistenza e massiccie (al contrario delle strutture in acciaio in genere snelle). Le strutture in muratura sono utilizzate in genere per realizzare muri in laterizio portante, in pietra e calce e anche in muratura armata.
Il calcolo strutture in muratura viene di solito eseguito con software di calcolo agli elementi finiti e la creazione di un modello FEM. Subito dopo si procede alla definizione dei carichi e delle combinazioni di carico. Per ultimo, si effettuano i calcoli strutturali dei vari elementi strutturali con la normativa D.M. 14-01-2008 o con gli Eurocodici Strutturali (Eurocodice 2).
Le strutture in muratura sono di solito formate da una fondazione alla base e muro portante sopra in laterizio o in muratura armata a formare la sovrastruttura portante verticale. Le strutture in muratura sono utilizzate per la costruzione di fabbricati a piccola e media altezza (civili, industriali e agricoli).
Il calcolo strutturale e il calcolo strutture in muratura sono eseguiti considerando le classi di duttilità previste dal D.M. 14-01-2008. Esse sono CD"A" (molto dissipative), CD"B" (mediamente dissipative) e non dissipative (in cui non si sfrutta il ramo plastico dell'acciaio e il calcolo è solamente elastico).
Le strutture in muratura sono state molto utilizzate fin dai tempi antichi. Infatti, i centri storici delle nostre città sono costruiti nella quasi totalità con edifici con struttura portante in muratura. La muratura portante è costituita in genere da laterizi portanti e da malta con buone caratteristiche strutturali.
La muratura armata si differenzia dalla muratura portante tradizionale per la presenza al suo interno di ferri verticali e orizzontali, che contribuiscono ad aumentare la resistenza sismica del fabbricano nella sua globalità.



postato da MARCO DALLA VIA venerdì 5 maggio 2017 alle ore 17:46    | commenti: 2 | scrivi un commento |





venerdì 5 maggio 2017

I PREGI DELLE STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO

Le strutture in cemento armato dei fabbricati sono strutture con elevata resistenza e massiccie (al contrario delle strutture in acciaio in genere snelle). Le strutture in cemento armato sono utilizzate in genere per realizzare telai in cemento armato formati da travi e pilastri in c.a. e anche a volte muri in c.a.
Il calcolo strutture in cemento armato viene di solito eseguito con software di calcolo agli elementi finiti e la creazione di un modello FEM. Subito dopo si procede alla definizione dei carichi e delle combinazioni di carico. Per ultimo, si effettuano i calcoli strutturali dei vari elementi strutturali con la normativa D.M. 14-01-2008 o con gli Eurocodici Strutturali (Eurocodice 2).
Le strutture in cemento armato sono di solito formate da un telaio formato da travi e pilastri in c.a. Le strutture in cemento armato sono utilizzate per la costruzione di fabbricati a media altezza (civili, industriali e agricoli).
Il calcolo strutturale e il calcolo strutture in cemento armato sono eseguiti considerando le classi di duttilità previste dal D.M. 14-01-2008. Esse sono CD"A" (molto dissipative), CD"B" (mediamente dissipative) e non dissipative (in cui non si sfrutta il ramo plastico dell'acciaio e il calcolo è solamente elastico).
Le strutture in cemento armato sono realizzate dalla collaborazione strutturale di 2 materiali con coefficiente di dilatazione simile: il calcestruzzo e l'acciaio.
Con il materiale cemento armato si possono realizzare tantissimi elementi strutturali: le fondazioni (lineari, a trave rovescia, a platea, a plinto, su pali), le travi, i pilastri, i muri in cemento armato, muri di sostegno in cemento armato. Quindi il cemento armato è uno dei materiali da costruzione più utilizzati nell'edilizia moderna.



postato da MARCO DALLA VIA venerdì 5 maggio 2017 alle ore 17:32    | commenti: 12 | scrivi un commento |





giovedì 4 maggio 2017

I PREGI DELLE STRUTTURE IN ACCIAIO

Le strutture in acciaio dei fabbricati sono strutture con elevata resistenza e peso contenuto (essendo le strutture in acciaio in genere snelle). Importante nelle strutture in acciaio è la buona duttilità che consente alle strutture stesse la formazione di cerniere plastiche e lo sfruttamento del ramo plastico dell'acciaio. E' fondamentale nelle strutture in acciaio il controllo del fenomeno dell'instabilità (dovuto alla snellezza delle strutture) in modo da evitare che la struttura si instabilizzi per l'azione dei carichi agenti e consentire la formazione delle cerniere plastiche, con sfruttamento del ramo plastico dell'acciaio e quindi della duttilità.
Il calcolo strutture in acciaio viene di solito eseguito con software di calcolo agli elementi finiti e la creazione di un modello FEM. Subito dopo si procede alla definizione dei carichi e delle combinazioni di carico. Per ultimo, si effettua il calcolo strutture dei vari elementi strutturali con la normativa D.M. 14-01-2008 o con gli Eurocodici Strutturali (Eurocodice 3).
Le strutture in acciaio sono di solito formate da un telaio formato da travi e pilastri in c.a. Le strutture in acciaio sono utilizzate per la costruzione di fabbricati ad elevata altezza anche di centinaia di metri (grattacieli).
I calcoli strutturali delle strutture in acciaio sono eseguiti considerando le classi di duttilità previste dal D.M. 14-01-2008. Esse sono CD"A" (molto dissipative), CD"B" (mediamente dissipative) e non dissipative (in cui non si sfrutta il ramo plastico dell'acciaio e il calcolo è solamente elastico).



postato da MARCO DALLA VIA giovedì 4 maggio 2017 alle ore 18:38    | commenti: 22 | scrivi un commento |





giovedì 4 maggio 2017

I PREGI DELLE STRUTTURE IN LEGNO

Il calcolo strutture in legno è l'insieme delle attività che consente i calcoli strutturali e la verifica delle strutture di fabbricati con tipologia costruttiva in legno. Esempi di strutture in legno sono quelle costituite da un telaio in legno (formato da travi e pilastri in legno) oppure da pareti in legno tipo xlam con soprastanti travi in legno. Le strutture in legno vanno calcolate in Italia utilizzando le normative D.M. 14-01-2008 e gli Eurocodici Strutturali (Eurocodice 5).
I vantaggi delle strutture in legno sono l'estrema leggerezza del materiale, la buona resistenza, la biocompatibilità essendo un materiale naturale. Esistono vari tipi di legno. Il legno massiccio è il legno ricavato direttamente dalle piante tramite taglio delle piante stesse (segati). Il legno lamellare nasce con l'obiettivo di distribuire i difetti presenti nel legno massiccio e creare degli elementi strutturali (travi e pilastri) con sezioni più grandi. Il legno lamellare è costituito da una serie di strati di legno massiccio tagliate a spessore di 2-3 cm ed incollate . Si possono in tal modo ottenere delle travi di 22-24 cm di base e di altezze fino a 2,2 - 2,4 m.



postato da MARCO DALLA VIA giovedì 4 maggio 2017 alle ore 18:27    | commenti: 7 | scrivi un commento |





giovedì 4 maggio 2017

COS'E' IL CALCOLO STRUTTURALE

Il calcolo strutturale è il complesso di attività che consente di calcolare strutture e verificare le strutture nuove ed esistenti di fabbricati civili, industriali e agricoli.
Il calcolo strutture in Italia deve essere svolto seguendo le normative di verifica D.M. 14-01-2008 ed Eurocodici strutturali.I calcoli strutturali di solito vengono realizzati creando un modello di tipo FEM con un idoneo software di calcolo agli elementi finiti che consente la verifica dei vari elementi strutturali e consente inoltre la creazione delle varie combinazioni di carico previste dalla normativa vigente. Il metodo di calcolo per il calcolo dei fabbricati previsto dalla normativa è il metodo semiprobabilistico agli stati limite.
La struttura portante degli edifici può essere di varie tipologie. Si possono individuare le seguenti tipologie strutturali: strutture in legno (costituite da telaio in legno oppure pareti x-lam, sistema block-house, ecc), strutture in acciaio (formate di solito da un telaio in acciaio composto da travi e pilastri in acciaio), strutture in cemento armato (formate di solito da un telaio composto da travi e pilastri in c.a., o anche con muri in c.a.), strutture in muratura portante (formate di solito da muri in laterizio portante tradizionale oppure da muratura armata). Per quanto riguarda le strutture leggere, esse possono essere realizzate con travi e pilastri in acciaio o anche travi e pilastri in alluminio (è il tipico caso di pensiline solari o fotovoltaiche).




postato da MARCO DALLA VIA giovedì 4 maggio 2017 alle ore 18:11    | commenti: 11 | scrivi un commento |



« Mese di ottobre

CHI SONO
MARCO DALLA VIA

vai alla mia
scheda progettista

ULTIMI COMMENTI IN QUESTO BLOG
amerisave - 09/11/2017 00:17:00
Se hai bisogno di credito urgente per risolvere i bisogni finanziari, possiamo offrire prestiti da $...


Raul - 28/10/2017 11:20:00
Email : expressefinance14@gmail.com Ciao a tutti ed a tutte, OTTENERE PRESTITI VELOCI E FACI...


manuel gui - 05/09/2017 14:44:00
Buongiorno Il nostro obiettivo è di aiuto e guida è il modo migliore per condividere il suo amore...


prestito - 30/08/2017 08:15:00
Ciao Per tutte le vostre necessità di prestiti,offro prestiti a un massimo di 2000 euro, 800.000 eu...


CATELAN GIULIO - 25/08/2017 17:34:00
Buongiorno il sig /Sra. Prestito rapido (in 48H) SENZA SPESE SENZA NULLA PAGARE IN ANTICIPO Post...



<< novembre 2017
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

ARCHIVIO
» maggio 2017
Blog by Archiportale.com