home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Wallpaper
domenica 23 agosto 2009

IN-OPERA_architettigenova

dal blog CUOMO MARCO - ARCHITETTO, di MARCO CUOMO


Per conoscerci vai sul sito di facebook:

http://www.facebook.com/pages/Genoa-Italy/ARCHITETTI-GENOVA-LISTA-IN-OPERA/116121714153



postato da MARCO CUOMO domenica 23 agosto 2009 alle ore 17:57    | commenti: 0 | Bookmark and Share



 Commenti:

 Nessun commento inserito per questo messaggio



 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.158.219.248
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
  Ricopia qui il codice visualizzato a lato
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.


domenica 23 agosto 2009

GLI OBIETTIVI DELLA LISTA IN-OPERA

dal blog CUOMO MARCO - ARCHITETTO, di MARCO CUOMO

una realtà possibile

Per la cultura della sostenibilità ......... e per innovare il ruolo dell'ordine professionale degli architetti, che dovrà essere al servizio dei propri iscritti attraverso una costante presenza sul territorio e nelle sedi istituzionali al fine di ribadire l'importanza e il ruolo sociale della professione di architetto ............ Ma soprattutto non possiamo più rimanere al palo come hanno evidenziato recenti avvenimenti nell'ambito del riconoscimento del titolo di certificatori d'efficienza energetica; dove nuovamente siamo stati discriminati rispetto agli ingegneri, per non parlare della legge 10/91, caso unico per la nostra regione. Tutto questo in un silenzio assordante della maggioranza uscente, la quale è evidentemente interessata ad altro nel ricandidarsi in blocco.
Per questo la scelta di non aspettare più e di scendere in campo, al fine di tutelare la categoria che già si trova in forte sofferenza alla luce delle contingenze economiche. Il proporre la candidatura a presidente dell’Ordine di Genova dell’arch. Giorgio Cirilli, quale voce autorevole, già presente nello scorzo mandato, e lasciata volutamente isolata, a rivendicare e difendere i ruoli e compiti professionali è scelta mirata per ripartire da ciò che non è stato fatto. In quanto la maggioranza uscente ha ritenuto prioritario il tacere, invece di far sentire la propria voce a difesa della categoria. Il tutto per contrabbandare eventuali interessi di bottega e non inimicarsi i cosiddetti potentati ecc.....
Per queste ragioni caro collega Ti chiedo di sostenere la lista in-opera al fine di eleggere persone competenti nei singoli ambiti disciplinari e che hanno soprattutto caro l’interesse generale della categoria. Noi già da adesso ed io ci impegniamo a creare una discontinuità, al fine di rilanciare il ruolo professionale ad oggi purtroppo non adeguatamente rivendicato.

di Marco Cuomo



postato da MARCO CUOMO domenica 23 agosto 2009 alle ore 00:11    | commenti: 6 | Bookmark and Share



 Commenti:
postato da Francesco Rosadini domenica 23 agosto 2009 alle ore 11:10

Caro Giorgio, caro Marco,
io e mia moglie abbiamo avuto il piacere di ricevere a casa la vostra lettera di propaganda per la vostra lista professionale.
Seppure il foglio interno era privo di intestazione, le due buste riportavano cifra e logo dell'ordine degli architetti di Genova. Sono quindi evidentemente quelle presenti in sede, acquistate per le esigenze collettive di comunicazione e pagate da noi tutti.
Mi chiedevo allora, e vi chiedo di rimando, se anche le spese di spedizione ai 2600 architetti genovesi del vostro opuscolo privato (circa 1500 Euro) siano state , come pure le buste, a carico dell'Ordine di Genova, e se per confezionarle sia stato impiegato il personale presente in sede oppure siano state confezionate a cura e spese vostre.
Grato per una Vostra risposta, ricordo a voi e a tutti che l'insieme degli architetti genovesi è come noto reperibile via posta elettronica, e che in tal senso il bollettino dell'ordine arriva già da divesi anni via Internet, praticamente a costo zero.

Un saluto,
Francesco Rosadini

postato da marco cuomo domenica 23 agosto 2009 alle ore 12:59

Caro Francesco sei sicuro che sia il nostro? Noi gli opuscoli gli dobbiamo stampare domani e gli spediamo con i nostri soldi, forse stai parlando dell'altra lista ............ Infatti una delle ragioni di essere in campo è proprio legata a questo costume che parte dalle piccole cose e di riflesso va sulle temtiche di maggiore rilievo. Inoltre Ti vorei sottolineare che a me come agli altri non è arrivato niente ......... misteri della vita? Tieni presente che la proposta di candidatura è stata inviata via fax venerdi 21.
Spero di aver risposto in modo soddisfacente alla tua domanda.
A presto
Marco

postato da Francesco Rosadini domenica 23 agosto 2009 alle ore 13:10

caro Marco,
Grazie della tua risposta. La lettera è datata "agosto 2009" firmata da Giorgio Cirilli, lista "in opera" cirilli fossa tonelli bertelli burlano bevilacqua ciarlo cuomo de nadai ferrarini massardo mazzari patrone scala scelsi.
Domani da studio te ne posso mandare copia.

un saluto,
Francesco Rosadini

postato da Elena Fedi domenica 23 agosto 2009 alle ore 15:17

Cari Colleghi genovesi ,io sto tentando di metter su qualcosa di simile a Savona e ,dato il periodo e dato il termine ( 28 agosto ) dato a noi savonesi per la presentazione delle candidature , l'impegno è molto arduo . Tra l'altro io ho chiesto esplicitamente al Presidente ( da 11 anni ) Poggio di avere gli indirizzi email dei 678 architetti della provincia di Sv ; mi è stato negato dicendo che....non sa se si può ...che c'è la privacy etc. La sproporzione delle forze in gioco è evidente : da una parte una lista uscente di 10 consiglieri sugli 11 presenti , che da anni gestisce l'ordine, le varie commissioni, le feste dell'architettura etc. Dall'altra un gruppo di colleghi che si DEVE ORGANIZZARE nel mese di AGOSTO !!! Siccome siamo amici su Facebook contattatemi e vediamo di organizzarci un pò insieme ...Ciao Elena
postato da Stesso problema domenica 23 agosto 2009 alle ore 17:48

Cara Elena lo stesso problema, noi possiamo fare tesoro del contributo fondamentale di Giorgio Cirilli, e l'e-mail sono in possesso solo di chi ha il potere per gli altri c'è la storiella della proivacy. Infatti anche noi non abbiamo tuttte e-mail e contattiamo gli amici colleghi che conosciamo per averle.
ps
Francesco me la mandi solo per sapere come è.............a marco.cuomo@polimi.it, grazie
Ciao Marco

postato da fr domenica 23 agosto 2009 alle ore 19:51

sicuro marco
FR


 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.158.219.248
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
  Ricopia qui il codice visualizzato a lato
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.


domenica 23 agosto 2009

IN ORDINE SPARSO

dal blog CUOMO MARCO - ARCHITETTO, di MARCO CUOMO

Riprendendo una vecchia terminologia militare,vagamente contraddittoria: così si conseguiva il risultato di correre meno pericoli e ,forse,salvare la pelle. Nella vita civile e anche professionale non è detto che si ottengano gli stessi risultati nel procedere sparpagliati anzi si rischia maggiormente l’insuccesso in …splendido isolamento ! E’ un po’ quello che accade agli Architetti. Categoria che in questi ultimi anni è enormemente cresciuta, in Italia più numerosa che altrove nel mondo,ma che ha grande difficoltà a rappresentarsi unitariamente.
L’attuale struttura rappresentativa, basata su Ordini a scala provinciale, contribuisce a formare un puzzle frammentato che non è in grado di costituire massa critica per una effettiva attenzione ai problemi dell’intera categoria. Anche la rappresentanza ”centrale” il Consiglio Nazionale si trova in posizione lontana ed isolata mentre il tentativo di formare strutture intermedie, Federazioni, Coordinamenti, Conferenza Nazionale degli Ordini non è in grado di fungere da cinghia di trasmissione.
Eppure l’intera categoria degli Architetti,per le sue competenze, potrebbe dare un sostanziale contributo alla risoluzione di molti problemi del mondo attuale, a iniziare dalla tutela della sostenibilità ambientale, con tutto quello che segue.
Ma agli Architetti “piace” correre isolati in un egocentrismo che per qualcuno produce visibilità e successo, ma nella maggior parte dei casi relega ad un piccolo cabotaggio, faticosamente conquistato sgomitando con altre categorie, esempio geometri e ingegneri; come non accade in nessuna altra professione. Occorre quindi un cambio radicale di strategia da parte di tutti per una unitarietà di intenti che obblighi tutti a partecipare ad un destino comune. Le recenti vicende, le dispute sui processi di trasformazione del territorio, i farraginosi e lenti procedimenti burocratici, le procedure di appalto “al massimo ribasso”, l’incertezza delle tariffe per le prestazioni, un chiaro riconoscimento delle competenze professionali devono essere il “core” della prossima consultazione per il rinnovo di un Consiglio che di tali problemi dovrà farsi carico. Nei primi giorni del prossimo mese di settembre quasi 2600 Architetti genovesi saranno chiamati a esprimere il loro voto; l’auspicio è che vi sia un’ampia condivisione e partecipazione per una svolta che aiuti a superare le difficoltà del momento.

di Giorgio Cirilli



postato da MARCO CUOMO domenica 23 agosto 2009 alle ore 00:06    | commenti: 3 | Bookmark and Share



 Commenti:
postato da Francesco Rosadini domenica 23 agosto 2009 alle ore 11:09

Caro Giorgio, caro Marco,
io e mia moglie abbiamo avuto il piacere di ricevere a casa la vostra lettera di propaganda per la vostra lista professionale.
Seppure il foglio interno era privo di intestazione, le due buste riportavano cifra e logo dell'ordine degli architetti di Genova. Sono quindi evidentemente quelle presenti in sede, acquistate per le esigenze collettive di comunicazione e pagate da noi tutti.
Mi chiedevo allora, e vi chiedo di rimando, se anche le spese di spedizione ai 2600 architetti genovesi del vostro opuscolo privato (circa 1500 Euro) siano state , come pure le buste, a carico dell'Ordine di Genova, e se per confezionarle sia stato impiegato il personale presente in sede oppure siano state confezionate a cura e spese vostre.
Grato per una Vostra risposta, ricordo a voi e a tutti che l'insieme degli architetti genovesi è come noto reperibile via posta elettronica, e che in tal senso il bollettino dell'ordine arriva già da divesi anni via Internet, praticamente a costo zero.

Un saluto,
Francesco Rosadini

postato da marco cuomo domenica 23 agosto 2009 alle ore 13:00

Caro Francesco sei sicuro che sia il nostro? Noi gli opuscoli gli dobbiamo stampare domani e gli spediamo con i nostri soldi, forse stai parlando dell'altra lista ............ Infatti una delle ragioni di essere in campo è proprio legata a questo costume che parte dalle piccole cose e di riflesso va sulle temtiche di maggiore rilievo. Inoltre Ti vorei sottolineare che a me come agli altri non è arrivato niente ......... misteri della vita? Tieni presente che la proposta di candidatura è stata inviata via fax venerdi 21.
Spero di aver risposto in modo soddisfacente alla tua domanda.
A presto
Marco

postato da Elena Fedi domenica 23 agosto 2009 alle ore 15:24

Credo che Giorgio Cirilli abbia ragione n molti punti e ne sottolineo uno : " Ma agli Architetti “piace” correre isolati in un egocentrismo che per qualcuno produce visibilità e successo, ma nella maggior parte dei casi relega ad un piccolo cabotaggio, faticosamente conquistato sgomitando con altre categorie, esempio geometri e ingegneri; come non accade in nessuna altra professione. "
Credo che parole simili le ho scritte spesso anche io ,lamentando la nostra scarsa capacità di....
" unione che fa la forza " ,anche qui sul blog . Non è che abbia avuto gran riscontro in verità !
Vediamo almeno noi liguri di organizzarci un pò .


 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.158.219.248
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
  Ricopia qui il codice visualizzato a lato
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.

 il blog di
 MARCO CUOMO

<< maggio 2018
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    


ULTIMI POST INSERITI
» mercoledì 9 dicembre 2009
www.ae-review.it


» giovedì 27 agosto 2009
Articolo SECOLO_XIX L’ACCUSA Dal fioretto alla sciabola: «Chi governa ora non ha contestato i minimi tariffari»


» domenica 23 agosto 2009
IN-OPERA_architettigenova


» domenica 23 agosto 2009
GLI OBIETTIVI DELLA LISTA IN-OPERA


» domenica 23 agosto 2009
IN ORDINE SPARSO


» venerdì 14 agosto 2009
ARCHITETTI GENOVA - LISTA IN OPERA


» venerdì 26 giugno 2009
Le prestazioni energetiche delle chiusure verticali in calcestruzzo autoclavato


» venerdì 15 maggio 2009
ASSOCIAZIONE AMBIENTE + ENERGIA


» giovedì 23 aprile 2009
QUADRATO MAGICO DEL SATOR IL SEGRETO DEI MAESTRI COSTRUTTORI


» giovedì 23 aprile 2009



ARCHIVIO
» dicembre 2009
» agosto 2009
» giugno 2009
» maggio 2009
» aprile 2009
» marzo 2009
» febbraio 2009
» gennaio 2009
» gennaio 2008


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
Sancal
Blog by Archiportale.com