home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
You are what you breathe
PAESAGGI EXTRAORDINARI
il blog di Diego Stefani


lunedì 23 aprile 2012

Nuovo splendore per villa Tugendhat

© Amosdesign

Oggi, giorno del mio compleanno, mi permetto di scrivere non di un progetto o di un pensiero dell’architettura contemporanea, ma di capolavoro di un maestro dell’architettura, Villa Tugendhat, di Ludwig Mies van der Rohe.
La villa, proclamata patrimonio dell’UNESCO nel 1994 è tornato al suo antico splendore, grazie al restauro che ha interessato i suoi interni, con una ampia ricerca sui materiali originali, sugli arredi e su famosi pezzi di design del periodo, alcuni progettati direttamente da Mies per la villa.
Il restauro ha incluso la riproduzione di piccoli elementi, come serrature e cerniere, necessari per il recupero dei mobili e l’impiego dei materiali e delle tecniche di manifattura originale, questo impegno ha richiesto un grande sforzo in quanto alcuni materiali, come la pelle conciata a mano, la pergamena e I legni di provenienza tropicale ed europea, sono elementi rari e di difficile reperibilità.
La parete curva in ebano macassar della zona pranzo: ha una storia particolare, scomparsa negli anni ‘40 è stata ritrovata in una mensa universitaria, dove fungeva da rivestimento.Il pannello è stato rimosso, restaurato e riportato nella villa.

Per approfondire:
Amosdesign - interior renovator, azienda che ha lavorato al progetto e alle ricerche;
la Repubblica, Brno, Villa Tugendhat ritrova l'antico splendore.

www.oamarc.com


© Amosdesign
© Amosdesign
© Amosdesign
© Amosdesign
© Amosdesign

postato da Diego Stefani lunedì 23 aprile 2012 alle ore 12:12    | commenti: 2 | scrivi un commento |





giovedì 19 aprile 2012

Loft in a loft


Il progetto Loft in a Loft ( OAM Architecture www.oamarc.com e Itinerant Office www.itinerantoffice.com ) nasce dall'idea di creare un edificio che può adattarsi a un contesto di densificazione urbana, che presenta una struttura verticale che ha come obiettivo principale quello di cercare la luce in luoghi meno convenzionali. In questo senso, le finestre VELUX FAKRO hanno un ruolo chiave nella costruzione, fornendo tutte le aree del loft con luce naturale, ad ogni ora del giorno; l'edificio è suddiviso in 6 blocchi che vogliono rielaborare la struttura classica di una casa di città, con tetti a falda.
Ogni blocco, ha una diversa inclinazione delle falde, a seconda della camera e la quantità di luce che deve essere ottenuto; I due blocchi del piano terra dell'edificio sono il garage e l'ingresso. Da entrambi gli edifici possono accedere alla cucina, che si trova al secondo piano. I piani superiori (4-5-6) ospitano le camere da letto e uno spogliatoio condiviso da due camere. Il piano superiore ha una piccola casa giardino.

www.oamarc.com
www.itinerantoffice.com
http://www.arquitecturabeta.com/2012/04/04/loft-in-a-loft-itinerant-office-oam-architecture/



postato da Diego Stefani giovedì 19 aprile 2012 alle ore 12:04    | commenti: 2 | scrivi un commento |





lunedì 16 aprile 2012

Pantone Hotel


Per tutti gli appassionati è oppure diventarà un “luogo di culto”, a Bruxelles; Il Pantone Hotel progettato e allestito dal designer di interni Michel Penneman e dall’architetto Olivier Hannaert, è un albergo minimal in cui allo sfondo bianco fa da contraltare l’alternanza cromatica dei colori Pantone.

I colori sono I veri protagonisti delle 60 camere che possono ospitare più di 100 ospiti. Ognuno potrà scegliere la propria stanza, secondo il proprio gusto cromatico o il proprio umore.

Naturalmente anche tutto l’arredo è firmato Pantone, partendo dale sedie, I tavoli fino ad arrivare alle ormai già famose tazze.

Design semplice, chiaro “firmato” ed economico, è questa la tendenza di questo hotel, essere come un piccolo museo in cui esporre I propri prodotti e le proprie creazioni.

http://www.pantonehotel.com/
www.oamarc.com



postato da Diego Stefani lunedì 16 aprile 2012 alle ore 11:43    | commenti: 2 | scrivi un commento |





martedì 10 aprile 2012

10000 FIORI


"Out of Sync", è l’opera dell’artista cileno Fernando Casasempere, è una celebrazione dell’arrivo della primavera, consiste in 10mila narcisi di ceramica fatti a mano uno a uno, in modo che fossero l’uno diverso dall’altro, e piantati nel bellissimo cortile della Somerset House. L'installazione è visitabile dal 17 marzo fino al 27 aprile 2012.



postato da Diego Stefani martedì 10 aprile 2012 alle ore 11:24    | commenti: 3 | scrivi un commento |





martedì 3 aprile 2012

9 “BUONE” PRATICHE

TOBike

Il WWF ha premiato 9 pratiche per la sostenibilità urbana, innovative strategie per modificare il modo di vivere dei cittadini e delle città.

Le questioni trattate variano sotto il profilo di acqua, aria, cibo, mobilità, rifiuti, consumo del suolo, biodiversità.

Le 9 pratiche sono:

_ Il bike sharing “TOBike”,di TORINO
_ La campagna “Pannolini lavabili tutta un’altra scelta!” di FORLI’ CESENA
_ L’Area C di MILANO
_ Il progetto di autonomia energetica di FORNI DI SOPRA (UDINE)
_ L’incremento della raccolta differenziata a NAPOLI
_ La produzione di elettricità pulita dalle onde del mare di VENEZIA
_ La casa dell’acqua a pannelli solari di VANZAGO
_ Il recupero di filiera corta e antiche culture a ROCCHETTA VARA (LA SPEZIA)
_ L’iniziativa “Il padule che vorremmo” che a PONTE BUGGIANESE (PISTOIA)

Queste 9 soluzioni realizzate sono esempi trasferibili sia ai piccoli sia ai grandi centri urbani, rappresentano una innovazione per il nostro paese e un passo avanti verso un nuovo modo di vivere le città più sostenibile.
Preferire come mezzo di trasporto la bicicletta, ridurre I gas serra e incentivare le fonti rinnovabili, QUESTO VUOL DIRE VEVERE IN MODO ECO.

http://wwf.it/oradellaterra/news_scheda.aspx?idnews=30556


Pannolini Lavabili
Area C Milano
Energia Pulita Venezia

postato da Diego Stefani martedì 3 aprile 2012 alle ore 11:44    | commenti: 0 | scrivi un commento |



« Mese di marzo

CHI SONO
Diego Stefani

vai alla mia
scheda progettista

ULTIMI COMMENTI IN QUESTO BLOG
fr - 25/04/2012 17:16:00
anche dei miei, e quando Daneri nel 1940 realizza casa Mantelli a Sestri Levante ha sicuramente pres...


robertopittaluga - 24/04/2012 20:46:00
Uno dei miei miti!...



<< aprile 2014
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

ARCHIVIO
» novembre 2012
» ottobre 2012
» settembre 2012
» agosto 2012
» luglio 2012
» giugno 2012
» maggio 2012
» aprile 2012
» settembre 2009
Blog by Archiportale.com