home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Dedon
lunedì 23 aprile 2012

Nuovo splendore per villa Tugendhat

dal blog Paesaggi extraordinari, di Diego Stefani

© Amosdesign

Oggi, giorno del mio compleanno, mi permetto di scrivere non di un progetto o di un pensiero dell’architettura contemporanea, ma di capolavoro di un maestro dell’architettura, Villa Tugendhat, di Ludwig Mies van der Rohe.
La villa, proclamata patrimonio dell’UNESCO nel 1994 è tornato al suo antico splendore, grazie al restauro che ha interessato i suoi interni, con una ampia ricerca sui materiali originali, sugli arredi e su famosi pezzi di design del periodo, alcuni progettati direttamente da Mies per la villa.
Il restauro ha incluso la riproduzione di piccoli elementi, come serrature e cerniere, necessari per il recupero dei mobili e l’impiego dei materiali e delle tecniche di manifattura originale, questo impegno ha richiesto un grande sforzo in quanto alcuni materiali, come la pelle conciata a mano, la pergamena e I legni di provenienza tropicale ed europea, sono elementi rari e di difficile reperibilità.
La parete curva in ebano macassar della zona pranzo: ha una storia particolare, scomparsa negli anni ‘40 è stata ritrovata in una mensa universitaria, dove fungeva da rivestimento.Il pannello è stato rimosso, restaurato e riportato nella villa.

Per approfondire:
Amosdesign - interior renovator, azienda che ha lavorato al progetto e alle ricerche;
la Repubblica, Brno, Villa Tugendhat ritrova l'antico splendore.

www.oamarc.com


© Amosdesign
© Amosdesign
© Amosdesign
© Amosdesign
© Amosdesign

postato da Diego Stefani lunedì 23 aprile 2012 alle ore 12:12    | commenti: 2 | Bookmark and Share



 Commenti:
postato da robertopittaluga martedì 24 aprile 2012 alle ore 20:46

Uno dei miei miti!
postato da fr mercoledì 25 aprile 2012 alle ore 17:16

anche dei miei, e quando Daneri nel 1940 realizza casa Mantelli a Sestri Levante ha sicuramente presente i serramenti, i materiali e la distribuzione interna di casa Tugendhat.

 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.196.215.114
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
  Ricopia qui il codice visualizzato a lato
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.

 il blog di
 Diego Stefani

<< aprile 2014
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      


ULTIMI POST INSERITI
» mercoledì 7 novembre 2012
Ponte trampolino


» martedì 30 ottobre 2012
Superkilen


» martedì 23 ottobre 2012
Parco Olimpico


» martedì 16 ottobre 2012
Treepods


» giovedì 11 ottobre 2012
Casa di pannocchie


» martedì 2 ottobre 2012
Old Market Library


» martedì 25 settembre 2012
Lampada con capsule


» martedì 7 agosto 2012
Monumento a Mandela


» martedì 17 luglio 2012
ZBoat


» martedì 10 luglio 2012
UNA VIGNA A FIRENZE



ARCHIVIO
» novembre 2012
» ottobre 2012
» settembre 2012
» agosto 2012
» luglio 2012
» giugno 2012
» maggio 2012
» aprile 2012
» settembre 2009


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
Blog by Archiportale.com